Salute del cardo mariano

Il fegato è la più grande ghiandola del corpo umano. Ogni giorno partecipa a un enorme numero di processi, a causa di ciò che ha bisogno di essere purificato e supportato. La ghiandola è in grado di ripristinare il volume in modo indipendente anche dopo la resezione, ma ci vorrà molto tempo per farlo. Lo stile di vita moderno della popolazione, gli spuntini in movimento, l'abuso di cibi grassi e fritti, l'alcol - tutto ciò provoca un duro colpo al fegato, con conseguente sviluppo di processi patologici. Per ripristinare il lavoro del corpo e supportare la sua funzionalità, vengono utilizzati mezzi sintetici e naturali.

Una delle piante popolari che può accelerare la rigenerazione degli epatociti (cellule della ghiandola) e il processo di purificazione è il cardo mariano. Sulla base di ciò, esiste persino un gruppo di farmaci che vengono effettivamente utilizzati nella pratica medica. Le seguenti sono le proprietà medicinali del cardo mariano, le caratteristiche del suo uso in varie forme di rilascio, così come le recensioni di medici e pazienti sui benefici dell'erba.

Caratteristica vegetale

Il cardo mariano è un rappresentante della famiglia Astrov. È una pianta spinosa che raggiunge un'altezza di 150 cm e ha lunghe foglie con piccole spine su di essa. I fiori di cardo sono rappresentati da singoli cesti globulari con foglie verdi spinose intorno. I fiori hanno una sfumatura viola o rosa. La fioritura avviene in estate.

La pianta medicinale è adatta al consumo umano. Tutte le parti sono usate:

  • la radice può essere fritta, bollita, usata a crudo per fare infusioni e decotti, tè;
  • lenzuola usate per la preparazione di insalate e snack;
  • i fiori sono usati come spezie in forma secca e macinata;
  • I semi di cardo mariano vengono utilizzati come materia prima per la produzione di tè alle erbe.

Nel campo della medicina ha trovato applicazione olio, farina di cardo mariano, estratti a base di alcool e acqua, nonché sciroppo. Per la preparazione di agenti terapeutici utilizzare i semi della pianta, così come i frutti maturi, che vengono essiccati e frantumati. L'uso del latte Thistle è un collegamento in terapia finalizzato ad accelerare la rigenerazione delle cellule epatiche, migliorando il flusso della bile dalla cistifellea. In parallelo, la pianta medicinale ha un effetto positivo sul pancreas, stimolando la produzione di enzimi necessari per la digestione.

Proprietà utili

La composizione della pianta include l'ingrediente attivo silimarina, rappresentato dal composto complesso di diversi potenti antiossidanti. La silimarina blocca il processo di distruzione delle membrane degli epatociti, proteggendole dall'influenza negativa di fattori esterni e interni, contribuisce all'attivazione del metabolismo. La sostanza aiuta a legare e rimuovere i radicali liberi, le tossine e i loro metaboliti dal corpo, rafforza le difese.

La silimarina è anche in grado di ridurre la gravità del processo infiammatorio e il dolore, migliorare l'appetito, ha un leggero effetto anti-allergico. Oltre agli antiossidanti, una pianta medicinale contiene una grande quantità di macro e microelementi, vitamine della serie B, oli grassi e essenziali, lipidi, ammine biogene e fattori di stimolazione piastrinica. Questa combinazione spiega l'efficacia dell'uso di preparati farmaceutici e rimedi casalinghi a base di cardo mariano nel trattamento del fegato e del pancreas, sistema biliare.

Fai questo test e scopri se hai problemi al fegato.

Indicazioni e controindicazioni per l'uso

Mangiare prodotti a base di piante medicinali è possibile non solo per il trattamento del fegato. C'è un enorme elenco di condizioni che sono indicazioni per l'uso di cardo mariano:

  • cirrosi epatica;
  • infiammazione del fegato di qualsiasi origine;
  • steatogepatoz;
  • insufficienza epatica tra l'abuso di ormoni;
  • malattia da calcoli biliari;
  • discinesia biliare;
  • prevenzione dell'aterosclerosi e dei processi oncologici;
  • fermare la progressione della malattia di Alzheimer;
  • diabete mellito;
  • malattie dermatologiche;
  • preclimaterico e menopausa (per ridurre la gravità dei sintomi vegeto-vascolari);
  • indigestione intestinale;
  • avvelenamento di varie origini.

Ci sono poche controindicazioni da usare, ma, come ogni rimedio, esistono. Non assegnato a bambini di età inferiore ai dodici anni, madri durante l'allattamento. Con cautela è necessario prendere sullo sfondo di esacerbazione acuta di malattia di calcoli biliari, ed è auspicabile posticipare il trattamento del tutto per il periodo di remissione. È necessario consultare il proprio medico circa la possibilità di utilizzare il cardo mariano nel periodo di trasporto di un bambino, nonché in presenza di tumori ormono-dipendenti. Le tinture alcoliche non sono raccomandate per pancreatite, cirrosi, infiammazione acuta della cistifellea, reazioni allergiche, asma bronchiale, disturbi del sistema nervoso.

Pulizia del fegato

Per la pulizia della ghiandola, è possibile utilizzare erbe e infusi a base di erbe, il cui metodo di utilizzo e preparazione è descritto di seguito. Prima di prendere i fondi è necessario preparare il corpo. Durante la settimana prima del processo di purificazione dovrebbe seguire una dieta. È importante limitare l'uso di piatti a base di carne e pesce, per abbandonare completamente l'alcol, i prodotti salati, fritti e affumicati. La preferenza è data ad una dieta lattiero-casearia, è obbligatorio bere molta acqua, composte da casa sulla base di frutta secca, mele.

Dopo aver preso i fondi sulla base del cardo mariano, è necessario sdraiarsi sul lato destro, sotto l'ipocondrio destro sistemare una piastra riscaldante piena di acqua ben calda. Dopo 40 minuti, la procedura termina. Dopo alcune ore, la funzione intestinale viene attivata, ovvero il paziente inizierà a "correre" in bagno. Se ciò non accade, gli esperti raccomandano un clistere purificante.

Applicazioni e ricette

Il trattamento del fegato di cardo è un processo piuttosto lungo che comporta l'uso simultaneo di una pianta in varie forme.

Polvere e farina

La polvere è un prodotto ottenuto da semi essiccati e macinati. Se la polvere si ottiene dopo che l'olio è stato rimosso dai semi, allora tale sostanza viene chiamata farina. La polvere normale, come il pasto, può essere acquistata in qualsiasi farmacia o preparata da casa a casa. Come prendere il cardo mariano in polvere per il fegato: un cucchiaino di materia prima si consuma a stomaco vuoto, bevendo molta acqua. Questa procedura dovrebbe essere eseguita almeno tre volte al giorno.

È anche possibile prendere un pasto a base di latte di cardo per la prevenzione delle malattie. In questo caso, il numero di ricevimenti al giorno dovrebbe essere ridotto a uno. La durata del corso di trattamento dipende dalle condizioni generali e dal benessere del paziente. Solitamente - fino a 60 giorni. Se si decide di cucinare la polvere da soli, è importante tritare i semi ogni giorno, altrimenti l'attività dei componenti il ​​giorno successivo diminuisce in modo significativo.

L'olio

L'olio di una pianta medicinale è ampiamente usato in oftalmologia, endocrinologia e dermatologia. Lo strumento aiuta a ripristinare le difese del corpo, migliora la coagulazione del sangue, consente di assorbire calcio e fosforo. L'olio aiuta a pulire delicatamente il tratto intestinale, stimola il metabolismo, è usato come antidoto per avvelenare con alcuni funghi. Puoi comprarlo in farmacia o farlo da solo.

Ricetta per cucinare l'olio a casa:

  1. Preparare semi di piante. Per fare questo, hanno bisogno di risciacquare, asciugare accuratamente e macinare in uno stato di polvere o farina. Dovrebbe risultare un bicchiere di materie prime finite.
  2. Versare i semi schiacciati con olio d'oliva in modo che quest'ultimo sia due volte più grande.
  3. Metti in un contenitore di vetro e lascia in infusione per 3 settimane.
  4. Dopo il tempo, i mezzi spremere, scolare. Ora puoi usare per il trattamento e la prevenzione delle malattie del tratto epatobiliare.

Prendi come segue. Mezzo cucchiaino da usare un quarto d'ora prima dei pasti. Se l'olio a digiuno provoca vomito, può essere assunto durante i pasti. La procedura viene ripetuta tre volte al giorno. Il corso dura almeno 14 giorni.

decotto

Può essere preparato sia dai semi del cardo mariano sia dalle radici della pianta. Indipendentemente dalle materie prime utilizzate, la ricetta è la stessa. Dovresti prendere un cucchiaio di radici frantumate e lavate o lo stesso numero di semi, versare mezzo litro di acqua bollente e mettere a fuoco lento. Dopo 20 minuti, il decotto sarà pronto, ma parte del liquido bolle via, quindi il volume deve essere riempito con acqua bollente. Dopo il raffreddamento, il rimedio deve essere filtrato. Prendi prima dei pasti per un cucchiaio 3 volte al giorno.

tintura

Ricetta alcol tintura:

  1. Risciacquare i semi della pianta, asciugare, macinare fino allo stato di polvere e trasferire in un contenitore di vetro scuro.
  2. Versare la vodka di alta qualità o metà diluita con alcool in modo che l'alcol sia 5 volte più materie prime vegetali.
  3. Coprire e mettere in un luogo buio e fresco. La tintura sarà pronta in una settimana.

infusione

Un cucchiaio di semi, precedentemente lavati e sminuzzati, versare 300 ml di acqua bollente. Questo dovrebbe essere fatto la sera prima di andare a dormire in modo che il rimedio insista fino al mattino. Al mattino, la soluzione viene filtrata e consumata. Una dose per un ricevimento - 100 ml. Dovrebbe essere giornalmente preparare una nuova infusione.

Tisana

È fatto sulla base di semi o foglie. Le materie prime vengono schiacciate e riempite con acqua nel rapporto da 1 a 5. Infondere per almeno 30 minuti. Quindi puoi bere invece del solito tè. Per migliorare il gusto, puoi aggiungere un po 'di miele o qualche foglia di menta.

farmaci

Le medicine a base di cardo mariano sono disponibili sotto forma di compresse e capsule. La maggior parte di essi comprende l'estratto secco del frutto della pianta medicinale. Elenco dei farmaci:

Carsil e Carsil forte

Il principio attivo attivo è la silimarina. Disponibile in compresse, sono rappresentanti del gruppo di epatoprotettori. I preparati stabilizzano le membrane delle cellule epatiche e migliorano le loro funzioni. Quando i pazienti assumono farmaci, il loro appetito migliora, il metabolismo accelera. La sostanza è derivata dal corpo umano con la bile e l'urina. Karsil e Karsil forte sono raccomandati per l'infiammazione cronica del fegato e sullo sfondo della cirrosi.

Può essere preso dopo l'età di cinque anni. Il corso della terapia dura almeno 90 giorni. Controindicazioni all'uso di ipersensibilità ai componenti dello strumento. Il costo approssimativo di imballaggio è da 400 a 600 rubli.

Legalon

Il farmaco è disponibile in capsule. Non raccomandato in presenza di ipersensibilità individuale alla sostanza attiva, così come in avvelenamento acuto di varie eziologie. L'uso simultaneo con farmaci a base di estrogeni riduce l'attività di quest'ultimo. Legalon può aumentare l'effetto di un certo numero di farmaci: Fexofenadine, Lovastatin, Warfarin, Diazepam, Lorazepam, Vinblastine.

silimar

Epatoprotettore a base di materiali vegetali. Il farmaco è raccomandato per lesioni del fegato di origine tossica, processi infiammatori cronici, cirrosi, durante il periodo di recupero dopo l'epatite. Viene anche usato per la prevenzione di lesioni sullo sfondo di trattamenti antibiotici a lungo termine, quando si lavora con farmaci epatotossici, con l'abuso di alcol.

Fosfontsiale

Oltre alla silimarina, il lipide C100 (fosfolipidi) fa parte del farmaco. Disponibile in capsule È prescritto per epatite di varia origine, psoriasi, preeclampsia con lesioni predominanti del fegato, cirrosi, avvelenamento e intossicazione. L'uso durante la gravidanza e durante l'allattamento al seno è considerato su base individuale. Il costo approssimativo è 450-520 rubli.

Gepabene

Capsule con effetto epatoprotettivo. Oltre all'estratto di cardo mariano, la composizione include un estratto di fumo medicinale. Lo strumento stimola la produzione e il deflusso della bile, riduce il tono delle vie biliari e aiuta a rilassare lo sfintere di Oddi. È prescritto per il trattamento di patologie del fegato e delle vie biliari, sindrome postcolecistectomia, intossicazione del corpo. Il gepabene è controindicato in caso di malattie acute, in presenza di ipersensibilità ai componenti, ai bambini in età prescolare. Il prezzo è 250-300 rubli.

Sibektan

La composizione del farmaco è rappresentata da estratti delle seguenti piante:

  • foglie di betulla;
  • Erba di iperico;
  • frutti di cardo;
  • fiori tanaceto.

Disponibile in forma di tablet. È indicato per l'uso in epatite cronica, colecistite cronica, forma ipomotoria di discinesia biliare, cirrosi e steatoepatosi. Non è prescritto in presenza di calcoli nelle strutture delle vie biliari, nei pazienti minori, durante l'allattamento e nel trasporto di un bambino.

I benefici e i danni della farina di cardo

Foto: Depositphotos.com. Autore: Nikolay_Donetsk.

Il cardo mariano è un guaritore naturale. La leggenda narra che il povero moribondo si rivolse alla Vergine Maria con una richiesta di guarigione. La graziosa Vergine Maria indicò le spiacevoli spine che crescevano lungo l'orto. L'uso dei semi martellati di una pianta spinosa portò al povero un recupero in sei mesi.

Maryin è un giovane, latte, santo, cardo selvatico, rana, il dono della Vergine Maria - tutto questo cardo mariano.

Nel lavoro scientifico di Avicenna, negli antichi trattati dei dottori Dioskorida e Galen, Maryin Tatarnik è menzionata come un efficace antidoto. Per secoli a Roma, in Grecia, in Germania, hanno bevuto le infusioni di cardo mariano per le malattie del fegato. In India, è stato usato come parte della medicina ayurvedica. Col passare del tempo, il santo cardo cominciò a essere coltivato in Germania nei monasteri.

Nel 1968, i farmacisti definirono la componente chiave del cardo mariano - la silimarina. Gli studi hanno dimostrato che la silimarina possiede potenti proprietà protettive e rigeneranti. Pertanto, l'industria farmaceutica iniziò a produrre una grande quantità di rimedi erboristici basati sul cardo multicolore.

Che cos'è un pasto?

Pasto e semi macinati in farina o Urbech sono prodotti diversi. Maggiori informazioni sui vantaggi e i danni di Urbech.

Nella lavorazione dei semi di cardo dalla spremitura a freddo, l'olio medicinale viene estratto. Questo processo lascia sprechi - torta, da cui, dopo la separazione degli oli con l'aiuto di solventi organici, si ottiene la farina. In sostanza, è un sottoprodotto dell'estrazione.

Pasto di girasole, soia, canapa, colza, cotone, senape - sono rifiuti di alto valore a causa dell'alto contenuto proteico. Sono utilizzati non solo nei prodotti farmaceutici, ma anche nell'industria alimentare, nelle industrie dolciarie e da forno.

La torta contiene fino al 7% di grassi, mentre il pasto è solo fino al 3%.

Ingredienti attivi per la salute del fegato

Lo scopo principale del prodotto è quello di aiutare il fegato. Gli studi dimostrano che il raro composto silimarina si trova solo nel rivestimento del seme e comprende 7 sostanze.

Gli scienziati più potenti credono che il silibinin. Questo componente biologicamente attivo impedisce alle tossine di depositarsi nel fegato e, agendo come un antiossidante, stabilizza le membrane degli epatociti.

Un gruppo speciale di composti trovati nei semi di cardo mariano è flavoligno. Questi includono silibinin, silidianin e silichristin.

Possiede proprietà anti-infiammatorie e antiossidanti. Aiutano a ripristinare il fegato e a far crescere nuove cellule, proteggono questo organo vitale dall'intossicazione, dai virus, dagli effetti distruttivi dell'alcool e dei metalli pesanti.

Ogni giorno, il nostro fegato ha bisogno di ulteriore protezione da sostanze chimiche aggressive. Il cardo mariano può essere alla testa di tale protezione.

Altre proprietà curative

Al suo utilizzo predispongono frequenti lamentele quotidiane su:

  • sentirsi male;
  • mal di testa;
  • irritabilità;
  • insufficienza intestinale e funzione dello stomaco;
  • sonno irrequieto o mancanza di esso;
  • pelle opaca e secca;
  • raffreddori frequenti;
  • disturbi circolatori.

Sono connessi al fatto che il corpo non può effettuare autonomamente una depurazione di alta qualità dai rifiuti. Il benessere tornerà alla normalità quando le tossine lasceranno il corpo.

  1. La pulizia del fegato comporta l'attenuazione delle malattie della pelle, eliminando l'acne e l'eczema.
  2. Durante la somministrazione di farina di cardo, viene prodotta attivamente la bile, che svolge un ruolo importante nel trattamento delle malattie della colecisti.
  3. Silimarina crea uno scudo per virus e batteri.
  4. Il guscio frammentato di semi di cardo mariano migliora la funzione intestinale, attiva la peristalsi.
  5. La membrana mucosa danneggiata del tratto gastrointestinale guarisce sotto l'azione della clorofilla, degli acidi grassi, delle vitamine A ed E - altri importanti componenti del prodotto terapeutico. Maggiori informazioni sulle proprietà terapeutiche della clorofilla.
  6. Acidi grassi, lignani - assistenti del sistema cardiovascolare. Il cuore ha bisogno di loro per mantenere il ritmo. Componenti utili dei semi di cardo mariano normalizzano la pressione sanguigna, liberano i vasi dalle placche sclerotiche e aumentano la loro elasticità.
  7. Il potassio, che è ricco di cardo mariano, fa fronte all'edema, normalizza il metabolismo dell'acqua e del sale.
  8. Il prodotto riduce il contenuto proteico nelle urine nel diabete di tipo 2 a causa delle proprietà antiossidanti e antinfiammatorie della silimarina. I diabetici di cardo mariano aiutano a ridurre i livelli di zucchero nel sangue e di colesterolo.

Una vasta gamma di proprietà utili consente di applicare i semi di lavorazione del prodotto di martin tatarnik in terapia complessa:

  • l'epatite;
  • colecistite;
  • gastrite;
  • malattie del tratto gastrointestinale;
  • malattie del pancreas;
  • malattia ischemica;
  • ipertensione;
  • vene varicose;
  • infiammazione dei vasi sanguigni e del muscolo cardiaco.

Il cardo mariano sarà utile dopo:

  • avvelenamento;
  • chemioterapia e radioterapia;
  • sovrappeso.

Quando l'avvelenamento è consigliato per prendere 1 cucchiaio. l. Pasto almeno 5 volte al giorno, molta acqua con acqua fino a quando non si ha sollievo.

Con i postumi della sbornia, prepara la tintura:

  • 1 cucchiaio. l. farina di cardo;
  • 200 ml di acqua calda.

Insistere per 30 minuti e bere.

Proprietà preventive del pasto

Per gli scopi profilattici (il più delle volte per la protezione del fegato), i corsi di 30 giorni di integratori alimentari vengono assunti in primavera e in autunno. Ogni giorno a stomaco vuoto consumare 1 cucchiaino. pasto, lavaggio con 2 bicchieri d'acqua. Il volume richiesto di liquido può essere diviso in più parti.

  • Se è prevista una festa abbondante, al mattino si consiglia di prendere 1 cucchiaino. pasto. Inizia il giorno successivo con la stessa procedura. Ciò contribuirà a rafforzare il flusso della bile, a migliorare la funzione intestinale ea proteggere dallo sviluppo di pancreatite acuta o cronica.
  • L'eliminazione tempestiva di sostanze tossiche e allergeniche riduce il rischio di dermatiti e psoriasi.
  • Migliorando la digestione del cibo e normalizzando l'acidità dello stomaco, è possibile evitare la gastrite.
  • Se il tuo fegato lavora senza tensione, purifica completamente il corpo, il rischio di depressione è ridotto, gli effetti dello stress sono ridotti al minimo.
  • Prevenzione di infarto e ictus, vene varicose, ischemia, infiammazione vascolare sono bonus aggiuntivi quando si beve cardo mariano.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Prima di prendere una decisione sull'assunzione di farina di latte di cardo selvatico a scopo terapeutico o profilattico, si raccomanda di consultare un medico.

Presta attenzione alle controindicazioni:

  • L'effetto coleretico del farmaco causa il movimento delle pietre, e le grandi pietre sono in grado di bloccare i dotti. Pietre nella cistifellea - una chiara controindicazione.
  • Ci sono casi in cui l'assunzione di farmaci con cardo mariano ha causato edema laringeo o mancanza di respiro. Se soffri di una malattia polmonare, fai attenzione. Gli asmatici senza l'approvazione del medico curante tali rimedi vegetali sono controindicati.
  • Alcune persone possono provare dolore all'addome dopo aver assunto un integratore alimentare. Questo è un segno di una reazione allergica ai componenti del pasto, che è spesso accompagnata da un'eruzione cutanea o diarrea. L'allergia è un'altra seria controindicazione.
  • È pericoloso per le donne in gravidanza e in allattamento senza controllo medico utilizzare farina di latte di cardo.
  • I bambini possono ricevere il pasto al cardo mariano solo su appuntamento di un pediatra.

Ad eccezione dei casi appena elencati, il prodotto non causa gravi complicazioni anche in caso di uso prolungato.

A volte una persona sente pesantezza allo stomaco, disagio, dolore al fegato. Un altro effetto collaterale può verificarsi - feci molli. Se questi sintomi spiacevoli vengono osservati per più di 48 ore, è necessario interrompere l'assunzione del farmaco.

Come prendere?

Come rimedio - 1 cucchiaino. tre volte al giorno mezz'ora prima dei pasti, bevendo molta acqua. La durata del corso è di 40 giorni. Dopo una pausa di due settimane, il corso viene ripetuto. Il tempo totale di trattamento è determinato dal medico.

Come profilattico - 1 cucchiaino. al mattino a stomaco vuoto, senza risparmiare acqua. La prevenzione dura almeno 20 e non più di 40 giorni. Il corso viene ripetuto non più di 4 volte l'anno.

Insalate di condimento per pasti, torte fatte in casa, panini, aggiungere la polvere al succo.

Per preparare un cocktail alla frutta, immergere la miscela macinata durante la notte. Al mattino, aggiungere eventuali bacche, succo di limone, frusta in un frullatore.

Non cercare di mangiare di più, conoscendo i benefici. Dosaggio ammissibile: non più di 100 mg al giorno. Fare pause per 1-2 settimane.

Attenzione! Il cibo con i pasti non può essere riscaldato.

Come scegliere un pasto di alta qualità?

  1. Il pasto in polvere è confezionato in confezioni. Il vantaggio di questa forma di rilascio è che è possibile valutare la qualità dell'additivo alimentare - vedere se ci sono impurità e rifiuti (un segno di scarsa qualità). Preferisco la polvere delle piante coltivate nelle regioni meridionali - il contenuto di sostanze nutritive in questo prodotto è più alto. Il pasto da semi immaturi ha un colore grigio-giallo o grano - la silimarina in essi non ha ancora avuto il tempo di formarsi. I semi maturi hanno un colore più scuro.
  2. Il pasto in capsule è un popolare additivo alimentare (a causa della mancanza di amaro), ma nessuno può garantire la sua qualità. Il fatto è che il controllo al rilascio degli integratori alimentari è molto meno severo rispetto alla produzione di medicinali. Questo dovrebbe essere ricordato.
  3. Integratori alimentari complessi con cardo mariano sono facili da trovare sugli scaffali della farmacia. Il pasto può essere una parte di additivi alimentari simili come componente principale o ausiliario.

Molte persone sono interessate alla domanda: "Come preparare il semolino di semi di cardo mariano a casa?" Non avere fretta di farlo, perché in un macinino da caffè o in un potente frullatore avrai solo "farina" che, se ha proprietà simili, ha il suo caratteristiche.

Recensioni sull'uso di integratori alimentari

George. Ho preso "Thistle Thistle Meal" per 3 anni. Bere corsi. Un buon strumento: naturale, testato nel tempo. Nella nostra famiglia, tutti lo accettano. È un buon assorbente, rimuove i veleni, guarisce il fegato. Cosa utile! Venduto in farmacia.

Oksana. Ha preso 1 cucchiaino. farina di cardo Inizia a soffocare. Spaventato. Il marito ha chiamato un'ambulanza. Diagnosi - angioedema.

Galina. Prese un cucchiaio incompleto di farina di cardo mariano. Lingua gonfia, sembrava piaghe. Qualcuno erba aiuta. Ho sentito più di una volta. Non sono stato fortunato Allergy. Consulta i medici!

Qual è il pasto di cardo. Come prendere un pasto al latte di cardo per il trattamento del fegato

Ciao cari lettori. Il trattamento farmacologico non è sempre l'unica opzione per sbarazzarsi della malattia. Sempre più spesso, ci sono casi in cui è la medicina non convenzionale che ha contribuito a curare una malattia abbastanza grave. Naturalmente, è meglio non passare alla medicina tradizionale da soli, sostituendo i tradizionali metodi di trattamento con esso. La terapia a base di erbe oggi è abbastanza popolare, perché sono ampiamente utilizzate, sia sotto forma di trattamento aggiuntivo, sia in quello principale. Ovviamente, la scelta dipenderà esclusivamente dal tipo di malattia. Il cardo mariano ci è noto per le sue proprietà benefiche nel trattamento delle malattie dell'apparato digerente.

Conosciamo già un prodotto di questo tipo come la fibra, perché contribuisce anche alla normalizzazione degli organi digestivi. Ma esiste un prodotto come il pasto, di cui sappiamo ancora molto poco.

L'effetto di questo farmaco è rivolto al trattamento di malattie del fegato e della cistifellea. Un tal prodotto sarà il meno difficile per il sistema digestivo, che notevolmente facilita il lavoro per il fegato.

Prima di utilizzare questo strumento, è necessario consultare un medico che ti parlerà degli effetti del cardo mariano - come prendere.

Cos'è il pasto al cardo mariano

Come è noto, il cardo mariano è una pianta medicinale utilizzata da molto tempo. Oltre alle foglie stesse, anche i semi delle piante vengono utilizzati per il trattamento.

Come sapete, dai semi si ricava l'olio non meno utile, che può essere utilizzato solo in alcune malattie.

I semi, privi di olio, sono solo il pasto. In realtà, è una buccia di cardo. Nelle farmacie, si può vedere una buccia simile sotto forma di polvere, perché nel processo di pressatura dell'olio, la sua struttura cambia in una certa misura, e quindi la lolla viene venduta sotto forma di polvere.

Inoltre, è questa forma di rilascio di fondi è il più conveniente per l'uso. Questa polvere viene assorbita molto più velocemente dal corpo, senza causare alcuna difficoltà nel processo di digestione.

Ma si dovrebbe notare che lo strumento contiene ancora circa il 3% di grasso, necessario per il pieno assorbimento di tutte le sostanze nutritive contenute nel cardo mariano.

Pasto di cardo - come prendere. Per quale scopo

Nonostante il fatto che il cardo mariano sia una pianta medicinale e venga usato con un unico scopo: il trattamento di malattie del fegato e della cistifellea.

Questo prodotto è anche utilizzato attivamente allo scopo di perdere peso. Come sapete, il buon funzionamento del sistema digestivo è una condizione importante nel processo di perdita di peso.

I semi di semi oleosi possono essere utilizzati come additivo per i piatti principali, ad esempio per insalate, cereali e vari piatti a base di carne. Inoltre, ha un retrogusto leggermente amarognolo, che conferisce ai piatti una piccantezza speciale.

Di norma, lo strumento viene aggiunto ai soliti piatti, quindi la sua ricezione non porterà alcun disagio. Se si desidera eliminare l'eccesso di peso, quindi il pasto può essere aggiunto alla dieta kefir cocktail o frullato di verdure con l'aggiunta di una grande quantità di verde.

Inoltre, il pasto è la base per la preparazione di alcuni farmaci, che si differenziano sotto forma di rilascio:

  • Tintura di alcool o acqua.
  • Integratori alimentari a base di piante medicinali.
  • Decotti alle erbe

Composizione biochimica

Il componente principale di questa pianta medicinale è la silimarina, che è nota per le sue proprietà antiossidanti. Queste proprietà prevengono la comparsa di possibili mutazioni di cellule e allo stesso tempo preservano il loro stato sano. Questo componente contribuisce alla preservazione del bilancio idrico della cellula, così che, di fatto, conserva la sua giovinezza.

Inoltre, il cardo mariano contiene silibinina, che ha anche proprietà che sono abbastanza importanti per l'organismo, in quanto:

- protegge il fegato dagli effetti nocivi delle tossine;

- promuove la rigenerazione delle cellule danneggiate (come è noto, solo il fegato è in grado di ripristinare le sue cellule);

- rallenta lo sviluppo del tessuto fibroso.

Ma il pasto non è usato solo per trattare le malattie del fegato, perché è anche utile per altri organi digestivi.

Contribuisce alla normalizzazione della glicemia e del colesterolo. Ma oltre a questo, un prodotto del genere normalizza il lavoro degli intestini, che spesso fallisce a causa di un malfunzionamento del fegato.

Questo prodotto contribuisce alla normalizzazione della pressione, eliminando la causa principale della sua comparsa.

Il pasto contiene una quantità abbastanza grande di proteine, tanto che, in effetti, viene utilizzato nella dieta.

Cardo mariano - i benefici e il danno come prendere

Oltre a pulire il fegato, il cardo mariano aiuta anche a pulire l'intestino delle tossine accumulate nel corpo.

Se consideriamo i benefici e i danni del cardo mariano, le sostanze nocive vengono rimosse dal corpo in tempo, a causa delle quali la pressione sanguigna è normalizzata.

La pulizia tempestiva dell'intestino porta anche a sbarazzarsi di chili in più. Inoltre, tale additivo alimentare, come il pasto, contiene nella sua composizione un'enorme percentuale di proteine, che contribuisce alla saturazione del corpo.

In altre parole, una persona si sente saziata da una tazza di kefir con l'aggiunta di un cucchiaio di un tale supplemento medicinale.

Ma oltre a tutto questo, il pasto ha altre proprietà utili e curative per il corpo:

✔ Le vitamine del gruppo B contribuiscono alla normalizzazione del sistema nervoso.

✔ La vitamina E ha un effetto positivo sulle ghiandole sessuali di entrambi i sessi, che contribuisce al miglioramento della funzione riproduttiva del corpo.

Se il pasto è in grado di rimuovere dal corpo tutte le sostanze nocive che si sono accumulate nell'intestino, quindi, la pelle sarà anche purificata. Il fatto è che la nostra pelle è un riflesso esterno dello stato interno del nostro corpo.

Molto spesso, il problema delle lesioni sulla pelle del viso, solo, le persone che hanno un intestino non corretto funzionano. La pulizia tardiva del corpo delle tossine porta al fatto che iniziano a passare attraverso la nostra pelle.

Proprietà epaprotettive

È la farina di cardo che aiuta a ripristinare le cellule del fegato, che di volta in volta ha bisogno di un tale processo. Il nostro fegato soffre costantemente degli effetti di molti fattori, tra cui non solo l'alcol e il fumo, ma anche le emissioni inquinate.

Inoltre, le condizioni del fegato sono influenzate anche dalle droghe, che assumiamo coraggiosamente con o senza. Pertanto, è meglio non distruggere il tuo fegato con le droghe, il bisogno di cui non sei sicuro. Farai meglio ad andare da un dottore che ti darà il trattamento giusto per te.

Per facilitare il lavoro del tuo fegato, devi assumere regolarmente il pasto come additivo al pasto principale. Dopo tutto, aiuterà a proteggere il nostro fegato dagli effetti dannosi di tutti questi fattori.

Applicazione del pasto per purificare il corpo

Il cardo mariano non è solo una medicina indispensabile che può far fronte a molte malattie, ma aiuta anche a purificare il corpo.

Tale agente viene utilizzato con lo scopo di:

✔ Rimuovere le tossine dal corpo, che sono tossici ad esso.

✔ Blocca i radicali liberi.

✔ Detergere il corpo delle sostanze che rimangono dopo l'esposizione alle radiazioni per trattare un cancro.

Rimuovere la quantità in eccesso di bile che si deposita nell'intestino.

La farina di cardo, i benefici e i danni di cui abbiamo preso in considerazione, è utile non solo per la pulizia del fegato e del corpo, ma anche per l'intestino.

Normalizzazione delle viscere

Come sapete, il pasto contiene una quantità abbastanza grande di fibra, che non solo contribuisce alla rapida saturazione del corpo, ma rimuove anche tutte le sostanze nocive da esso.

La conseguenza della ricezione di tale strumento è la normalizzazione della sedia, che elimina l'ulteriore comparsa di problemi come la stitichezza.

Il corpo viene pulito regolarmente, in modo che una persona si senta molto meglio. Ma questa utile proprietà ha un rovescio della medaglia.

Non dovresti nemmeno essere coinvolto nell'uso di un tale rimedio, perché il superamento del dosaggio consentito può avere un effetto lassativo.

Stabilizzazione della pressione sanguigna

Se soffri di ipertensione, il pasto ti aiuterà a far fronte alle continue cadute di pressione. Usato un tale strumento con il miele, i cui componenti accelerano solo il processo di assimilazione delle sostanze utili del cardo mariano.

I flavonoidi contenuti nei semi del cardo mariano, rafforzano le pareti dei vasi sanguigni e normalizzano il processo di circolazione del sangue, che garantisce la conservazione della pressione normale per lungo tempo.

Ripristino dell'equilibrio del sale marino nel corpo

Questa sostanza contiene un'enorme quantità di saponine, il cui compito principale è controllare il livello degli ormoni.

Ma oltre a questo, contribuiscono alla rimozione dell'acido urico dal corpo, che colpisce il metabolismo dell'acqua nel corpo.

Consumando un tale prodotto, si può notare una notevole diminuzione del gonfiore e un miglioramento del funzionamento dei reni.

Pertanto, le persone che soffrono di insufficienza renale sono incoraggiate a includere cardo mariano nella loro dieta.

Come prendere la farina di latte di cardo per il fegato - ricette

Ogni malattia richiede il proprio trattamento individuale, che differirà nel dosaggio e nel metodo di applicazione dello strumento.

In particolare, nelle malattie del fegato, si dovrebbe prima di tutto dimenticare di mangiare cibi grassi, speziati e fritti.

Inoltre, una condizione importante è il rifiuto delle bevande alcoliche e del fumo. Idealmente, dimenticatelo per sempre, ma se non sei una persona volitiva, almeno per il periodo di trattamento cerca di abbandonare le tue cattive abitudini.

La presenza di epatite o cirrosi cronica comporta la ripetizione del trattamento fino a due volte l'anno. La durata di ogni corso è di almeno 20 giorni, dopo di che c'è una pausa per due settimane.

Tale trattamento richiede l'assunzione regolare di brodo preparato sulla base del pasto, che sarà efficace solo in caso di rifiuto del cibo spazzatura e delle abitudini.

Preparare un decotto come segue.

  1. Riempi 30 g di polvere di cardo con mezzo litro d'acqua e fai bollire a fuoco lento finché il liquido non è due volte inferiore.
  1. Ogni ora usiamo un cucchiaino, ma allo stesso tempo dovremmo iniziare alle 8 del mattino e terminare verso le 8 di sera. I mezzi di ricezione non dipendono dall'uso del cibo.

Il cardo è usato come medicina che purifica il corpo e il fegato.

Effetti collaterali, danni e controindicazioni

Lascia che questo farmaco sia naturale, ma ha ancora alcune controindicazioni. Dovresti considerare l'intolleranza individuale, che non è così rara.

Alcuni pazienti lamentano disagio nell'ipocondrio destro, ma questo si manifesta solo in caso di malattia epatica grave.

La ricezione di tali mezzi, ovviamente, non porterà a serie conseguenze, ma dovremmo comunque applicarla con cura.

Prima di prendere i fondi, sarà richiesta una visita medica obbligatoria per:

✔ incinta.

✔ Bambini da 3 a 12 anni.

✔ Persone che soffrono di malattia del calcoli biliari o gastrite.

Il cardo mariano oggi è uno strumento abbastanza comune che aiuta a far fronte non solo ai disturbi del fegato, ma anche alle interruzioni del lavoro dell'intero apparato digerente.

Con esso, le donne perdono peso con successo. Grazie a lui, puoi facilmente affrontare la sensazione di disagio che si manifesta dopo le vacanze.

Pertanto, rivolgersi alla medicina tradizionale non solo è possibile, ma è necessario, poiché i farmaci possono solo danneggiare ulteriormente il fegato.

Farina di cardo per il fegato: come prendere?

La polvere di cardo mariano viene utilizzata come epatoprotettore naturale, antiossidante e assorbente. Il cardo mariano è in grado di trattare l'epatosi e la cirrosi epatica. Stimola anche l'allattamento, è un agente sedativo e coleretico.

L'assunzione della polvere di questa pianta contribuisce a una sana funzione digestiva, aiuta la formazione di un enzima che aumenta la produzione di bile e riduce l'infiammazione.

Proprietà medicinali

Indicazioni per l'uso:

  • Cardo mariano aiuterà le persone che soffrono di malattie del fegato associate a intossicazione da alcol. Quando si usa la farina di cardo mariano c'è un miglioramento della funzionalità epatica nei pazienti di questo gruppo.
  • Alcuni studi dimostrano che la polvere di questa pianta è utile anche per le persone il cui fegato è danneggiato da sostanze tossiche industriali, come il toluene e lo xilene. È usato nel trattamento dell'epatosi tossica e grassa, della cirrosi.
  • La polvere di cardo disintossicherà il corpo dopo aver assunto antibiotici e altri farmaci che si accumulano nel fegato.
  • Può essere usato per ripristinare il fegato quando viene morso da un serpente e avvelenato il veleno del fungo velenoso.
  • Gli studi clinici affermano che, in combinazione con il trattamento tradizionale del cardo mariano, migliora la condizione dei pazienti con diabete di tipo 2. Livellamento marcato della glicemia e abbassamento del colesterolo quando si beve il cardo mariano.
  • Come antiossidante, la polvere di cardo è paragonabile nei suoi effetti alle vitamine C ed E. Il principio attivo resiste ai radicali liberi e rallenta il processo di invecchiamento.
  • I semi di questa pianta contengono bioflavonoidi, che migliorano l'immunità e sopprimono i processi ossidativi nel corpo.

In combinazione con antistaminici, la polvere di cardo mariano è efficace per il trattamento delle allergie.

Proprietà silimarina

Il principio attivo principale del cardo mariano è la silimarina, che presenta proprietà anti-infiammatorie e antiossidanti. La silimarina contiene 7 ingredienti unici che si trovano solo nel cardo mariano.

La silimarina è coinvolta nella sintesi proteica nelle cellule. È usato a scopo terapeutico nel trattamento del fegato. L'uso del pasto aumenta il tasso di sintesi proteica a livello cellulare e stimola il successivo ripristino delle cellule danneggiate. Agendo attivamente, la silimarina cambia lo strato esterno delle cellule epatiche e blocca la possibilità di ingestione di tossine all'interno.

C'è un effetto positivo di questo componente nel diabete, poiché la silimarina migliora l'insulino-resistenza.

Trattamento e pulizia del fegato

Cardo mariano rallenta la crescita del carcinoma epatico, è efficace nelle malattie del fegato come la cirrosi, l'ittero, l'epatite e la disfunzione della colecisti. Il ricevimento della farina di latte di cardo per la disintossicazione aiuta a ripristinare le cellule del fegato, rimuovendo le tossine da esso.

Il pasto elimina gli effetti nocivi del consumo di alcol, pesticidi dal cibo, metalli pesanti dall'acqua e dall'aria. Poiché il fegato è il principale filtro del nostro corpo, la disintossicazione porta alla purificazione del flusso sanguigno e al pieno funzionamento di tutti gli organi interni.

Come prendere?

Come prendere il cardo mariano in polvere per il fegato? È preso dalla fermentazione di una pianta o polvere come tè, mentre può essere combinato con altre erbe.

I semi e le foglie della pianta sono utilizzati per preparare polvere, tinture ed estratti. Il pasto è fatto con semi di cardo marinato. Il contenuto di silimarina nel pasto raggiunge il 5%. I semi possono essere consumati crudi e aggiunti a loro o in polvere come condimento nelle insalate.

Per la prevenzione della polvere di cardo mariano viene utilizzato in una quantità di 2 grammi (1 cucchiaino) una volta al giorno, acqua potabile.

Per disintossicare il fegato, è necessario assumere 140 mg di silimarina tre volte al giorno per tre settimane. Questa quantità è contenuta in 1,5 cucchiaini di farina alla volta.

Controindicazioni

Il cardo mariano non danneggia e non ha controindicazioni serie. Gli studi condotti confermano la sicurezza durante 41 mesi di somministrazione.

Un effetto collaterale (estremamente raro) che può causare la polvere di cardo mariano, solo un'intolleranza individuale ai pasti - la diarrea. Più raramente, nausea, flatulenza, indigestione e gonfiore si osservano mentre si assume la polvere della pianta.

L'olio

L'olio viene estratto dai semi di cardo marinato, mentre la spremitura dei semi viene utilizzata per preparare il pasto. L'olio contiene vitamina E, antiossidanti e acidi grassi essenziali. Si presenta in capsule o fiale, funziona come agente nutriente e protettivo.

Il cardo mariano ha la proprietà di disintossicazione, favorisce la produzione di bile e favorisce la digestione. Queste funzioni svolgono un ruolo cruciale per una buona condizione della pelle, aiutano a sbarazzarsi di eruzioni cutanee, acne e altri problemi della pelle.

Il cardo mariano è utile da aggiungere ai cosmetici: creme, shampoo, balsami, maschere. All'interno l'olio è usato come ausilio per la riabilitazione del fegato.

Le maschere antiolio Thistle idratano e ammorbidiscono la pelle, rallentando la formazione delle rughe. Una maschera applicata ai capelli protegge i capelli dalla caduta e rinforza i follicoli piliferi.

Altre ricette

Cardo mariano per la pelle e il dimagrimento

Esistono prove che confermano l'effetto positivo della farina di cardo mariano sulla perdita di peso.

Per la perdita di peso utilizzare fino a 6 tazze di tè con cardo mariano, combinando la ricezione con una dieta adeguata ed esercizio fisico.

Nella preparazione del tè usando foglie tritate o cardo mariano, preparare un cucchiaio di acqua bollente su una polvere per 5 minuti. Aggiungi del miele al tè per migliorare il gusto.

Questa quantità di cibo è anche sufficiente per sbarazzarsi dei problemi della pelle.

Per l'allattamento

La polvere di cardo è raccomandata per le donne che allattano per aumentare l'allattamento. Per fare questo, prendere 1-3 g di farina (cucchiaino), preparato come tè. Va bevuto tre volte al giorno per un mese. La composizione del latte materno non cambia.

Con il diabete

Nel caso del diabete di tipo 2, 2 cucchiaini da pasto (200-230 mg di silimarina) da una a tre volte al giorno dovrebbero essere assunti per 4 settimane a un anno. È imperativo combinare il pasto con la terapia convenzionale prescritta da un medico.

Rene di cardo mariano

Quando la malattia renale richiede 1,5 cucchiaini di farina (140 mg di silimarina) 3 volte al giorno per 3 mesi.

Per il cuore e i vasi sanguigni

Per migliorare la funzione cardiaca e ridurre il colesterolo, 2-6 cucchiaini da pasto (da 200 a 600 mg di silimarina) vengono usati 1-3 volte al giorno per 4 mesi in concomitanza con la terapia convenzionale.

Pertanto, l'olio e il pasto di cardo mariano, grazie alle sue proprietà anti-infiammatorie e antiossidanti, sono raccomandati per la prevenzione di varie malattie.

La proprietà epatoprotettiva del cardo mariano sarà utile alle persone con disfunzione epatica per ripristinarla dagli effetti dannosi delle tossine.

L'uso di farina di cardo, benefici e danni, le regole di ammissione

Quali sono i benefici e i rischi della farina di latte di cardo? Come fare bene? Come scegliere un prodotto di qualità? Può essere usato durante l'infanzia, durante la gravidanza? Contiene farina di cardo e regole per il suo utilizzo.

Il pasto è un prodotto secondario della lavorazione del seme di cardo mariano. In effetti, è un derivato laterale dell'estrazione, "spazzatura" sotto forma di pellicole rimanenti dopo che l'olio è stato premuto. Tuttavia, la medicina tradizionale tratta questa "spazzatura" con rispetto. È il pasto che è il principale agente terapeutico per il ripristino della funzionalità epatica.

Farina o farina?

È erronea opinione che la farina ottenuta macinando i semi e il cardo mariano sia la stessa cosa. Le composizioni dei prodotti sono diverse. La farina mantiene un'alta percentuale di oli vegetali contenuti nella materia prima. Nel pasto, il volume di olio si dimezza, la sua struttura è pura fibra, ricca di preziosi composti della pianta medicinale.

In polvere, è un concentrato di silimarina - il principale ingrediente attivo del farmaco. Il contenuto di silimarina nel pasto è del 5%, mentre nell'olio, nell'infusione e in altre forme di cardo mariano è molto meno.

Ottieni un prodotto simile nella composizione, puoi farlo a casa. Per fare questo, i semi di cardo mariano versano l'olio d'oliva e insistono per ventuno giorni. Dopo di che, i semi vengono spremuti, l'olio viene usato per trattare ferite, ustioni o utilizzati all'interno. E la torta rimanente schiaccia di nuovo, asciugata e schiacciata.

A casa, è impossibile rimuovere l'olio dal pasto in alta qualità, quindi il contenuto di grasso in esso sarà superiore a quello del prodotto industriale. Ma non dovrebbe essere considerato meno prezioso. Ricco di fibre, questo pasto aiuterà a normalizzare il lavoro dell'intestino e ad alleviare la stitichezza. Per scopi terapeutici, per un lungo ricevimento al fine di sostenere il fegato è meglio acquistare il prodotto finito.

Regole di selezione

La farina di cardo è venduta in confezioni o in capsule. Questi ultimi sono più convenienti da prendere, perché sono abbastanza da mettere in bocca e deglutire. Tuttavia, in base alle recensioni della farina di cardo dei fitoterapeuti, è impossibile valutare la composizione del prodotto in capsule, perché il loro contenuto è coperto da un guscio opaco.

Quando scegli, segui queste linee guida.

  • Acquista i pasti in sacchetti trasparenti. In questo modo puoi assicurarti che il prodotto sia pulito, non contenga impurità e inclusioni. Poiché la polvere è una torta schiacciata, la sua struttura può essere eterogenea.
  • Scegli una preparazione di colore scuro. La qualità e le proprietà medicinali dei pasti dipendono dal momento in cui è stata raccolta la materia prima. La massima concentrazione di silimarina si osserva nei semi completamente maturi. La maturazione avviene da agosto a settembre, quando i semi diventano marrone scuro o marrone. Se il pasto è leggero, i frutti non sono maturi e il loro valore medicinale è basso.
  • Acquista un prodotto confezionato nelle regioni meridionali. Il cardo mariano è una pianta termofila, le sue aree naturali di crescita sono il Caucaso, la Crimea, altre regioni della Russia con un clima caldo. I pacchetti che indicano "cresciuto in Altai" non sono altro che una trovata pubblicitaria. In un clima fresco, la pianta è estremamente rara, quindi prima di imballare le materie prime, molto probabilmente, hanno fatto molta strada e hanno perso alcune delle loro proprietà.
  • Non comprare molto. Nonostante il rimedio naturale sia riconosciuto come medicina ufficiale sicura, non dà effetti collaterali anche a dosaggi elevati, non sono escluse le reazioni allergiche individuali. Se al primo ricovero ci sono sensazioni dolorose nell'addome, gonfiore della laringe o della faringe, allora non dovresti usare il farmaco in futuro.

Caratteristiche di impatto

La silimarina contenuta nel pasto è un complesso di sostanze organiche, inclusi flavonolignani, muco, tannini, oligoelementi e oli. Al settanta percento della composizione cade sulla sostanza silibinina.

Il complesso organico ha un effetto epaprotettivo pronunciato, i cui meccanismi sono studiati e formulati dalla scienza abbastanza completamente. Oggi i preparati a base di cardo mariano sono lo strumento d'elezione per i pazienti con insufficienza epatica. Sono presi da almeno il quaranta per cento dei pazienti con epatite, cirrosi e altri danni al fegato nel mondo.

Nel 2002, le indicazioni per i fondi di ammissione sono state pubblicate dall'Organizzazione mondiale della sanità. L'uso di farina di cardo, come fonte di silimarina, è raccomandato per un certo numero di patologie.

  • Epatite e cirrosi. L'efficacia del farmaco come terapia di mantenimento è stata confermata da studi clinici e osservazione a lungo termine di pazienti affetti da epatite cronica e acuta, cirrosi epatica, provocata da tossine, alcol, farmaci (antibiotici, ormoni, ecc.).
  • Dispepsia, colecistite. I dati della medicina ufficiale testimoniano l'effetto pratico del rimedio nel trattamento della dispepsia, manifestato da anomalie nell'intestino e nello stomaco. C'è anche una ragione per raccomandare il farmaco per violazioni dell'assegnazione e del deflusso della bile, la presenza di pietre di piccolo diametro nella cistifellea.
  • Diabete mellito, vene varicose. La scienza ufficiale non ha testato tutte le proprietà del latte in polvere, che gli vengono attribuite dalla medicina tradizionale. Resta da essere generalizzato e chiarire l'esperienza sull'uso di strumenti per il trattamento del diabete e delle vene varicose. Nel primo caso, la base delle raccomandazioni per l'uso è la capacità della silimarina di correggere il metabolismo cellulare, normalizzando i processi metabolici nel corpo. Nel secondo - l'effetto di abbassare il colesterolo e pulire i vasi sanguigni, che diventa un fattore aggiuntivo nel trattamento delle vene varicose. Anche nelle fonti della medicina tradizionale, ci sono raccomandazioni su come bere cardo mariano, con amenorrea, stitichezza, sanguinamento uterino, con febbre da fieno.

L'effetto hepaprotective dimostrato da un rimedio naturale si basa su diverse direzioni del lavoro di silimarina.

  • Azione antiossidante Riduce l'attività dei processi ossidativi nei tessuti del fegato.
  • Aggiorna la struttura degli epatociti. Stabilizza la membrana cellulare, ripristinando così la loro struttura e fornendo la capacità di svolgere le loro funzioni.
  • Trattare con gli effetti delle tossine. Il cardo silimarino è un antagonista diretto della tossina e del toadstool pallido e ha un effetto antitossico sulle tossine di natura naturale e chimica.
  • Effetto anti-infiammatorio Manifesto con disfunzione del fegato nei tessuti grassi.
  • Stimolazione della rigenerazione Crea le condizioni per il recupero attivo dei tessuti affetti da attacco virale, carico tossico. Permette al fegato di rigenerarsi completamente o parzialmente.

Prove cliniche

Negli ultimi cinque anni, il numero di documenti di ricerca sull'uso della polvere di cardo mariano e di altre forme medicinali della pianta per la terapia del fegato è aumentato molte volte. Sono stati condotti studi sull'uso della farina per epatite virale acuta, epatite cronica da gruppo C, nefropatia diabetica, ulcera atopica.

Chemioterapia durante l'infanzia

I risultati più preziosi sono stati ottenuti da studi che hanno coinvolto bambini che usano il farmaco come terapia di supporto al fegato nel trattamento della leucemia. I pazienti affetti da leucemia linfoblastica hanno ricevuto chemioterapia tossica con gravi effetti collaterali, la più pronunciata nel danno al fegato.

Nel gruppo di studio, tutti i cinquanta bambini hanno ricevuto, insieme al trattamento aggressivo, l'ingrediente attivo silimarina. Il suo dosaggio era di 5,1 milligrammi per chilogrammo di peso del bambino durante il giorno. La terapia è durata per ventotto giorni. Secondo i risultati della ricerca, è stato stabilito che i pazienti hanno tollerato meglio la chemioterapia, il suo effetto tossico si è rivelato inferiore rispetto a quello senza farmaci di supporto. Il cardo silimarino non ha mostrato alcuna azione antagonista nei confronti di altri farmaci con cui è stato effettuato il trattamento.

diabete mellito

La medicina tradizionale raccomanda l'assunzione di polvere di cardo mariano per il diabete. Si ritiene che lo strumento riduca il livello di zucchero nel sangue di quanto normalizzi la condizione dei pazienti. Nel corso degli studi condotti nel 2004-2010 sugli effetti del farmaco sull'organismo dei pazienti diabetici, sono stati rivelati altri, ma rapporti altrettanto importanti.

In quattro studi clinici è stato determinato l'effetto antiossidante del farmaco. Il cardo silimarina inibisce l'ossidazione dei radicali liberi, agendo più aggressivamente sui tessuti con un aumento dei livelli di glucosio nel sangue. Senza la terapia concomitante, l'azione dei radicali liberi porta a cambiamenti patologici nella struttura dei tessuti, compreso lo sviluppo della nefropatia diabetica (danno renale). Gli esperimenti sui ratti hanno dimostrato che la silimarina ritarda la progressione della malattia, bloccando i processi di ossidazione nei tessuti e lo sviluppo dei radicali liberi.

Tecnica con farina di cardo

Le istruzioni per l'uso della farina di latte di cardo contengono raccomandazioni sull'uso di strumenti per il trattamento e la prevenzione delle malattie del fegato. Applicare la polvere dovrebbe essere con danni al fegato tossici, tra cui droga, intossicazione da alcol. Una raccomandazione diretta per l'uso è la degenerazione del tessuto adiposo, l'epatite di tutti i tipi.

Come agente profilattico, usare la polvere di cardo mariano per il diabete mellito, quando si lavora con reagenti chimici e sostanze tossiche, quando si assumono medicinali la cui scissione avviene nel fegato. L'effetto coleretico, che dimostra il farmaco, ci permette di raccomandarlo per le malattie della colecisti.

Secondo le recensioni, i cardi in polvere prendono corsi. La durata minima è di un mese. Tuttavia, non è valsa la pena affidarsi all'elevata efficienza del trattamento in così poco tempo. In caso di gravi danni al fegato, l'assunzione viene continuata fino a un anno. Come misura preventiva, ripetere i corsi mensili due volte l'anno.

Raccomandazioni su come bere il cardo mariano includono diversi dosaggi per diverse condizioni.

  • Per la prevenzione. Prendere un cucchiaino di polvere una volta al giorno durante i pasti. Il farmaco viene lavato con acqua calda. Un cucchiaino contiene circa due grammi di farina.
  • Per il trattamento La terapia dell'epatite e di altri danni al fegato richiede l'uso di grandi dosi di silimarina. Per ridurre la carica virale, prendi un grammo di polvere per ogni chilogrammo di peso corporeo durante il giorno, dividendo il volume in cinque dosi. Cioè, quando il peso del paziente con epatite è di cinquanta chilogrammi, il dosaggio del pasto per il giorno dovrebbe essere venticinque cucchiaini o cinque cucchiaini in ciascuna delle cinque dosi.

A dosaggi elevati di silimarina, non si osservano effetti collaterali. Ma prendendo il pasto, è importante essere pronti per il suo lavoro stimolante nell'intestino a causa dell'alto contenuto di fibra.

L'uso di farina di cardo è raccomandato dalla medicina tradizionale e ufficiale. Questo è un rimedio naturale per la correzione del fegato, sostenendo la terapia nel trattamento di farmaci aggressivi, il ripristino delle sue funzioni dopo la terapia, con carica virale e cirrosi. Il livello della sostanza attiva silimarina è superiore a quello dell'olio. Il dosaggio e la durata della somministrazione sono determinati dalla condizione individuale del paziente.


Altri Articoli Su Fegato

Dieta

Tabella di dieta 5: cosa è possibile, cosa è impossibile (tabella), menu per la settimana

Tabella di dieta 5: si tratta di un alimento salutare che aiuta a normalizzare il lavoro del tratto gastrointestinale.
Dieta

Casseruola di mele e carote (per bambini da 1 anno) - ricetta della colazione per un bambino dell'anno

Questa casseruola è un'ottima ricetta per la colazione per il tuo bambino! Apple - 1 pz. Carote - 1 pz. Panna acida - 2 cucchiai. Zucchero - 1 cucchiaio. Manka - 1 cucchiaio. Uovo - 1 pz.<