Discinesia biliare - sintomi e trattamento

discinesia biliare - una malattia in cui disturbato motilità e il malfunzionamento della cistifellea si verifica nel dotto biliare, che provoca il ristagno della bile o eccessiva evidenziarlo.

Questo disturbo si verifica principalmente nelle donne. Di solito, i giovani pazienti biliare discinesia soffrono (20-40 anni), fisico magro. Alcune donne hanno espresso la relazione tra l'aggravamento della denuncia e il periodo del ciclo mestruale (l'aggravamento avviene per 1-4 giorni prima delle mestruazioni), come la malattia può peggiorare durante la menopausa.

Poiché questa malattia causa cambiamenti nelle proprietà della bile, l'assorbimento di alcune sostanze importanti e di vitamine liposolubili è compromesso. A rischio sono le donne con malattie legate alla sfera sessuale, così come le persone che sono spesso esposte allo stress.

Esistono due forme principali di discinesia della cistifellea:

  • Ipertonico (ipercinetico): aumenta il tono della cistifellea;
  • Ipotonico - il tono della cistifellea è abbassato.

cause di

Perché si verifica la discinesia biliare e che cos'è? Cause primarie di discinesia biliare:

  1. Violazione sistematica a lungo termine della dieta (alimentazione irregolare, eccesso di cibo, abitudine a soddisfare prima di coricarsi, abuso di cibi speziati e cibi grassi).
  2. Disturbi dei meccanismi regolatori neuroumorali delle vie biliari.
  3. Stile di vita sedentario, massa muscolare sottosviluppata congenita.
  4. Distonia neurocircolatoria, nevrosi, stress.

Cause secondarie di discinesia biliare:

  1. Precedentemente sofferto di epatite virale acuta.
  2. Elminti, infezioni (giardiasi).
  3. Quando il collo o il corpo della cistifellea si piega (cause organiche).
  4. Nella colelitiasi, colecistite, gastrite, gastroduodenite, ulcera peptica, enterite.
  5. Infiammazione cronica della cavità addominale (infiammazione cronica delle ovaie, pielonefrite, colite, appendicite, ecc.).
  6. Disturbi ormonali (menopausa, disturbi mestruali, insufficienza della ghiandola endocrina: ipotiroidismo, carenza di estrogeni, ecc.).

Molto spesso, la discinesia biliare è un sintomo di fondo, non un sintomo separato. Indica la presenza di calcoli biliari, l'insorgenza di pancreatite o altre deviazioni nella funzione della cistifellea. Inoltre, la malattia può svilupparsi a causa dell'uso di determinati alimenti: cibi dolci, alcolici, grassi e fritti. Grave stress psicologico o emotivo può causare l'insorgenza di discinesia.

classificazione

Esistono 2 tipi di discinesia:

  1. Discinesia di tipo ipocinetici: colecisti - otanichny (rilassato), è mal ridotto, allungato, ha un volume molto maggiore, per cui v'è un ristagno di bile e la violazione della sua composizione chimica, che è pieno con la formazione di calcoli biliari. Questo tipo di discinesia è molto più comune.
  2. Discinesia di tipo ipercinetico: cistifellea è un tono costante e bruscamente reagisce al flusso del cibo in tagli taglienti duodeno, rilasciando una porzione della bile ad alta pressione.

Di conseguenza, a seconda del tipo di discinesia biliare e delle vie biliari che hai trovato, i sintomi della malattia e i metodi di trattamento saranno diversi.

Sintomi di discinesia biliare

Considerando i sintomi della discinesia, vale la pena notare che dipendono dalla forma della malattia.

Generalmente appaiono varianti miste di JVP:

  • dolore e pesantezza nella parte destra,
  • stitichezza o alternanza con diarrea,
  • disturbo dell'appetito,
  • dolore alla palpazione dell'addome e lato destro,
  • fluttuazioni del peso corporeo,
  • eruttazione, amarezza in bocca,
  • violazione generale dello stato.

I sintomi della discinesia ipotonica comprendono:

  • dolori doloranti che si alzano nell'ipocondrio destro;
  • pesantezza allo stomaco;
  • costante sensazione di nausea;
  • vomito.

Perché la forma ipotonica della malattia è caratterizzata da un tale insieme di sintomi:

  • dolori acuti che si verificano periodicamente nell'ipocondrio destro, con sensazione dolorosa alla schiena, al collo e alla mascella. Di regola, tali dolori durano circa mezz'ora, soprattutto dopo aver mangiato;
  • costante sensazione di nausea;
  • vomito di bile;
  • diminuzione dell'appetito;
  • debolezza generale del corpo, mal di testa.

È importante sapere che la malattia non si manifesta solo con un quadro clinico gastroenterologico, ma influenza anche le condizioni generali dei pazienti. Circa ogni seconda diagnosi importante di discinesia biliare si riferisce inizialmente a un dermatologo a causa dei sintomi della dermatite. Questi sintomi cutanei indicano problemi al tratto digestivo. In questo caso, i pazienti sono preoccupati per il normale prurito della pelle, accompagnato da secchezza e desquamazione della pelle. Possono verificarsi bolle con contenuto acquoso.

Diagnosi di discinesia biliare

Come metodo di laboratorio e strumentale di esame prescritto:

  • analisi generale del sangue e delle urine
  • analisi delle feci su lamblia e coprogram,
  • test di funzionalità epatica, biochimica del sangue,
  • esame ecografico del fegato e della cistifellea con colazione coleretica,
  • fibrogastroduodenoscopia (ingoio "zampa"),
  • se necessario, il sensing gastrico e intestinale viene effettuato con il campionamento della bile in più fasi.

Tuttavia, l'ecografia è il principale metodo diagnostico per JVP. Usando gli ultrasuoni, puoi valutare le caratteristiche anatomiche della cistifellea e le sue vie, controllare la presenza di calcoli e vedere l'infiammazione. A volte eseguire il test di carico che consente di definire un tipo di discinesia.

Trattamento della discinesia biliare

Quando con diagnosi di trattamento discinesia biliare dovrebbe essere messa a fuoco che comprende il regime di normalizzazione e la dieta, servizi igienico-sanitari di focolai di infezione, desensibilizzazione, antiparassitario e la terapia antihelminthic, l'eliminazione di intestinali disbiosi e carenze vitaminiche, eliminazione dei sintomi di disfunzione.

  • Trattamento di forme ipercinetiche di discinesia. forme ipercinetici di psoriasi richiedono restrizioni dietetiche degli stimoli meccanici e chimici di cibo e grassi. Utilizzato il tavolo numero 5, arricchito con prodotti contenenti sali di magnesio. Per rimuovere lo spasmo della muscolatura liscia nitrati utilizzati, spasmolytics myotropic (Nospanum, papaverina, Mebeverine, gimekromon), anticolinergici (gastrotsepin) e nifedipina (Corinfar) riduce il tono dello sfintere di Oddi 10-20 mg 3 volte al giorno.
  • Trattamento di forme ipocinetiche di discinesia. Dieta deve essere utilizzato all'interno della sezione №5, discinesia ipocinetici quando il cibo deve essere arricchito con frutta, verdura, prodotti contenenti fibre vegetali e sali di magnesio (crusca dietetico, grano saraceno, ricotta, cavoli, mele, carote, fianchi brodo di carne). Svuotamento della cistifellea contribuisce anche olio vegetale, panna acida, panna e uova. È necessario stabilire il normale funzionamento dell'intestino, che stimola la contrazione riflessa della cistifellea. holekinetiki anche designati (xilitolo, solfato di magnesio, sorbitolo).

I pazienti con discinesia delle vie biliari mostrano un gastroenterologo e un neurologo e corsi di salute annuali nei sanatori balneologici.

fisioterapia

Quando realizzazione ipotonico-ipocinetici sono più efficaci correnti diadinamiche faradization, modulata correnti sinusoidali nizkoimpulsnye correnti, ultrasuoni di bassa intensità, perle e bagno carbonico.

Nel caso di forme ipercinetico-discinesia ipertoniche sono raccomandati per pazienti inductothermy (disco elettrodo viene posto sul quadrante superiore destro), UHF, terapia con microonde (UHF), ultrasuoni ad alta intensità, elettroforesi Novocaina, applicazioni o cera ozocerite, galvanica, conifere, radon e bagno idrogeno solforato.

Dieta per discinesia

Qualsiasi consiglio su come trattare la discinesia biliare sarà inutile se non si seguono alcune regole nella dieta che contribuiscono alla normalizzazione della condizione delle vie biliari.

Una corretta alimentazione aiuterà a creare condizioni favorevoli per il normale funzionamento del tratto gastrointestinale e normalizzare il funzionamento delle vie biliari:

  • tutto ciò che è fortemente salato, acido, amaro e piccante è vietato;
  • condimenti e spezie sono limitati, il fritto è proibito;
  • drasticamente limitato nella dieta dei grassi, sostituendolo con oli vegetali massimi;
  • impone un rigoroso divieto di alimenti potenzialmente nocivi e irritanti (trucioli, noci, soda, fast food, pesce salato);
  • tutto il cibo è dato all'inizio in una forma calda e semi-liquida, specialmente durante attacchi dolorosi;
  • Tutto il cibo è bollito, cotto a vapore o in umido, cotto al cartoccio.

Menu di esempio per il giorno:

  1. Colazione: uova sode, porridge di latte, tè con zucchero, panino con burro e formaggio.
  2. La seconda colazione: qualsiasi frutto.
  3. Pranzo: qualsiasi zuppa vegetariana, pesce al forno con purè di patate, insalata di verdure (per esempio, cavoli), frutta in umido.
  4. Snack: un bicchiere di latte, yogurt, ryazhenka o kefir, un paio di marshmallows o marmellate.
  5. Cena: polpette al vapore con pasta, tè dolce.
  6. Al momento di coricarsi: un bicchiere di kefir o bere yogurt.

Si raccomanda l'assunzione frequente (fino a sei volte al giorno) di piccole porzioni di cibo. L'ultima assunzione dovrebbe essere prima di coricarsi in modo che non ci sia ristagno di bile.

Trattamento dei bambini con discinesia biliare

Nei bambini con discinesia biliare, il trattamento viene eseguito fino alla completa eliminazione del ristagno della bile e dei segni di alterazione del flusso biliare. In caso di forti dolori, è opportuno trattare il bambino in ospedale per 10-14 giorni, e poi in un sanatorio locale.

la diagnosi tempestiva di disturbi funzionali del tratto biliare e il corretto trattamento dei bambini in base alla tipologia di violazioni può prevenire la formazione di ulteriori malattie infiammatorie del cistifellea, fegato, pancreas e impedisce la formazione precoce di calcoli nella cistifellea e dei reni.

prevenzione

Per patologia non sviluppata, seguire queste regole:

  • sonno completo per almeno 8 ore;
  • sdraiarsi non oltre le 11 di sera;
  • lavoro mentale e fisico alternativo;
  • camminare all'aria aperta;
  • mangiare completamente: mangiare più cibi vegetali, cereali, prodotti animali bolliti, meno
  • carne o pesce fritti;
  • eliminare le situazioni traumatiche.

La profilassi secondaria (cioè dopo la comparsa della discinesia biliare) è la sua prima rilevazione, ad esempio, con regolari esami preventivi. La discinesia biliare non riduce l'aspettativa di vita, ma ne influenza la qualità.

Discinesia della cistifellea e delle vie biliari

La patologia di natura funzionale, manifestata da violazioni del deflusso della bile, è chiamata discinesia della colecisti. Con tale disordine, la funzione contrattile dell'organo, compresa la via biliare, è disturbata. Il rilascio di secrezioni di bile nel duodeno diventa inadeguato, causando interruzioni nel sistema digestivo. GIBP e l'effettiva discinesia della vescica costituiscono non più del 12% di tutte le malattie dell'organo e nel 70% dei casi ha acquisito carattere.

Le gang femminili soffrono principalmente di discinesia biliare - secondo le statistiche, la loro patologia viene diagnosticata 10 volte più spesso che negli uomini. La prevalenza della malattia nelle donne è dovuta alla peculiarità del metabolismo e alle interruzioni ormonali periodiche - durante il periodo di gestazione, la menopausa, l'uso di contraccettivi orali. La discinesia della cistifellea viene rilevata anche nell'infanzia, nella maggior parte dei casi, gli adolescenti di 12-14 anni e i bambini si ammalano.

Anatomia della cistifellea

La cistifellea ha una struttura cava ed è localizzata nella parte superiore dell'addome a destra, sotto il bordo estremo. Il corpo ha la forma di una borsa o una pera, un'estremità è larga, l'altra è stretta. Le dimensioni ottimali sono 5-14 cm di lunghezza, 3-5 cm di larghezza. Quando lo stomaco non è pieno di cibo, il volume è di 30-80 ml e, durante il ristagno, la capacità aumenta in modo significativo. Gli elementi strutturali costitutivi della cistifellea sono il fondo, il corpo e la cervice, la parte più stretta, da cui procede il dotto cistico, che sfocia nell'epatica. Unendoli, viene creato un dotto biliare comune, il choledoch, che passa nella parte iniziale del duodeno.

La cistifellea ha una struttura complessa:

  • lo strato epiteliale, nella struttura di cui - cellule dell'epitelio squamoso e cellule ghiandolari;
  • lo strato muscolare, rappresentato da fibre muscolari di una struttura liscia a circolazione circolare;
  • guaina di tessuto connettivo - lo strato esterno di un organo con una rete vascolare situata in esso.

La cistifellea come organo principale del sistema biliare funge da deposito per l'accumulo, la concentrazione e la conservazione della bile prodotta dal fegato. Le cellule epatiche sintetizzano la bile continuamente, fino a 1500 ml al giorno, che scade attraverso i canali intraepatici nella cavità vescicale. Periodicamente, la cistifellea getta una certa porzione della secrezione biliare nel duodeno, dove vengono innescati i processi digestivi.

Il meccanismo di rilascio della bile

Il processo di espulsione delle secrezioni biliari dalla vescica viene effettuato nel corso di una riduzione sincronizzata delle pareti dell'organo e del rilassamento dei muscoli dello sfintere di Oddi. Il sistema nervoso vegetativo, gli ormoni speciali (motilina, gastrina) e i neuropeptidi responsabili della motilità della vescica sono responsabili del rilascio della bile. Con l'interazione armoniosa delle strutture nel processo di alimentazione, i muscoli della galla sono ridotti, il che causa un aumento della pressione all'interno dell'organo. Allo stesso tempo, lo sfintere di Lutkens-Martynov è rilassato - la secrezione biliare viene rilasciata nel dotto cistico, e da lì entra nel choledoch. Bypassando lo sfintere di Oddi, la bile scadrà nel duodeno, dove viene attivata la divisione del cibo.

La secrezione biliare è necessaria per una corretta digestione completa. Le principali funzioni della bile:

  • stimolazione dell'appetito e aumento della motilità dell'intestino tenue;
  • conversione delle abilità enzimatiche di pepsina;
  • partecipazione alla scomposizione e all'assorbimento dei lipidi, vitamine liposolubili;
  • stimolazione delle secrezioni mucose e degli ormoni intestinali;
  • attivazione degli enzimi coinvolti nella scomposizione delle proteine;
  • l'accelerazione del processo di divisione dell'epitelio nello strato superficiale dell'intestino;
  • azione antibatterica.

Cause di patologia

In gastroenterologia, la discinesia della cistifellea è divisa in primaria e secondaria. La base di questa divisione - le ragioni che hanno provocato la malattia. Anche nella gastroenterologia moderna stanno studiando attivamente la teoria della distruzione nel funzionamento delle cellule epatiche, che producono immediatamente la bile con una composizione modificata.

Nella forma primaria di discinesia della cistifellea, le cause della disfunzione si trovano nella compromissione funzionale causata da imperfezioni congenite dell'organo e dai modi in cui circola la secrezione biliare. Fattori di rischio che portano allo sviluppo della forma primaria di discinesia:

  • suscettibilità a situazioni stressanti, malfunzionamenti del sistema nervoso provocano una mancata corrispondenza tra la funzione contrattile e il rilassamento delle pareti della cistifellea e degli sfinteri;
  • dieta malsana - ingestione di grandi quantità di cibo, abuso di cibi grassi e fritti, pasto secco, lunghi intervalli di tempo tra un pasto e l'altro;
  • ipodynamia in combinazione con ipertrofia muscolare e basso peso corporeo;
  • malattie allergiche - intolleranza alimentare, dermatite atopica;
  • fattore ereditario che aumenta il rischio di discinesia nella prole in presenza di patologia in uno dei genitori.

La forma secondaria di discinesia è presentata sotto forma di cambiamenti strutturali nel fegato e nei dotti, formati a causa di patologie trasferite ed esistenti. Cause comuni di discinesia secondaria:

  • malattie dell'apparato digerente - gastrite, enterocolite, ulcera gastrica e duodenale;
  • patologie degli organi biliari - colelitiasi, cirrosi, colecistite;
  • patologie croniche degli organi del peritoneo, piccola pelvi - infiammazione dei reni, dell'ovaio policistico, salpingo-ooforite;
  • infezioni intestinali e trasporto di salmonella;
  • malattie parassitarie - enterobiosi, giardiasi;
  • squilibrio ormonale dovuto all'obesità, ipotiroidismo;
  • struttura anormale del gallone - costrizione singola e multipla all'interno del corpo, attorcigliamenti.

Tipi di patologia

La classificazione della discinesia si basa sui tipi di disturbi della motilità. Da questa posizione, la patologia è divisa in ipo-e ipertensiva.

  • Discinesia ipotonica, o ipotomotore - un tipo di patologia, manifestata sotto forma di una debole capacità della colecisti di contrarsi. La promozione della bile attraverso i dotti avviene al rallentatore. La discinesia ipotomotoria si sviluppa spesso negli individui dopo 40 anni.
  • La discinesia ipertensiva (hypermotor) è associata alla capacità accelerata dell'organo e dei dotti di contrarsi. Viene rilevato più spesso negli individui con una posizione dominante nel sistema nervoso parasimpatico, causando un'alta tensione della cistifellea.
  • La forma ipotonica-ipercinetica della discinesia è una versione mista del disturbo. Il potenziale contrattile della bolla è instabile, in grado di accelerare e rallentare, indipendentemente dai pasti.

sintomatologia

Sulla natura del quadro clinico della malattia di fondamentale importanza è il tipo di discinesia. La sintomatologia della discinesia di tipo iper e ipomotorio è radicalmente diversa. Nel corso ipotonico della patologia del paziente, i seguenti sintomi sono inquietanti:

  • Il dolore, con dolore costante e duraturo per lungo tempo, è dolente o inarcato. Localizzazione - il quadrato superiore destro del peritoneo, sotto il bordo inferiore dell'arco costale, spesso il dolore ha un carattere diffuso. Una caratteristica tipica del dolore - guadagna direttamente durante e subito dopo aver mangiato del cibo. La causa della sindrome del dolore è associata all'allungamento della cavità vescicale da parte della bile accumulata in un grande volume.
  • Eruttazione durante il giorno, indipendentemente dal pasto.
  • La nausea, vomito episodico con la presenza di bile appare in violazione della dieta ed è causata dall'irritazione delle terminazioni nervose del tratto gastrointestinale.
  • Sapore amaro in bocca, che appare a stomaco vuoto, dopo uno sforzo intenso o cibo. La sensazione di amarezza nella bocca nasce dal lancio di bile nella cavità dello stomaco e nell'esofago, da dove entra nella cavità orale in piccoli volumi.
  • Aumento della formazione di gas in combinazione con uno scarico doloroso di gas a causa di una insufficiente digestione del cibo a causa della mancanza di secrezione biliare.
  • Persistente perdita di appetito a causa di insufficiente escrezione della bile nel duodeno.
  • La violazione della defecazione e le feci molli con discinesia ipomotoria si verificano raramente e spesso la stitichezza.
  • L'aumento di peso eccessivo si verifica con discinesia corrente a lungo termine ed è causato da un rallentamento del metabolismo dei grassi e da un aumento dell'accumulo di depositi di grasso nell'ipoderma.

Inoltre, la discinesia ipomotoria della colecisti si manifesta con sintomi ansiosi del sistema nervoso vegetativo. Le ragioni del loro verificarsi non sono completamente comprese. Un paziente con discinesia ipomotoria può essere disturbato da:

  • sudorazione intensa;
  • aumentato sbavando;
  • diminuzione della frequenza cardiaca;
  • ipotensione;
  • arrossamento della pelle sul viso.

Sintomi che indicano il decorso della discinesia in tipo ipercinetico:

  • I dolori sono di carattere colico con una chiara localizzazione nella parte destra sotto la costola inferiore, che irradia verso la cintura della spalla o la regione del cuore. Il dolore si sviluppa dopo lo stress, l'ingestione di cibo difficile da digerire, un intenso sforzo fisico e dura circa 20 minuti. Gli attacchi si verificano spesso in diversi episodi al giorno.
  • Scarso appetito e perdita di peso. La diminuzione della massa muscolare è dovuta all'assorbimento inadeguato di nutrienti dal cibo.
  • Diarrea che si verifica durante un attacco e subito dopo aver mangiato. L'aumento delle feci fluide si verifica a causa della secrezione asincrona della secrezione biliare in grandi volumi nel lume dell'intestino tenue.
  • Disturbi del sistema nervoso autonomo sotto forma di sudorazione, tachicardia, dolore lancinante nel cuore, pressione alta.

Ci sono un certo numero di manifestazioni comuni caratteristiche di tutti i tipi di discinesia: ingiallimento della pelle e sclera degli occhi sullo sfondo di un significativo ristagno della bile, la comparsa di un deposito grigio denso sulla superficie della lingua, scolorimento delle feci con simultanea oscuramento delle urine. Alcuni pazienti con discinesia ottengono un senso del gusto sordo. In un tipo misto, i sintomi della discinesia della cistifellea vengono combinati e si manifestano con vari gradi di intensità.

sondaggio

La diagnosi per sospetta discinesia biliare è complessa e comporta una serie di procedure, tra cui un esame fisico con anamnesi, metodi di laboratorio e strumentali. Il medico che determina la tattica e il complesso delle procedure diagnostiche è un gastroenterologo. A volte devi essere esaminato da un neurologo. Lo scopo della diagnosi è identificare il tipo di dismotilità, le condizioni generali della vescica e delle vie biliari, per stabilire patologie di fondo.

Elenco delle procedure di laboratorio richieste:

  • emocromo completo e biochimica - uno studio obbligatorio, i cui risultati rivelano l'attività dei processi infiammatori, i fuochi della flora parassitaria e microbica, rallentando il metabolismo dei grassi;
  • analisi generale delle urine, che consente di rilevare la presenza di pigmenti biliari caratteristici delle patologie delle vie biliari;
  • profilo lipidico, che determina la concentrazione di colesterolo e di frazioni grasse nel sangue;
  • analisi del sangue per gli anticorpi ai virus dell'epatite;
  • banalizzazione delle feci sulla flora e sui protozoi patogeni.

Diagnostica strumentale

La conferma della diagnosi di "discinesia della cistifellea" senza uno studio chiaro della condizione dell'organo attraverso studi di alta precisione non è possibile. Il metodo più informativo, indolore e delicato è considerato l'ecografia (ultrasuoni). Con l'aiuto degli ultrasuoni stabilisci la forma, il volume, l'attività della motilità dell'organo, la presenza di anomalie nella struttura. Echi classici nella visualizzazione della cistifellea in pazienti con discinesia:

  • l'organo è significativamente ingrandito in volume - un segno di processi stagnanti e GIBP ipotonico;
  • l'organo è più piccolo delle dimensioni adeguate - un segno di capacità eccessiva di riduzione sullo sfondo della discinesia ipertensiva;
  • le pareti ipertrofiche della vescica indicano un'infiammazione pronunciata in forma acuta o cronica;
  • la presenza di strutture focale in movimento nella cavità della vescica segnala lo sviluppo della colelitiasi;
  • con un diametro maggiore del dotto biliare comune stiamo parlando di discinesia biliare;
  • la rilevazione di elementi fissi ben marcati è un segnale allarmante che indica l'ostruzione dei dotti biliari o degli sfinteri mediante il calcolo.

I metodi a raggi X sono altamente informativi sulla presenza di cambiamenti distruttivi negli organi del sistema biliare, tra cui:

  • colecistografia (con ingestione di sostanze contenenti iodio nel ruolo di contrasto), il cui scopo è quello di identificare la struttura della vescica e dei dotti, la sicurezza della funzione del reservoir dell'organo, la capacità;
  • colangiografia - un metodo che consente di studiare il tratto biliare, la loro pervietà e motilità introducendo il contrasto attraverso la puntura percutanea;
  • infusione colecistografia - uno studio con infusione endovenosa di contrasto, che consente di valutare l'abilità contrattile dello sfintere di Oddi;
  • La colangiografia endoscopica retrograda viene eseguita utilizzando un endoscopio e consente non solo di valutare la condizione della cavità della cistifellea, ma anche di rimuovere piccoli calcoli dai dotti.

Importante importanza nella diagnosi complessa è dato dal suono duodenale - un metodo speciale con cui indagare la secrezione biliare e la conservazione delle funzioni dell'organo. Mediante l'intubazione duodenale, essi rilevano la presenza di agenti maligni e parassiti nella bile, determinano la composizione qualitativa della secrezione biliare e valutano la motilità del dotto biliare.

Tattiche di trattamento

La discinesia della cistifellea richiede un trattamento lungo e correttamente prescritto, la cui tattica dipende dal tipo di disturbo. Gli obiettivi generali della terapia sono di creare un deflusso non ostruito della secrezione biliare, ripristinare il normale funzionamento dell'apparato digerente e biliare, sopprimere i focolai infettivi e parassitari, ottimizzare lo stato del sistema nervoso. La terapia combinata nella lotta contro la discinesia comprende:

  • trattamento farmacologico;
  • correzione della nutrizione e dello stile di vita;
  • fisioterapia;
  • uso di acqua minerale.

Il trattamento farmacologico della discinesia della colecisti viene selezionato in base al tipo di patologia. Quando la discinesia da hypermotor prescrive:

  • Chocolkinetics che aumentano la contrattilità della vescica riducendo il tono dei dotti biliari. L'accettazione di farmaci chocolinetici - Gepabene, Galstana - aiuta ad accelerare la secrezione delle secrezioni biliari, la diluisce e normalizza l'ammissione al duodeno.
  • Farmaci con azione analgesica e antispasmodica aiutano ad alleviare il dolore e lo spasmo, rilassano i muscoli delle pareti della cistifellea, i dotti, lo sfintere di Oddi. Degli antispastici prescritti Paravirina e Drottaverina, con una forte sindrome da dolore - per via intramuscolare, con moderata - per via orale. Gli analgesici, tra cui gli stupefacenti (Tramadol), sono indicati per il sollievo di forti dolori durante un attacco.
  • Dai fondi ad effetto sedativo: bromuri e farmaci a base di estratti vegetali (tintura di valeriana). I sedativi aiutano a ripristinare il normale funzionamento del sistema nervoso autonomo e ad alleviare le manifestazioni distoniche.

Per la discinesia di tipo ipomotorio, il trattamento farmacologico consiste in altri farmaci:

  • Colera - farmaci con effetto coleretico, migliorando la motilità dell'organo e del condotto. La coleretica (Holenzim, Allohol) all'assunzione del corso normalizza la digestione, abbassa la concentrazione di colesterolo nel sangue.
  • Tuberi di sorbitolo pipeless a base di xilitolo sono mostrati in caso di ristagno, ma senza aggravamento. Lo scopo del tubicino è di migliorare la secrezione delle secrezioni biliari dalla vescica e dai dotti. Per ottenere un risultato positivo, la procedura viene eseguita settimanalmente, con un corso di almeno 6 procedure.
  • Farmaci con effetto tonico per la correzione dello stato neuro-emotivo - tintura di echinacea, ginseng - migliorare il metabolismo, normalizzare la pressione sanguigna, aumentare la capacità adattativa del corpo.

Quando il corso della discinesia è misto, vengono prescritti farmaci con effetti procinetici ed antiemetici - Motilium, Zerukal. Per il sollievo da spasmi dolorosi sono adatti papaverina, no-shpa. In tutte le forme di patologia con una predominanza dei sintomi dell'IRR, sono richiesti antidepressivi (Melipramina, Elivel, Sertralin) e antidolorifici (Ketorolac, desametasone, anaprilina).

Altre misure terapeutiche

Contemporaneamente alla terapia principale, conducono attività che aumentano l'effetto positivo del trattamento: fisioterapia, eliminazione delle patologie di fondo, assunzione di acqua minerale. Dalla fisioterapia per la discinesia dell'ipermotore, l'elettroforesi viene applicata alla regione della galla, un laser e applicazioni di paraffina. La terapia con Amplipulse è utile per i pazienti con disfunzione della vescica ipocinetica. Talvolta i trattamenti di irudoterapia, agopuntura e digitopressione apportano un buon effetto per normalizzare il lavoro delle vie biliari in discinesia.

Il trattamento con l'uso di acque minerali viene effettuato al di fuori del periodo acuto e contribuisce al rafforzamento del corpo e al ripristino dell'apparato digerente. I pazienti con una diagnosi di discinesia ipertensiva possono utilizzare acque minerali a bassa mineralizzazione (Narzan), con una variante ipotonica, è ottimale utilizzare acque con un'alta concentrazione di sali minerali (Essentuki 17). Indipendentemente dalla forma di discinesia, i pazienti hanno dimostrato di rimanere in sanatori e ricorre a un pregiudizio per il trattamento del sistema digestivo.

Stile di vita e dieta

I pazienti con discinesia per una pronta guarigione dovrebbero regolare il loro stile di vita. Una notte di sonno completo non è inferiore a 8 ore, andando a letto contemporaneamente (non oltre il 23-00), un sistema energetico ben sviluppato rispetto agli intervalli tra i pasti (3-4 ore), l'alternanza di lavoro fisico e intellettuale - misure semplici la cui osservanza supporta il metabolismo ottimale e il lavoro ininterrotto di tutti gli organi, compresa la via biliare.

Una dieta nella diagnosi di discinesia della colecisti è necessaria indipendentemente dal tipo di disturbo, senza una revisione della dieta, l'effetto del trattamento sarà minimo. Lo scopo del cibo dietetico - schazhenie e normalizzazione del tratto digestivo. La durata della dieta dipende dalla gravità della patologia, ma in media è prescritta fino a 4 mesi. Dopo il recupero, è necessario evitare errori nell'alimentazione e espandere gradualmente la dieta.

La dieta per i pazienti con discinesia comporta l'esclusione di un certo numero di prodotti dalla dieta:

  • carne e pesce grassi;
  • cibi fritti, grassi, affumicati, acidi, piccanti, fritti;
  • alcol;
  • verdure con un alto contenuto di acidi e fibre - acetosa, piselli, fagioli;
  • paste fresche e muffin, pasticcini dolci;
  • latticini grassi;
  • cibo in scatola e prodotti con additivi, esaltatori di sapidità.

Se il paziente ha confermato il tipo ipercinetico di patologia, escludere i prodotti che contribuiscono all'eccessiva secrezione di bile - salsicce e salsicce, tuorli d'uovo, maiale e vitello (anche bolliti).

La dieta per i pazienti con discinesia ipo-e iper-motoria comprende paste magre a base di farina di seconda scelta, carne, pollame e pesce con un contenuto di grassi minimo, verdure in forma fresca o lavorata termicamente, minestre con cereali e pasta, latticini a basso contenuto di grassi. Consentito di mangiare frutta dolce - banane, pesche, pere morbide. Dalle bevande si possono prendere succhi di verdura o di frutta, tè leggero con latte, composte.

Il principio base della dieta per discinesia - cibo frazionale in piccole porzioni. L'eccesso di cibo è inaccettabile. La preferenza nel trattamento termico è data all'ebollizione, cottura, stufatura. Nel periodo di ricaduta, il cibo deve essere accuratamente tritato e servito in una forma omogenea di purea. Al di fuori del periodo acuto, il cibo è servito come al solito. Una regola importante nell'organizzazione del cibo - limitando la dose giornaliera di sale a 3 g per evitare il ristagno di liquidi in eccesso nel corpo.

Medicina di erbe

Insieme ad altre patologie biliare, la discinesia gengivale può essere trattata con la medicina tradizionale. Spesso i medici raccomandano l'assunzione di infusi e decotti di erbe medicinali oltre alla terapia farmacologica. Tuttavia, la fitoterapia deve essere iniziata dopo il recupero da recidiva acuta e cedimento.

Con una forma ipertensiva confermata di discinesia, le seguenti ricette aiuteranno ad alleviare le condizioni del paziente e ad accelerare il recupero;

  • infuso di menta piperita - 250 g di acqua bollente vengono aggiunti a 10 g di materia prima, lasciati riposare per 30 minuti, filtrati e presi 50-70 ml mezz'ora prima di colazione, pranzo, cena;
  • decotto di radice di liquirizia - 10 g di materia prima vengono versati con un bicchiere di acqua bollente e tenuti a bagnomaria per 25 minuti, filtrati e bevuti prima di un pasto principale per 30 minuti.

Se un paziente ha discinesia ipocinetica, le erbe con azione coleretica - stimmi di mais e immortelle - aiuteranno a migliorare la motilità della cistifellea. Inoltre, queste erbe migliorano il lavoro del tratto digestivo, eliminano il colesterolo in eccesso dal corpo.

  • Infusione di stimmi di mais - un bicchiere di acqua bollente viene aggiunto a 10 g di materia prima, lasciata fermentare per mezz'ora, filtrata. Prendi un quarto di bicchiere per 30 minuti prima di un pasto. Il corso dura 3 settimane.
  • Il decotto di immortelle - 30 g di materia prima vengono versati 300 ml di acqua bollente e tenuti a bagnomaria per 30 minuti, mescolando costantemente la composizione. Dopo il raffreddamento, filtrare e bere tre volte al giorno, 50 ml, prima dei pasti. Il corso del trattamento non è inferiore a 21 giorni.

Se una persona soffre di un tipo misto di patologia, si consiglia di prendere il tè alla camomilla. L'assunzione regolare aiuterà ad alleviare l'infiammazione, migliorare la motilità intestinale e la motilità della colecisti, alleviare i segni dispeptici di discinesia in forma di flatulenza e distensione addominale. Inoltre, la camomilla sopprime le manifestazioni negative del sistema nervoso - normalizza il sonno, migliora l'appetito. Il metodo di preparazione è semplice - 10 g di fiori di camomilla vaporizzano 200 ml di acqua bollente, lasciare per 5 minuti, filtrare. Puoi bere il tè fino a 4 volte al giorno, per un lungo periodo.

I pazienti con discinesia della cistifellea necessitano di un costante monitoraggio medico. Con la diagnosi precoce della malattia, il trattamento adeguatamente selezionato e la terapia di mantenimento annuale, la dieta per tutta la vita e uno stile di vita sano, la prognosi per il recupero è favorevole. Il rifiuto del trattamento e l'ignoranza delle prescrizioni mediche portano sempre a conseguenze negative sotto forma di formazione precoce delle pietre e infiammazione della cistifellea.

Discinesia biliare

Il tratto biliare è un sistema di condotti, attraverso il quale si verifica la rimozione della bile dal fegato e dalla cistifellea all'intestino tenue prossimale (duodeno). La bile è un liquido viscoso di colore giallo scuro, marrone o oliva con un odore specifico e un sapore amaro, sintetizzato dagli elementi strutturali del tessuto parenchimale del fegato - epatociti. È necessario per la corretta digestione e il mantenimento dei processi metabolici, quindi un apporto insufficiente di bile al duodeno può portare non solo a disturbi digestivi persistenti, ma anche a gravi malattie causate dalla mancanza di alcuni elementi. Uno dei fattori che influenzano negativamente lo scarico della bile nell'intestino tenue è una violazione della motilità della colecisti e dei suoi dotti, che è chiamata discinesia biliare.

Discinesia biliare

Perché il corpo ha bisogno della bile?

La bile ha una composizione chimica piuttosto complessa, la cui maggior parte (oltre il 60%) è costituita da acidi biliari. Possono essere primari (formati nelle cellule del fegato durante la sintesi della bile epatica) e secondari. Gli acidi secondari (ursodesossicolico, alcolico, ecc.) Si formano nel processo di digestione primaria nel duodeno sotto l'azione della flora microbica e degli enzimi digestivi. Sono assorbiti nell'intestino, dopo di che entrano nuovamente nel fegato attraverso la vena porta. La bile, satura di acidi secondari, si chiama matura e si accumula nella cistifellea, da dove penetra nell'intestino e partecipa alla digestione e alla scissione del chimo.

La bile ha una composizione chimica complessa

Un'adeguata assunzione di bile concentrata (matura, cistica) è di grande importanza per il corretto funzionamento del tratto gastrointestinale, poiché questa bile contiene molte volte più sostanze organiche, ioni e fosfolipidi rispetto alla bile epatica. Contiene anche steroidi vegetali e immunoglobuline coinvolte nella formazione delle difese immunitarie del corpo.

Caratteristiche comparative di vari tipi di bile

Le principali funzioni della bile sono:

  • escrezione di pigmenti tossici (bilirubina), cristalli di colesterolo e altre sostanze che non possono essere filtrati dal sistema renale;
  • creare condizioni favorevoli per l'attività enzimatica dovuta all'inibizione della pepsina, che può interferire con lo sviluppo degli enzimi digestivi;
  • stimolazione della funzione motoria intestinale (prevenzione della stitichezza);
  • prevenire l'aderenza dei patogeni batterici e alcune proteine ​​complesse;
  • partecipazione alla sintesi del muco, necessaria per una corretta digestione e protezione delle mucose intestinali (in particolare il duodeno) dall'azione aggressiva della pepsina, dell'acido cloridrico e di alcuni ormoni, come la gastrina.

La bile svolge diverse importanti funzioni nel corpo.

Se solo la bile epatica entra nell'intestino tenue, c'è una violazione di tutti i principali stadi della digestione, che è un prerequisito per lo sviluppo di molte gravi malattie dell'apparato digerente: infiammazione della colecisti e dei dotti, malattia del calcoli biliari, gastrite, duodenite, ecc.

Disturbi nella distribuzione e produzione di bile possono causare gravi malattie, come la duodenite

È importante! La discinesia prolungata dei dotti biliari è uno dei principali fattori nello sviluppo della batteriostia. Questa è una patologia in cui i batteri patogeni e patogeni condizionatamente, alcuni dei quali possono essere pericolosi per l'uomo, si accumulano e si moltiplicano nella bile. La stagnazione della bile, che è caratterizzata da fino al 95,3% di tutte le discinesie biliare, crea condizioni favorevoli per la crescita della flora patogena ed è un catalizzatore per i processi infiammatori acuti nella cistifellea e nei suoi dotti.

Discinesia biliare: che cos'è?

Discinesia biliare (discinesia biliare) è una disfunzione della funzione motoria dei dotti biliari, caratterizzata dalla contemporanea chiusura di sfinteri muscolari localizzati nel collo della cistifellea e nella bocca del dotto biliare comune.

La violazione delle funzioni motorie dei dotti biliari si verifica a seguito della contemporanea chiusura degli sfinteri muscolari

La malattia porta all'impossibilità di scaricare la bile cistica e la sua stagnazione, che è il principale fattore patogenetico nello sviluppo della colelitiasi, i cambiamenti trofici nello strato muscolare della cistifellea (principalmente dall'ipertrofia), così come l'infiammazione negli organi di escrezione e digestione della bile. Nel 60% dei casi, la discinesia biliare è accompagnata dalla formazione di un precipitato cristallino o sospensione costituita da colesterolo, sali di calcio e pigmenti biliari.

Discinesia - la causa principale dei processi infiammatori nella cistifellea e lo sviluppo della malattia del calcoli biliari

Quando parlano di discinesia biliare, ciò implica una violazione dell'attività contrattile non solo della cistifellea, ma anche del tratto biliare, costituito da vari dotti. L'innervazione (controllo, regolazione delle funzioni principali) viene effettuata dai rami del plesso del nervo epatico, formato da fibre nervose provenienti dal plesso celiaco. Il plesso epatico appartiene al sistema nervoso autonomo, pertanto, i disordini vegetativo-vascolari e il fattore di stress sono di grande importanza nel meccanismo di formazione della discinesia.

Lo stato di stress e i disturbi vegetativi-vascolari hanno una grande influenza sul meccanismo dello sviluppo della discinesia

In totale, si distinguono quattro gruppi di dotti biliari:

  • dotto biliare comune;
  • dotto cistico;
  • dotti epatici;
  • dotto epatico comune.

L'afflusso di sangue alle vie biliari viene effettuato a causa dell'arteria epatica e dei suoi rami, pertanto, con malattie epatiche, il rischio di disturbi motori nel sistema biliare aumenta più volte. Il drenaggio linfatico si verifica nei linfonodi del fegato, situati lungo la vena porta.

La maggior parte dei dotti si trova nel fegato, quindi qualsiasi malattia di questo organo può causare una violazione della motilità delle vie biliari.

Tratto biliare (condotti)

Anatomia della cistifellea

Cause della discinesia

Molte persone pensano che le discinesie digestive (ipotensione biliare e intestinale o ipertensione) siano causate solo da malattie dell'apparato digerente. Non lo è. Una delle cause principali della compromissione della funzione motoria delle vie biliari sono i disturbi autonomici del sistema nervoso (disfunzione neurocircolatoria). Situazioni stressanti croniche, depressivi, disturbi mentali, nevrosi influenzano negativamente il lavoro del sistema nervoso, che forma il plesso nervoso epatico, che innerva il lavoro dei dotti biliari. Se una persona spesso sperimenta un aumento dell'ansia, della paura, soffre di attacchi di panico, il rischio di compromissione della peristalsi dello stomaco, dell'intestino, della cistifellea e di altri organi sarà molto grande.

Neurosi, attacchi di panico, agitazione - tutto questo ha l'effetto più negativo sul lavoro dell'intero tratto digestivo, compreso il sistema biliare.

Un fattore sufficientemente significativo che determina il meccanismo di sviluppo della discinesia è un disturbo alimentare, manifestato da eccesso di cibo (o, al contrario, fame prolungata), aumento del consumo di cibi grassi, speziati, affumicati e raffinati, nonché abuso di alcol. È stato dimostrato che la funzione motoria degli organi dell'apparato digerente e epatobiliare nei pazienti che seguono la loro dieta è stabile, e il rischio di stitichezza non correlato a malattie dello stomaco e dell'intestino in questa categoria di pazienti è minimo.

Una corretta alimentazione bilanciata riduce al minimo il rischio di malattie del fegato e della colecisti

Altre cause di discinesia biliare in diversi gruppi di età di pazienti possono essere:

  • malattie del sistema endocrino e riproduttivo in cui la sintesi degli ormoni di base è disturbata;
  • patologie dell'apparato digerente (morbo di Crohn, diverticolite, gastrite, gastroptosi, colite, enterite, ecc.);

Discinesia della cistifellea si sviluppa spesso contro l'enterite e altre malattie intestinali.

L'infezione del corpo con parassiti può anche causare problemi con il sistema biliare.

Un'altra causa di discinesia può essere la presenza di polipi e altri tumori nella cistifellea.

Il rischio di discinesia geneticamente determinata, a condizione che almeno uno dei genitori abbia sofferto di questa malattia, è almeno del 19,1%. Nelle donne, un importante fattore di rischio è l'uso di contraccettivi orali, quindi i farmaci in questo gruppo dovrebbero essere prescritti da un medico che segua rigorosamente.

L'assunzione impropria di contraccettivi orali può influenzare la produzione di bile e interrompere la funzione dei dotti biliari, quindi questi farmaci dovrebbero essere usati solo come indicato da uno specialista, seguendo rigorosamente le sue raccomandazioni.

È importante! Uno spasmo dello sfintere dell'ampolla epato-pancreatica, caratteristica della discinesia ipotonica, si pone principalmente sullo sfondo di un tono aumentato del sistema nervoso simpatico (il sistema nervoso, che regola le funzioni di respirazione, digestione e circolazione sanguigna). La causa dell'ipertensione nel dotto biliare comune nella maggior parte dei casi è l'infiammazione del nervo vago.

Classificazione e caratteristiche del corso clinico

La patologia può manifestarsi in due forme. In discinesia ipotonica (ipocinetica) si osserva una debole peristalsi o la sua assenza. La discinesia ipercinetica, al contrario, è caratterizzata da un aumento del tono dei muscoli della muscolatura liscia della cistifellea, dello spasmo muscolare e delle loro contrazioni caotiche, in cui viene disturbata la diversione uniforme della bile nello spazio duodenale dell'intestino tenue.

Forma mista di discinesia

Forme di discinesia biliare e loro caratteristiche

Discinesia biliare, sintomi e regime di trattamento negli adulti

Discinesia biliare è una malattia del tratto gastrointestinale, che è caratterizzata da compromissione della motilità della colecisti e le funzioni dei suoi sfinteri, in particolare, lo sfintere di Oddi. Come risultato di questi disturbi, vengono rilevati problemi con la consegna della bile al duodeno: la sua quantità può essere troppo piccola, non abbastanza da digerire il cibo, o più del necessario, che influisce negativamente sull'intero tratto gastrointestinale.

Secondo le statistiche, le donne affette da discinesia biliare più colpite. Alcune statistiche indicano che le donne sono 10 volte più inclini a questa malattia rispetto agli uomini. Inoltre, discinesia può verificarsi a qualsiasi età. Inoltre, vi è una statistica, JVP nei giovani è caratterizzata da eccessiva secrezione di bile, e in età più matura, viene osservata la sua insufficienza per la digestione. Il trattamento di questa malattia ha prognosi positiva se il paziente vede un medico ai primi sintomi.

Cos'è?

La discinesia biliare è una compromissione funzionale del tono e della motilità della cistifellea, dei dotti biliari e dei loro sfinteri, che si manifestano con una violazione del flusso della bile nel duodeno, accompagnata dalla comparsa di dolore nell'ipocondrio destro. Allo stesso tempo non ci sono cambiamenti organici in questi organi.

classificazione

La determinazione della forma di discinesia dipende anche da come avviene la contrazione della colecisti:

A seconda del motivo dello sviluppo della patologia in questione, i medici possono dividerlo in due tipi:

cause di

Parlando delle cause della discinesia, bisogna ricordare che la malattia è primaria e secondaria. A seconda di ciò, cambieranno anche le cause della discinesia.

La forma primaria di discinesia può essere causata dai seguenti motivi:

  • incoerenza nel lavoro delle divisioni parasimpatiche e simpatiche del sistema nervoso, a seguito della quale la vescica e lo sfintere di Oddi perdono il loro tono;
  • stress (acuto, cronico), sviluppo di patologie psicosomatiche;
  • fallimento del fegato, che ha prodotto la bile con una composizione chimica modificata;
  • dieta malsana (eccesso di cibo, mangiare troppi cibi grassi, colazioni premature, pranzi e cene);
  • violazioni della produzione di ormoni intestinali responsabili della contrattilità della cistifellea;
  • mangiare non sistemico, mangiare cibi troppo grassi, mangiare troppo, macinare il cibo in modo insufficiente, mangiare di fretta, ecc.;
  • allergia, a seguito della quale l'apparato neuromuscolare della cistifellea si trova in uno stato irritato e non fornisce contrazioni organiche normali;
  • sottopeso, stile di vita sedentario, distrofia muscolare.

Le cause di discinesia secondaria possono includere quanto segue:

  • storia di malattie croniche degli organi addominali - cisti ovarica, pielonefrite, annessite, ecc.;
  • duodenite precedentemente trasferita, ulcera peptica, gastrite, atrofia della membrana mucosa del tratto gastrointestinale;
  • infestazione da vermi;
  • malattia di calcoli biliari, epatite, colangite, colecistite;
  • anomalie congenite delle vie biliari e della cistifellea;
  • disturbi endocrini, salti ormonali;
  • malattie infiammatorie del tratto gastrointestinale causate da batteri patogeni, ad esempio la salmonella.

Esistono casi documentati di diagnosi di discinesia biliare sullo sfondo di uno stile di vita sedentario, sovrappeso (obesità a 2-3 stadi), eccessivo sforzo fisico (soprattutto se il peso aumenta costantemente) e dopo rotture psico-emotive.

Sintomi di discinesia biliare

Il quadro clinico della patologia descritta è abbastanza pronunciato, quindi la diagnosi non è difficile per gli specialisti. I principali sintomi della discinesia biliare negli adulti sono:

  1. La sindrome dispeptica è caratterizzata da nausea, amarezza e secchezza delle fauci, eruttazione con sapore amaro, gonfiore, sgabello instabile con prevalenza di stitichezza o diarrea, feci grasse. Tali sintomi sono causati da disturbi dei processi digestivi associati a un flusso insufficiente o eccessivo di bile nel lume intestinale.
  2. Sindrome del dolore L'insorgenza di dolore è dovuta a errori nella dieta o situazioni stressanti. Nella forma ipercinetica della disfunzione, il paziente è disturbato da dolori di natura spastica nella metà destra dell'addome sotto le costole, che si estende nella metà sinistra del torace, nelle scapole o riceve il fuoco di Sant'Antonio. Nella forma ipocinetica del dolore, sono caratterizzati come estensione, trazione, con o senza irradiazione, che aumentano o scompaiono quando la posizione del corpo viene cambiata. I dolori possono scomparire e ricorrere in modo indipendente con frequenza diversa - da diversi attacchi al giorno a episodi rari durante un mese.
  3. La sindrome asteno-vegetativa è caratterizzata da debolezza, stanchezza aumentata, sensazione di debolezza costante, sonnolenza o insonnia, aumento del livello di ansia e altri segni.
  4. La sindrome colestatica si verifica raramente nella variante ipocinetica della discinesia, quando la bile, che continua a essere prodotta normalmente, non entra nell'intestino nella giusta quantità, ma si accumula nella cistifellea, portando a ingiallimento della pelle e della sclera, prurito cutaneo, urina scura e feci leggere, ingrandimento del fegato.
  5. Sintomi di nevrosi - attacchi di panico, fobie (paure), pensieri ossessivi, azioni ossessive, aggressività, rabbia, pianto, suscettibilità, ecc.

Se il paziente soffre di manifestazioni di discinesia ipotonica, allora tale stato è caratterizzato da dolore sordo e doloroso, che manifesta anche una sensazione di distensione nell'ipocondrio destro. Tale dolore preoccupa costantemente il paziente, mentre il suo appetito si riduce sensibilmente, la persona spesso si ammala e compare l'eruttazione. L'aumento della temperatura corporea non viene osservato, l'analisi del sangue clinica inoltre non indica la presenza di anomalie.

Se parliamo di discinesia ipertensiva, il dolore distingue il carattere parossistico. In questo caso, il dolore è piuttosto acuto, ma dura un breve periodo di tempo. Il dolore può dare nella spalla destra o nella scapola. Soprattutto spesso tali attacchi si verificano dopo aver mangiato cibi grassi, una forte tensione, sia fisica che emotiva. Molto spesso, i pazienti con discinesia ipertensiva mostrano amaro in bocca, che molto spesso accade al mattino.

Possibili complicazioni

Di norma, i pazienti con discinesia biliare cercano aiuto dai medici quasi immediatamente dopo il primo attacco di dolore. Ma molti di loro, eliminando i sintomi spiacevoli, interrompono il trattamento prescritto, provocando così lo sviluppo di complicanze:

  • duodenite - un processo infiammatorio nella membrana duodenale;
  • la formazione di pietre nella cistifellea e nei suoi dotti - malattia del calcoli biliari;
  • colecistite cronica - infiammazione della cistifellea, che dura più di 6 mesi consecutivi;
  • Dermatite atopica - malattia della pelle, che è una conseguenza di una diminuzione del livello di immunità;
  • pancreatite di natura cronica - infiammazione del pancreas per 6 mesi.

La discinesia biliare ha una prognosi piuttosto favorevole e non abbrevia l'aspettativa di vita del paziente. Ma in assenza di un trattamento completo e di non conformità con le raccomandazioni di un nutrizionista, lo sviluppo delle complicazioni di cui sopra è inevitabile. E anche queste malattie non sono pericolose per la vita di una persona, ma le condizioni del paziente peggioreranno significativamente, con il tempo che porta alla disabilità.

diagnostica

Un ruolo significativo nella diagnosi degli esami strumentali del paziente. I risultati più efficaci sono dati dal sondaggio duodenale, ecografia, gastroduodenoscopia, colecistografia.

  1. Gli ultrasuoni per discinesia delle vie biliari vengono effettuati in due fasi. Prima, a stomaco vuoto, e poi ancora 30-40 minuti dopo la "colazione di prova". Come risultato di tali procedure, viene analizzata la funzionalità delle vie biliari.
  2. Il suono duodenale viene eseguito utilizzando una sonda speciale, che viene inserita nel duodeno. Durante lo studio, vengono prelevati campioni di bile per analisi di laboratorio. Durante le manipolazioni, viene monitorato il lavoro delle vie biliari e l'apertura dei loro sfinteri, viene analizzata la quantità di bile secreta.
  3. Colecistografia orale Nel processo di ricerca, il paziente beve un agente di contrasto. Quando entra nella vescica, viene condotto uno studio del suo funzionamento, sulla base del quale si può concludere che quale forma di discinesia si manifesta nel paziente.
  4. La gastroduodenoscopia viene eseguita utilizzando una sonda. Durante questa procedura, viene analizzato lo stato delle membrane mucose dell'esofago, dello stomaco e del duodeno. Se la mucosa di questi organi è in uno stato di infiammazione e irritazione, allora si può concludere che c'è un eccesso di secrezione di acido biliare.
  5. Metodi di laboratorio: viene utilizzato un esame del sangue biochimico per valutare le condizioni del sistema biliare. Un esame del sangue per il profilo lipidico, o "lipidogramma", mostra il contenuto di lipoproteine ​​ad alta, bassa e bassissima densità (HDL, LDL, VLDL) e colesterolo.

È anche necessario condurre una diagnosi differenziale della malattia con altre patologie del tratto gastrointestinale, in cui vi sono sintomi simili.

Come trattare la discinesia biliare?

Negli adulti, il trattamento deve essere completo, finalizzato alla normalizzazione del deflusso della bile e alla prevenzione del suo ristagno nella cistifellea.

Per fare questo, nel trattamento della discinesia biliare si usano i seguenti metodi:

  1. Dieting (tabella numero 5);
  2. Normalizzazione e mantenimento del lavoro e riposo;
  3. Ricezione di acque minerali;
  4. Fisioterapia (elettroforesi, correnti diadinamiche, bagni di paraffina);
  5. L'uso di tubi chiusi e sondaggi duodenali;
  6. agopuntura;
  7. massaggio;
  8. Trattamento termale (Truskavets, Mirgorod, località transcarpare dell'Ucraina);
  9. Farmaci, normalizzando il deflusso della bile, alleviando il dolore, alleviando lo spasmo degli sfinteri ed eliminando i sintomi (enzima, coleretico, antispasmodico);
  10. Farmaci che normalizzano lo stato del sistema nervoso (sedativi, sedativi, tonici, ecc.).

I metodi obbligatori di trattamento della discinesia sono la normalizzazione del regime del lavoro e del riposo, la dieta, i farmaci e l'uso dei tubi. Tutti gli altri metodi sono complementari e possono essere applicati a piacere e in base alla disponibilità. La durata dell'uso di metodi obbligatori di trattamento della discinesia è di 3-4 settimane. I metodi ausiliari possono essere applicati molto più a lungo, ripetendo periodicamente i corsi per prevenire il ripetersi della malattia.

farmaci

Poiché la discinesia si riferisce a malattie causate da una regolazione nervosa compromessa, dipende direttamente dallo stato della mente, prima di iniziare il trattamento dei disturbi dell'attività motoria nelle vie biliari quando si utilizzano farmaci coleretici, è necessario ripristinare il background mentale del paziente. Se la patologia appariva sullo sfondo di uno stato depressivo, è necessario prescrivere un decorso di antidepressivi polmonari. Se una violazione del processo di secrezione biliare è stata causata da grave ansia, nevrosi, è consigliabile iniziare con neurolettici e tranquillanti.

Tali farmaci possono prescrivere uno psichiatra o uno psicoterapeuta. Inoltre, viene effettuato il trattamento delle cause della discinesia: correzione della disbatteriosi, eliminazione dell'ipovitaminosi, trattamento delle allergie, terapia antielmintica.

La scelta dei farmaci per ripristinare la funzione della formazione della bile e dell'escrezione biliare dipende dal tipo di discinesia.

  • Nel tipo ipotonico di discinesia biliare, vengono prescritti flaminato, colecistochinina, solfato di magnesio, pancreozigina; acque minerali di alta mineralizzazione (Essentuki 17, Arzni et al., a temperatura ambiente o leggermente riscaldate 30-60 minuti prima dei pasti, a seconda della secrezione dello stomaco). Erboristeria: stimmi di mais, fiori di immortelle, camomilla, foglie di ortica, rosa canina, erba di San Giovanni, origano.
  • Nel tipo iperteso di discinesia delle vie biliari, oxafenamide, nicodina, acque minerali di mineralizzazione debole sono usati (Slavyanovskaya, Smirnovskaya, Yessentuki 4, 20, Narzan in forma calda o riscaldata 5-6 volte al giorno). Per la medicina erboristica vengono utilizzati fiori di camomilla, menta piperita, radice di liquirizia, radice di valeriana, erba di motherwort, frutti di aneto.
  • Con la colestasi intraepatica, i tubicoli (drenaggio tubeless del sistema biliare o rilevamento "cieco") vengono eseguiti 1-2 volte a settimana. Prescrivere farmaci tonico, coleretica e cholekinetki. Con l'aumento dell'attività dell'enzima epatico AlT, i coleretici non sono prescritti.
  • Nel tipo ipocinetico di discinesia delle vie biliari, sorbitolo, xilitolo, colecistochinina, pancreozigina, solfato di magnesio, acque minerali ad alta salinità a temperatura ambiente o leggermente riscaldate 30-60 minuti prima dei pasti. Erboristeria come con il tipo ipotonico.
  • Nel caso del tipo ipercinetico di discinesia biliare, gli spasmolitici sono usati per un breve corso, preparazioni di potassio e magnesio e acqua minerale di debole mineralizzazione in una forma riscaldata 5-6 volte al giorno. Erboristeria: fiori di camomilla, menta piperita, radice di liquirizia, radice di valeriana, erba di motherwort, frutti di aneto.

La terapia in ciascun caso viene selezionata individualmente, e per questo è necessario contattare uno specialista. Sarà programmato un esame completo e, dopo la diagnosi, il medico selezionerà i farmaci appropriati. L'automedicazione è pericolosa: un errato riconoscimento dei sintomi può solo portare ad un peggioramento del benessere.

Dieta e corretta alimentazione

La base del trattamento della discinesia è la nutrizione. Solo a causa della stretta osservanza delle regole è possibile evitare l'insorgenza di attacchi e prevenire complicazioni chirurgiche come colelitiasi e colecistite acuta. La dieta per la discinesia implica l'osservanza delle regole generali dell'alimentazione, ma ci sono momenti che differiscono significativamente a seconda del tipo di malattia (ipercinetico e ipocinetico).

I seguenti alimenti dovrebbero essere completamente esclusi dalla dieta per qualsiasi tipo di discinesia:

  • speziato, fritto, grasso, affumicato, acido, sottaceto e tutto in scatola;
  • carni e pesce grassi;
  • confetteria, compresa la cioccolata, il cacao;
  • cottura di pasticceria;
  • bevande gassate, caffè, alcool;
  • condimenti;
  • verdure, irritanti per il tratto digestivo - aglio, cipolle, ravanelli, acetosella;
  • prodotti che aumentano la formazione di gas nell'intestino (legumi, pane di segale, ecc.);
  • latte;
  • marinate.

Caratteristiche nutrizionali nella discinesia ipomotoria. La dieta dovrebbe consistere in prodotti che stimolano la motilità delle vie biliari:

  • crema;
  • uova;
  • pane nero;
  • panna acida;
  • verdure e burro;
  • verdure (bollite, in umido, al forno);
  • frutta.

Caratteristiche della nutrizione nella discinesia dell'ipermotore:

In presenza di questa forma di patologia, è necessario escludere dalla dieta quotidiana alimenti che stimolano la secrezione biliare e la formazione di bile: soda, brodi, verdure fresche, grassi e latticini, pane nero, grassi animali.

In qualsiasi forma di discinesia, è necessario assumere il cibo 5-6 volte al giorno in piccole porzioni (il contenuto della porzione deve essere contenuto in due manciate). Non permettere pause tra i pasti per più di 2 ore. Tutti i pasti e le bevande devono essere caldi oa temperatura ambiente, non caldi o freddi, poiché temperature troppo alte o basse possono scatenare un attacco di discinesia. Il sale deve essere limitato consumando non più di 3 g al giorno per eliminare il liquido stagnante nei tessuti. La cottura deve essere cucinata, cotta o al vapore.

Acqua minerale

L'acqua minerale deve essere bevuta regolarmente, da 1/2 a 1 bicchiere da 20 a 30 minuti prima dei pasti sotto forma di calore, scegliendo la varietà necessaria a seconda della forma di discinesia. Quindi, in caso di discinesia ipomotoria, si raccomanda di bere acqua ad alta mineralizzazione (ad esempio, Yessentuki 17, Batalinskaya, Borjomi, Mashuk, ecc.), E in caso di ipermotoria a bassa mineralizzazione (ad esempio, Darasun, Karachinskaya, Lipetsk, Narzan, Smirnovskaya, ecc.).

L'acqua minerale può e deve essere bevuta, così come la dieta, per un lungo periodo di tempo, cioè almeno 3 - 4 mesi. Tuttavia, se le acque minerali non possono essere incluse nella terapia complessa di una malattia, allora il loro uso può essere completamente abbandonato.

Stile di vita con discinesia

Per un paziente con discinesia biliare, è molto importante condurre uno stile di vita sano, il cui concetto include:

  • rinunciare a cattive abitudini
  • attività fisica moderata, senza sovraccarico fisico,
  • modalità razionale di lavoro e riposo,
  • buona notte di sonno

La componente principale dello stile di vita è una dieta sana - l'esclusione di cibi grassi, fritti, piccanti, salati, piccanti, la restrizione dei prodotti animali, un aumento del consumo di alimenti di origine vegetale. Durante il trattamento della discinesia deve seguire una dieta rigorosa, o il tavolo di trattamento numero 5.

Rimedi popolari

A casa, il trattamento della discinesia è meglio effettuato in combinazione con metodi tradizionali. Ma prima della loro preparazione e ricezione dovrebbero consultare il medico

Usato infusioni, decotti, estratti e sciroppi di erbe che possono migliorare la formazione della bile, per stabilire la funzione motoria degli sfinteri e dei dotti biliari.

  1. Nei tipi ipertensivi e ipercinetici vengono utilizzati menta, fiori di camomilla, erba di madreperla, radice di liquirizia, frutto di aneto, radice di valeriana.
  2. Pi forma ipotonica e ipocinetica è utilizzata per la medicina di erbe rosa canina, fiori di immortelle, erba di San Giovanni, seta di mais, origano, foglie di ortica, camomilla.

L'azione coleretica ha cardo, immortelle, tanaceto, foglie e radice di tarassaco, seta di mais, cicoria, rosa canina, fumo di farmacia, prezzemolo, radice di curcuma, cumino, achillea.

I decotti alle erbe vengono usati 20-30 minuti prima dei pasti.

Trattamento chirurgico

In assenza di un sollievo tanto atteso dopo una terapia conservativa adeguata e complessa, i medici usano tecniche chirurgiche. Possono essere:

  • minimamente invasivo (spesso con l'uso di apparecchiature endoscopiche);
  • radicale.

In caso di disfunzione identificata della spesa dello sfintere di Oddi:

  • iniezioni direttamente in questo sfintere della tossina botulinica (riduce significativamente spasmo e pressione, ma l'effetto è temporaneo);
  • dilatazione del palloncino di questo sfintere;
  • messa in scena di uno stent speciale nel dotto biliare;
  • sfinterotomia endoscopica (la sua escissione insieme al capezzolo duodenale) seguita da (se necessario) sfinteroplastica chirurgica.

Una misura estrema per combattere la grave variante ipotonica-ipocinetica della disfunzione biliare è la colecistectomia (rimozione completa della cistifellea atonica). Viene eseguito per via laparoscopica (invece di un'incisione sulla parete addominale, vengono praticate diverse forature per attrezzature e strumenti) o da un percorso laparotomico (con un'incisione tradizionale). Ma l'efficacia di questo serio intervento chirurgico non è sempre sentita dai pazienti. Spesso dopo questo, il rinnovo dei reclami è associato alla sindrome post-colecistectomia sviluppata. Raramente effettuato.

Discinesia biliare nei bambini

Per la terapia nei bambini, viene data preferenza ai preparati a base di erbe. Sono selezionati in base al tipo di patologia.

Quindi, quando vengono prescritti discinesia ipotomotoria:

  • farmaci che aumentano il tono delle vie biliari: solfato di magnesio, sorbitolo o xilitolo;
  • farmaci che stimolano la formazione della bile: cholagol, holosas, allohol, liobil;
  • "Blind-sensing" che prende sorbitolo o xilitolo;
  • terapia a base di erbe: decotti di tarassaco, rosa selvatica, stimmi di mais, menta;
  • acque minerali: Essentuki 17.

Quando viene effettuato il trattamento con discinesia da hypermotor:

  • terapia a base di erbe: decotti di iperico, camomilla, ortica dioica;
  • farmaci antispastici: aminofillina, riabilitanti;
  • elettroforesi con novocaina sulla cistifellea;
  • Acque leggermente mineralizzate: "Slavyanovskaya", "Smirnovskaya".

Dopo aver interrotto l'attacco, la riabilitazione viene effettuata in un sanatorio, dove vengono prescritte acque minerali e altre fisioterapie:

  • bagni di cloruro di sodio;
  • Terapia a microonde;
  • Collare galvanico Shcherbak;
  • con uno scopo sedativo: bagni di conifere, bromelektrospon;
  • per migliorare l'attività motoria delle vie biliari: terapia SMT, elettroforesi di solfato di magnesio.
  • per eliminare lo spasmo delle vie biliari: magnetotrapia, elettroforesi di antispastici (no-shpy, papaverina) sulla zona delle vie biliari /

I bambini con discinesia sono registrati con gastroenerologo di bambini, neurologo e pediatra. Sono programmati due volte all'anno per un'ecografia. Anche una volta ogni 6 mesi vengono condotti corsi di terapia coleretica. Una o due volte l'anno, il bambino viene chiamato per un trattamento di sanatorio-resort.

prevenzione

Al fine di prevenire l'insorgenza e lo sviluppo della patologia dovrebbe:

  1. Per stabilire un sonno completo e riposare (dormire almeno 8 ore al giorno);
  2. Fornire passeggiate giornaliere all'aria aperta;
  3. Organizzare un'alimentazione corretta ed equilibrata;
  4. Elimina la presenza di stress e stress psico-emotivo.

In caso di profilassi secondaria (cioè, dopo aver individuato la discinesia), è possibile prevenire la malattia aderendo alle raccomandazioni di un medico e sottoponendosi regolarmente a esami preventivi.


Altri Articoli Su Fegato

Colecistite

Il rimedio per il fegato "Kars"

Lascia un commento 6.950"Kars" - pillole create per il trattamento del fegato a base di ingredienti vegetali. Il principale ingrediente attivo del farmaco è la silimarina, che è una combinazione di flavonoidi, che agisce efficacemente nel trattamento e nella prevenzione delle malattie del fegato.
Colecistite

Dieta raccomandata per cistifellea rimossa

Dopo la rimozione della cistifellea, a molti pazienti viene attribuita una dieta speciale, la cui osservanza è una condizione necessaria per l'attività vitale del corpo.