Quote di trattamento dell'epatite C

I pazienti che soffrono di danni virali al fegato e non sono in grado di acquistare costosi medicinali ricevono quote per l'epatite C. È molto difficile far fronte a una grave malattia da soli senza abbastanza denaro, quindi il governo cerca di aiutare i pazienti dando loro il diritto a un corso di trattamento gratuito. Al fine di ricevere benefici, è necessario contattare una commissione speciale in modo tempestivo e sottoporsi ad un esame appropriato.

È possibile il trattamento della patologia libera?

L'epatite C si distingue per il fatto che è soggetta a sviluppo senza fretta, senza segni pronunciati. Le persone che sono state infettate potrebbero non essere a conoscenza della presenza di una malattia pericolosa per lungo tempo. Spesso le manifestazioni della malattia sono percepite come i sintomi del raffreddore comune, che contribuisce all'ulteriore progressione della malattia. Se la patologia si sviluppa rapidamente, il paziente affronta un coma, mentre potrebbero non esserci altri sintomi.

Il passaggio della terapia antivirale richiede costi finanziari significativi, soprattutto quando si utilizzano farmaci stranieri, il che è impossibile per la maggior parte dei pazienti.

A causa dell'elevato costo dei farmaci, è stato sviluppato un programma statale per il trattamento dell'epatite C, che consente a determinati gruppi di pazienti di affrontare la patologia senza spendere i propri soldi in terapia.

Ci sono diverse opzioni per il trattamento gratuito.

Puoi sbarazzarti della malattia a causa di:

  1. Assegnazione di fondi provenienti da budget di vario livello direttamente per combattere l'epatite virale.
  2. Terapia fornita dal programma statale per alcune categorie della popolazione.
  3. Partecipazione alla sperimentazione di farmaci con azione antivirale, che vengono effettuati da aziende farmacologiche.
  4. Un programma di assicurazione sanitaria. In altre parole, i costi della terapia sono compensati dalla compagnia di assicurazioni.
  5. Vantaggi previsti dalla legge locale in alcune regioni.

Tuttavia, nell'ottenere quote hanno le loro sottigliezze. Nonostante la disponibilità di programmi governativi gratuiti e trattamenti gratuiti per il danno virale al fegato, non esiste un programma federale unico. Inoltre, è necessario creare un quadro legislativo unico.

Pertanto, mentre i pazienti possono usufruire di una varietà di programmi statali regionali, dovranno impegnarsi a diventare i loro partecipanti.

La terapia anti-interferone dell'epatite C sta guadagnando sempre più popolarità, per cui non è possibile fare a meno di un rinvio da uno specialista.

Per il trattamento presso il centro di epatologia regionale richiede:

  • consultazione con uno specialista in malattie infettive (in sua assenza, puoi contattare il terapeuta)
  • passare i test necessari;
  • conferma della diagnosi primaria;
  • ottenere indicazioni.

La fase successiva è l'esame nel centro stesso, il cui ruolo può essere eseguito anche da ospedali infettivi. È necessario essere preparati per il fatto che è necessario pagare per alcune analisi, pertanto è consigliabile chiarire questo problema in anticipo.

Se le cure mediche a livello statale non sono disponibili, c'è la possibilità di ricevere un risarcimento. Questa è una detrazione fiscale per il trattamento, che ti consentirà di restituire parte dei fondi spesi per combattere una grave malattia.

A chi è disponibile la terapia gratuita.

Il programma, creato per il passaggio del trattamento gratuito dell'epatite C, interessa ogni paziente che affronta una patologia simile. Sfortunatamente, non tutti possono approfittare delle opportunità esistenti.

Chi è la quota per il trattamento dell'epatite C?

Secondo le regole stabilite, i pazienti che soffrono di:

  • fibrosi di grado 3 o 4;
  • alta attività del patogeno (parametri epatici elevati).

Tuttavia, i pazienti saranno trattati solo in quei casi in cui non ci sono controindicazioni.

La loro lista è presentata:

  • parto e allattamento al seno;
  • disturbi mentali (grave depressione, una storia di suscettibilità suicidaria).

I diabetici e i pazienti ipertesi dovrebbero avere una conclusione da un oculista.

Se il paziente ha una fase iniziale di fibrosi, non può essere trattato a spese dei fondi pubblici. Sebbene il programma fornisca assistenza medica gratuita per il rapido sviluppo della fibrosi.

Ogni anno la situazione sta gradualmente cambiando, il che rende possibile a più persone cercare un trattamento senza importi significativi per le droghe.

Ottenere farmaci gratuiti è reso possibile da avere un database di pazienti affetti da epatite C, che sono di proprietà di ospedali in ogni regione. I fondi sono specificamente destinati alla lotta contro la patologia. Pertanto, quando il paziente viene costantemente esaminato da un medico e conferma la sua diagnosi, ha la possibilità di diventare un partecipante al programma statale.

Caratteristiche del trattamento nell'ambito del programma "Salute"

Un'efficace eliminazione delle manifestazioni di epatite C comporta l'uso di farmaci costosi. Naturalmente, non tutti possono permettersi una tale terapia. Pertanto, vengono creati programmi appropriati, grazie ai quali i pazienti ricevono cure mediche a lungo attese.

Il progetto nazionale "Salute" è uno dei programmi più ambiziosi, che ha coinvolto più di 30 regioni della Federazione Russa.

Informazioni dettagliate sul progetto sono disponibili sul sito web ufficiale del Ministero della Sanità della Federazione Russa. Un'altra opzione è contattare il dipartimento sanitario locale.

Il programma non è disponibile per tutti i pazienti con infezione virale cronica.

Il progetto "Salute", creato per il trattamento dell'epatite, aiuterà:

  • pazienti di una certa fascia di età - da 18 a 65 anni;
  • in presenza di HBV-DNA e HCV-RNA nel sangue (RNA - acido ribonucleico - il virus dell'epatite C può essere rilevato a una concentrazione inferiore alla soglia inferiore dell'intervallo di concentrazione lineare);
  • nella diagnosi di fibrosi epatica, che è allo stadio di F2 e superiore (l'analisi dovrebbe essere fatta non prima di un anno prima del passaggio della terapia).

I pazienti non devono avere controindicazioni al trattamento con agenti antivirali.

Inoltre, il trattamento non è permesso:

  • donne in posizione e allattamento al seno;
  • pazienti che hanno una storia di depressioni e tentativi di suicidio.

Se il diabete o l'ipertensione sono rilevati nei pazienti, è necessario sottoporsi a un esame degli organi ottici.

Per diventare un partecipante al progetto, è necessario soddisfare una serie di condizioni:

  1. Dovresti prendere un appuntamento con una malattia infettiva. Se non esiste uno specialista del genere nella clinica distrettuale, è possibile contattare un terapeuta. Una visita dal medico è necessaria per la diagnosi iniziale.
  2. È obbligatorio superare le prove prescritte dal medico, dopo di che deve scrivere un rinvio al Centro di epatologia per la fase successiva degli esami.

Se il centro rifiuta di accettare il paziente, ha il diritto di sporgere denuncia presso il Dipartimento della salute. Solo la commissione può decidere se ammettere il paziente al trattamento o meno.

I pazienti sono interessati alla domanda su quali farmaci vengono usati per il trattamento. La terapia viene solitamente prescritta usando Interferone e Ribavirina, con un ciclo di 48 settimane. A volte possono essere prescritti farmaci che hanno un effetto antivirale diretto. La terapia non è esclusa senza l'uso di interferone.

Il trattamento, che viene effettuato secondo il programma statale, è finalizzato a:

  • soppressione dell'attività del patogeno;
  • distruzione del virus.

I pazienti sottoposti a terapia annuale con farmaci antivirali devono essere preparati per il fatto che i farmaci utilizzati possono causare reazioni avverse.

In particolare, il verificarsi di:

  • mal di testa;
  • nausea;
  • stato depressivo;
  • affaticamento.

Al momento, lo stato stanzia molti più fondi per l'acquisto di farmaci che hanno un effetto antivirale diretto. Pertanto, i pazienti hanno maggiori probabilità di ricevere un trattamento efficace. Tutto il possibile è stato fatto in modo che i pazienti affetti da epatite C possano sottoporsi a un trattamento più benigno.

I medici avvertono sempre della necessità di un esame tempestivo, che è particolarmente importante in caso di danno virale al fegato. Più si sviluppa la malattia, più difficile sarà affrontarla e più denaro avrai bisogno. E poiché non tutti i pazienti possono partecipare a programmi statali che forniscono cure gratuite, è necessario essere attenti alla propria salute e reagire in tempo ai cambiamenti negativi nel loro benessere.

Programma di trattamento dell'epatite C - tutte le fasi in ordine

Una grande quantità di informazioni disponibili per il paziente non sempre consente di trovare risposte chiare a domande relativamente semplici. Il trattamento dell'epatite C è uno di questi problemi. In questo articolo cercheremo di scrivere un piano coerente di azione e trattamento per i pazienti affetti da epatite C acuta e cronica.

Programma di trattamento dell'epatite C

Se a una persona è stata diagnosticata un'epatite C acuta, e ciò avviene sulla base di un'analisi che si chiama HCV RNA o HCV PCR, quindi, paradossalmente, di solito non ha fretta con il trattamento. Dopotutto, anche senza trattamento, il sistema immunitario è in grado di superare l'infezione nella metà dei casi da solo. Pertanto, i primi sei mesi, non vengono usati farmaci per il trattamento, fanno test e aspettano. In rari casi in cui la malattia prende un decorso aggressivo, la terapia antivirale viene avviata immediatamente, ma molto più spesso al paziente viene data la possibilità di affrontare l'infezione da solo. Non è necessario assumere farmaci che proteggano il fegato, in questa fase, perché il loro effetto non è dimostrato, e anche se teoricamente funzionano e proteggono le cellule dalla distruzione, a chi aiutano, il paziente o il virus? Dopotutto, per curare il sistema immunitario, è necessario non solo distruggere i virus che circolano nel sangue, ma anche quelli che "siedono" nelle cellule del fegato, questo può essere fatto solo distruggendo la cellula infetta, e se è protetto da "super preparativi", allora chi è meglio?

Se dopo sei mesi, secondo le analisi, l'attività dell'epatite è preservata, significa che il corpo non è riuscito a far fronte all'infezione e stiamo parlando di epatite cronica, in questi casi è impossibile fare a meno del trattamento.

Quale regime terapeutico scegliere?

Se c'è l'opportunità di acquistare "farmaci di azione diretta" (ad esempio, sofosbuvir, ledipasvir), allora è meglio farlo subito e finire con l'epatite in 2-3 mesi. Almeno, nelle nostre realtà, questo approccio sembra essere il più logico, anche se nei paesi sviluppati, il trattamento inizia quasi sempre con il peginterferone, a causa dell'elevato costo dei nuovi farmaci. In effetti, nei paesi dell'UE e negli Stati Uniti gli assicuratori pagano per tutto e generici (sostituti) di nuovi farmaci non sono ancora disponibili. Nei paesi della CSI, il paziente paga per tutto, e recentemente c'è stata l'opportunità di acquistare, generici relativamente costosi, anche se solo in modo semi-legale, via Internet, ma non è questo il punto. Il fatto è che i regimi di trattamento con interferone domestico (libero) aiutano a curare la malattia solo nel 70% dei casi, inoltre, alcuni pazienti sono costretti a rifiutare il trattamento a causa degli effetti collaterali della ribavirina. Acquistare il peginterferone originale era prima più economico rispetto, ad esempio, al sofosbuvir originale, la cui efficacia nel trattamento dell'epatite C è vicina al 95-97%. Ma con l'avvento dei generici indiani, la situazione è cambiata radicalmente, ora è più economico ed efficiente applicare lo schema senza interferone. All'estero, i farmaci generici non sono disponibili, ciò è dovuto alle peculiarità del brevetto della società farmaceutica che ha aperto questi farmaci e accordi con le case farmaceutiche indiane, ma nel paese della CSI non vi è alcun problema.

Quindi, se si decide di andare, in modo razionale, il programma per il trattamento dell'epatite C viene compilato a seconda del genotipo del virus e dello stadio della cirrosi epatica.

Questo è discusso in dettaglio nei seguenti articoli:

Se il paziente non ha la possibilità di acquistare farmaci generici, il cui trattamento non è inferiore a pochi - circa un migliaio di dollari, può essere utilizzato uno schema con interferone domestico e, come abbiamo detto, riesce a far fronte con successo all'epatite nel 70% dei casi. Se dopo sei mesi di tale trattamento, il virus rimane attivo, dovrai cercare l'opportunità di acquistare nuovi farmaci. Non ci sarà altra via d'uscita.

Questo è approssimativamente come appare oggi il programma di trattamento dell'epatite C.

Programma statale per il trattamento dell'epatite C

Oggi, in considerazione dei molti anni di studio serio e approfondito dell'HCV e del suo meccanismo d'azione sul corpo umano, è stato possibile identificare le principali vie dell'infezione virale, quali:

  • trasferimento di iniezione;
  • quando si riferisce a un dentista;
  • durante le procedure relative alla trasfusione di sangue o all'emodialisi.
  • durante i rapporti sessuali.

Quando viene rilevata una malattia, i suoi schemi di trattamento vengono selezionati singolarmente a seconda della sua forma: acuta o cronica. Nell'epatite acuta viene prescritta una terapia di supporto alla disintossicazione, che garantisce il decorso dei processi di recupero nel fegato a livello istologico e cellulare, nonché la rimozione delle tossine dal corpo.

Informazioni sul programma statale per il trattamento dell'epatite C

Quando la malattia diventa cronica, vengono prescritte misure terapeutiche, la cui scelta dipende dalla gravità della malattia. Aiuta a superare il programma di trattamento gratuito dell'epatite C

Questo è un programma federale per proteggere e promuovere la salute dei cittadini, garantendo il diritto di fornire assistenza medica gratuita. I pazienti possono parteciparvi contattando il dipartimento sanitario locale. È sufficiente avere con te:

• passaporto;
• Politica OMS;
• risultati della ricerca;
• raccomandazioni di esperti.

Come già accennato, in Russia il programma statale per il trattamento dell'epatite C funziona a spese del budget. Compreso il progetto nazionale "Salute", i cui partecipanti erano più di tre dozzine di regioni nazionali. Nell'ambito di questo progetto, può essere fornita assistenza gratuita ai cittadini:

• all'età di 18-65 anni;
• con HBV-DNA e HCV-RNA rilevati nel siero;
• uno stadio di F2 (fibrosi epatica) rilevato durante una biopsia, eseguito non prima di 1 anno prima dell'inizio della terapia;
• non avere gravidanza;
• non avere controindicazioni;
• nessuna tendenza alla depressione.

Condizioni di partecipazione al programma di trattamento

Inoltre, i pazienti che desiderano partecipare al progetto "Programma statale per il trattamento dell'epatite C" (secondo i dati per il 2016) dovranno fornire i risultati degli esami per il possibile diabete e ipertensione e visitare anche un oculista.

Le responsabilità per prendere la decisione finale sono assegnate a una commissione appositamente creata. Per partecipare a questo progetto, è necessario fornire:

• conclusione di uno specialista in malattie infettive o terapista della clinica distrettuale (scriverà anche un rinvio per ulteriori esami presso il Centro di epatologia);

• i risultati dell'esame in un centro epatologico specializzato o centro AIDS, nonché le raccomandazioni ottenute da questi centri per la partecipazione di questo paziente al progetto Salute.

Gli esperti avvertono che ci sono casi noti di rifiuti ingiustificati nella direzione dei pazienti alla commissione, il cui passaggio coinvolge il programma statale di trattamento dell'epatite C in Russia. In tali situazioni, si raccomanda di presentare un reclamo pertinente presso le autorità sanitarie locali ai funzionari pubblici incaricati del programma Salute.

Le specifiche della lotta contro l'epatite C: regimi di trattamento usati

Il progetto nazionale prevede regimi di trattamento con farmaci a base di ribavirina e interferone. Quando si prescrive la terapia farmacologica, l'obiettivo principale è sopprimere un'infezione virale, distruggere il virus o rallentarne la replicazione. Oggi nella Federazione Russa, il programma statale per il trattamento dell'epatite C virale, di norma, prevede una terapia antivirale combinata.

Questo di solito riguarda la terapia annuale, compreso un ciclo di iniezioni. È importante notare che questi farmaci hanno una serie di effetti collaterali, sotto forma di emicrania, depressione, nausea, stanchezza. Cioè, è lungi dall'essere sempre che tale trattamento sia facilmente tollerato dai pazienti. C'è anche il problema delle quote per i posti nelle strutture sanitarie.

Pratica di trattamento HCV globale

Tuttavia, nel mondo negli ultimi 30 anni, il metodo di trattare le forme croniche della malattia ha subito cambiamenti significativi. È già noto che gli scienziati hanno proposto uno schema meno problematico e più efficace per far fronte alla malattia in soli 84 giorni. Molti grandi ricercatori hanno caratterizzato questo risultato come il più grande passo avanti e punto di svolta nella lotta contro la malattia. Un nuovo programma nel trattamento dell'epatite C virale si basa già su questo metodo in molti paesi.

Il test della nuova tecnica si è svolto nel 2013 presso il Centro di salute e medicina dell'Università del Texas e consisteva in 2 fasi:

  • 12 settimane (1-6 genotipi della malattia);
  • 24 settimane (1-6 genotipi della malattia, incluso il 3 ° genotipo).

I test hanno coinvolto pazienti affetti da epatite C e ricevuti a seguito di infezione da cirrosi epatica. Durante la prima fase del test, a cui hanno partecipato 209 persone, il virus dei campioni ha smesso di essere isolato da 192 persone.

Nel corso del secondo (173 persone hanno preso parte), i medici hanno riportato una cura completa di 166 persone. Cioè, i risultati hanno mostrato oltre il 92% dell'efficacia del metodo, che consisteva nell'uso di preparati Sofosbuvir e Daclatasvir.

Di conseguenza, il 25 ottobre 2013, nell'Amministrazione degli Stati Uniti, l'Ufficio di Sannadzor ha fornito raccomandazioni ufficiali e nel dicembre 2014 è stata presa la decisione finale sull'uso dei preparati Sofosbuvir e Daclatasvir per un ciclo di terapia di 12 settimane. Un anno dopo, a Ginevra, queste raccomandazioni furono confermate dagli specialisti EASL (Bureau of the European Association for Study of Liver Diseases) e fu adottato un programma appropriato per il trattamento dell'epatite C.

Oggi, nel mondo viene utilizzata la cosiddetta "tripla terapia", che viene prescritta a pazienti con cirrosi compensata diagnosticata o in caso di recidiva della malattia. Comporta l'aggiunta di un altro farmaco: Insiveca, che è un inibitore della proteasi attivo NS3 / 4A o Victreis, e dura per 24 settimane dopo aver completato il ciclo di doppia terapia e può anche consistere nell'alternanza alternata di terapia doppia e tripla.

Il costo del trattamento dell'epatite C

Anche se nel 2016 il farmaco Sofosbuvir è stato registrato nella Federazione Russa (il livello di epatite nel nostro paese è uno dei più alti del mondo), ma il programma gratuito di trattamento dell'epatite C in Russia con l'uso di questi farmaci di solito non implica, dal momento che il loro principale inconveniente è estremamente alto il costo Quindi il corso con l'uso di Sofosbuvir può costare fino a 1.000.000 di rubli. Daclatasvir (Daklins) è disponibile anche nelle farmacie nazionali, ma il suo prezzo è di oltre 100 mila rubli. per confezione. Se necessario, 3 pacchetti del farmaco per condurre un corso di 3 mesi, il suo costo totale sarà più di 300 mila rubli. Cioè, in generale, l'importo sarà da 1 300 000 rubli.

Negli Stati Uniti, il prezzo dei farmaci di marca è $ 50- $ 84 mila, mentre il costo di questi farmaci, in una quantità sufficiente per condurre un corso completo, non supera $ 100. Ma la droga a tali prezzi non è venduta in nessuna parte del mondo. L'opzione più economica rimane quella dei generici efficaci, che oggi sono prodotti dall'India e dall'Egitto - i paesi in cui opera la licenza volontaria di Gilead (la società che detiene tutti i diritti di produzione di Sofosbuvir (Sovaldi).

Uso di farmaci generici per il trattamento dell'HCV

In India oggi, il rilascio di Sofosbuvir generico è fissato ad un prezzo di $ 750 per corso. Il problema è nelle regole secondo le quali Gilead proibisce l'esportazione di generici prodotti in India e in Egitto nel territorio di paesi il cui tenore di vita è riconosciuto come medio o alto (tali paesi includono la Russia). Questo è riportato nel rapporto dell'University of Liverpool, Andrew Hill, con il quale Hill ha parlato alla V Conferenza Internazionale sull'HIV / AIDS nell'Europa orientale e nell'Asia centrale. L'oratore conferma che, a seguito di tale divieto, il livello dei prezzi per una serie di farmaci salvavita in Russia e in diversi paesi europei è proibitivamente alto.

Pertanto, mentre il programma federale gratuito per il trattamento dell'epatite C non include schemi che utilizzano le costose droghe straniere sopra menzionate, le risorse reali per migliaia di russi che soffrono di epatite C e che desiderano ricevere un trattamento altamente efficace e moderno rimangono le risorse Internet che offrono servizi di consegna da L'India ha specificato i farmaci generici a prezzi molto più bassi. I preparati che non vengono trasportati in lotti e in privato non rientrano nel divieto sopra menzionato. Pertanto, è possibile effettuare la loro importazione senza violare la legge. Una di queste risorse era il sito sofosbuvir.ru, che offre la consegna di Sofosbuvir, Daclatasvir, Ledipasvir ad un prezzo accessibile.

Il regime terapeutico più efficace per tutti i genotipi da 1 a 6: SOFOSBUVIR + VELPATASVIR

Informazioni sul costo del trattamento, sul trattamento libero o preferenziale dell'epatite virale cronica C

La Costituzione della Federazione Russa stabilisce in modo rigoroso e chiaro il diritto all'assistenza medica gratuita.
In particolare, l'articolo 41 della Costituzione della Federazione Russa recita come segue:
"1. Ogni individuo ha diritto all'assistenza sanitaria e alle cure mediche e le cure mediche negli istituti statali e municipali sono fornite gratuitamente ai cittadini a spese del budget, dei premi assicurativi e di altri redditi corrispondenti.

"La tua salute non è necessaria a nessuno tranne te!"

Una stima del costo possibile della terapia antivirale e informazioni sui prezzi dei farmaci necessari sono indicati nell'articolo "Sul costo del trattamento e dei prezzi dei farmaci". Qui parleremo di trovare un'opportunità per ottenere un trattamento gratuito, comprese le consultazioni con i medici curanti, il costo delle droghe e il costo dell'esame.

Varianti di trattamento libero o preferenziale dell'epatite virale

Sulla base dell'esperienza dell'esistenza di una comunità virtuale di persone con epatite virale, possiamo parlare di tre modi principali per ottenere un trattamento gratuito:

  • Trattamento gratuito a spese dei fondi stanziati da budget di vari livelli direttamente per il trattamento dell'epatite virale. La via principale per i comuni cittadini mortali.
  • Trattamento gratuito dell'epatite virale (ottenendo farmaci antivirali liberi) nel quadro di "assistenza sociale statale fornita sotto forma di offerta di servizi sociali ai cittadini" (Capitolo 2 della famosa Legge della Federazione Russa n. 122 del 22.8.2004 sulla monetizzazione delle prestazioni) per alcuni gruppi della popolazione.
  • Partecipazione a studi clinici (CI) degli ultimi farmaci antivirali condotti da varie società farmacologiche.

Questi sono i tre modi principali e più probabili per ottenere un trattamento veramente libero in Russia al momento attuale. Ci sono anche altre possibilità, ma sono già di natura abbastanza privata e non sono disponibili per la maggior parte dei pazienti affetti da epatite.

Questi includono:

  • Trattamento nell'ambito di un'assicurazione medica aggiuntiva. Esistono programmi di assicurazione sanitaria aggiuntivi (disponibili per una cerchia ristretta di persone), che prevedono il risarcimento delle spese per il trattamento dell'epatite virale a spese delle compagnie assicurative.
  • Il trattamento di alcune categorie della popolazione in determinate regioni viene effettuato gratuitamente oa condizioni favorevoli sulla base della legislazione locale o di alcuni ordini di dipartimento locali. Da qualche parte i medici sono trattati come un gruppo a rischio, da qualche parte ci sono benefici regionali, da qualche parte ci sono alcuni benefici sulla base della legge "Sulle garanzie dei diritti delle minoranze indigene della Federazione Russa", ecc.
  • Per qualche ragione, lo stato ha deciso di fornire cure per alcune categorie dei nostri cittadini gratuitamente e, dimenticando ciò che è già stato scritto nella Costituzione, ha emesso una serie di diversi atti legali che ridichiarono il trattamento gratuito dell'epatite virale.
    Ad esempio, oltre alla Costituzione, la terapia antivirale HIV gratuita (HTP) è "garantita" per le persone con HIV e la legge "Prevenire la diffusione nella Federazione Russa di una malattia causata dal virus dell'immunodeficienza umana (HIV)" datata 30 marzo 1995 N 38. Ma il Ministero della Salute lancia il programma sanitario ampiamente pubblicizzato, dove, con vari ordini, ancora una volta "garantisce" il trattamento gratuito dell'epatite virale nelle persone con infezione da HIV.


Dovrebbe essere notato che sebbene esistano questi modi privati ​​di ottenere un trattamento gratuito, come capisci, nessuno ha alcuna garanzia di ottenere un trattamento gratuito. In quest'area (nel campo dell'appuntamento e ricevendo un trattamento costoso) c'è completa confusione e, di conseguenza, l'arbitrarietà e l'illegalità create da vari funzionari e burocrati della medicina.

Pertanto, è importante conoscere i nostri diritti, sapere con quali documenti ci sono garantiti e, su basi giuridiche, chiedere ai funzionari che i nostri diritti alla cura gratuita siano rispettati. Inoltre, il costo del trattamento è più che giustificato dai "costi del lavoro" per questi sforzi.

Maggiori dettagli sulle principali funzionalità.

Trattamento gratuito dell'epatite virale come parte dell'assicurazione sanitaria obbligatoria

Sì, esattamente. Sia la Costituzione della Federazione Russa che la legge sull'assicurazione medica obbligatoria forniscono un trattamento gratuito dell'epatite virale ai cittadini russi. Perché lo paghiamo? L'intera questione è nelle complessità legali dei decreti emessi dai burocrati medici. Il Ministero della Sanità della Russia, i dipartimenti sanitari regionali non definiscono una procedura chiara per prescrivere trattamenti per le persone con una particolare malattia. E, di conseguenza, non si assume alcuna responsabilità per la mancata assegnazione del trattamento ai pazienti che ne hanno bisogno.

Nel nostro sistema sanitario, non esistono protocolli per il trattamento di malattie che regolano le azioni del medico, anche se solo nelle gamme più ampie.

Risulta quindi che il medico, dopo aver identificato di avere un'epatite virale, può prescriverti un esame dettagliato e alcuni dei trattamenti più moderni con gli ultimi farmaci, e può dare uno schiaffo sulla spalla e con calma (e impunemente!) Mandarti a casa, "abituati a terra" - Preparati per il funerale, organizza l'eredità. E questo in presenza di moderni metodi di trattamento, permettendo con quasi il 100% di probabilità di liberarsi definitivamente della malattia.

Negli ultimi anni, in gran parte a causa della posizione attiva dei pazienti, inizia a prendere forma in noi un certo tipo di terapia antivirale (prescritta) antivirale (PVT) di epatite virale. Una sorta di informale, non fissato in alcun ordine o ordine del Ministero della Salute, requisiti per la nomina della terapia. Condizionata piuttosto che la convenienza della terapia e l'incapacità di ritardare ulteriormente il trattamento.

Questo ordine ha alcune differenze insignificanti in diverse regioni del paese, ma in generale è abbastanza unificato. La cosa principale è che, anche se non pubblicamente, esiste in alcuni posti. In alcuni posti non parlano nemmeno di lui. I medici della clinica ti assicureranno che la malattia non è curata, che non ci sono fondi per il suo trattamento, per dire che il trattamento ti costerà caro, apparentemente non sapendo che i fondi di vari budget sono destinati al suo trattamento. Tuttavia...

In ogni regione, il Ministero della salute ha identificato uno o più centri epatologici di base. Di regola, sono costituiti sulla base di un ospedale o centro infettivo regionale per il trattamento di AIDS e malattie infettive. Questi centri di epatologia regionale ricevono fondi e medicine necessari per l'HTP. Questi centri essenzialmente formano o determinano la necessità, priorità, priorità, ecc. nell'appuntamento di HTP per le persone con epatite virale. Determinano i bisogni, fanno richieste per le risorse necessarie, pianificano le loro spese.

Conducono HTP, ad es. determinare il regime di trattamento per i pazienti (farmaci specifici, dosi di farmaci, durata del trattamento, ecc.) e monitorare i pazienti durante il trattamento.

Nella maggior parte dei casi, per la nomina di un HTP, oltre a fare una diagnosi (che, in generale, sarebbe ragionevole presumere per una condizione sufficiente), è necessario avere o fibrosi epatica "avanzata" (stadio 2 e superiore sulla scala METAVIR) o qualche complicazione già esistente causata da manifestazione extraepatica del virus. Si può discutere dell'umanità di un simile approccio, dell'espansione della minaccia epidemiologica, ecc., Ma l'ordine esistente è un dato di cui dobbiamo fare i conti al momento attuale.

In alcune regioni, tutto è molto peggio. L'HTP libero è prescritto solo in caso di coinfezione con virus dell'epatite da HIV + (B o C). In presenza del solo virus dell'epatite, rifiutare di liberare il trattamento.

È chiaro che ci stanno salvando in ogni modo possibile, che le domande vengono tagliate, che il numero effettivo di pazienti è nascosto, ecc. Ma esiste la possibilità ed è abbastanza reale. Come implementarlo? Molto semplice In ogni caso, provare a implementarlo è abbastanza semplice.

Vai alla tua clinica di distretto dal medico delle malattie infettive. Sottoporsi ad un esame iniziale, ricevere una diagnosi primaria e richiedere il rinvio al centro di epatologia regionale per un esame approfondito e decidere se condurre un trattamento antivirale. Il vostro specialista in malattie infettive è obbligato a sapere chi (quale clinica, quale centro medico) nella vostra zona gestisce a livello centrale il trattamento dell'epatite virale ed è obbligato a inviarvi lì. È una direzione scritta su una forma speciale, non una raccomandazione, non una voce nella cartella clinica. In caso di rifiuto, puoi richiedere questo rinvio con una dichiarazione scritta indirizzata al primario dell'istituto medico.

Con questa direzione e i risultati dell'esame preliminare, andate in questo centro regionale (ad esempio, a Mosca è, prima di tutto, l'epatocentro presso il 1 ° Clinical Infectious Diseases Hospital sull'autostrada Volokolamskoye). Lì, se necessario, verranno effettuati ulteriori esami medici (alcuni esami del sangue chiarificanti, una biopsia o elastografia del fegato, valuteranno possibili manifestazioni extraepatiche del virus dell'epatite C, ecc.).

Alresa e numeri di telefono dei principali centri epatologici regionali, cliniche, ospedali per malattie infettive sono elencati nella sezione "Cliniche" sul nostro sito web.

Dopo aver chiarito il problema dell'epatite e aver identificato lo stato delle possibili comorbidità, una consultazione dei medici (di solito) fornirà un "verdetto" definitivo sulla necessità e l'urgenza del tuo HTP. Forse anche con la raffinatezza del regime di trattamento. E in questo caso, stiamo sicuramente parlando di un trattamento nell'ambito della MLA. ie - sul trattamento gratuito.

È importante! Ogni volta che assegni un esame o un'analisi particolari, chiedi al tuo medico se questa procedura è coperta dall'assicurazione medica obbligatoria (MHI)? In caso contrario, perché non coperto e dove è possibile chiarire questo problema. Spesso i medici nascondono la possibilità di ricevere gratuitamente vari servizi medici, citando la burocrazia, la necessità di raccogliere vari certificati, scrivere alcune dichiarazioni, difficoltà di finanziamento, alcuni divieti chiusi, e così via e così via.

Ma i tuoi soldi sono spesi e spetta a te decidere se hai paura della burocrazia e se sei preoccupato per i loro divieti interni. Perché non scrivere un paio di domande, se si salvano alcune migliaia di rubli su di esso, ottenendo un rinvio ad una analisi gratuita o qualche tipo di esame strumentale?

Di norma, tutti gli esami strumentali e strumentali necessari, esami del sangue, ecc., Eseguiti dal medico per chiarire la diagnosi e scoprire l'intero quadro della malattia, sono coperti dal fondo OMS. Il medico può consigliarti qualcosa di Non Standard o SUPERSTandard per te, quindi tu stesso, soppesando le tue risorse finanziarie, accetti un sondaggio o rifiutalo.

Infine, se necessario, puoi sempre controllare le parole del medico con una semplice chiamata al tuo OMS del tuo fondo regionale. Lì esistono interi reparti per "proteggere" i nostri interessi con voi.

Una piccola nota. Oltre ai centri epatologici regionali (cliniche), ci sono anche centri medici federali che si occupano del trattamento dell'epatite virale. Si trovano nelle più grandi città del paese (a Mosca, San Pietroburgo...) e accettano anche cittadini di ogni angolo del paese per l'esame e il trattamento. Questo non ti garantisce farmaci gratuiti per il trattamento. Sarà fornita assistenza medica gratuita da parte di specialisti altamente qualificati. E questo, nelle condizioni di quasi totale analfabetismo (purtroppo è così!) Praticare le malattie infettive nelle nostre cliniche, vale molto.

Farmaci antivirali gratuiti nell'ambito dell'assistenza sociale a determinati gruppi della popolazione

Questa opportunità, a giudicare dall'esperienza del nostro sito, è reale per un gruppo abbastanza ampio di epatite. La legge sulla monetizzazione delle prestazioni definisce le seguenti categorie sociali di cittadini come bisognose di sostegno statale:

  1. invalidi di guerra;
  2. partecipanti alla Grande Guerra Patriottica;
  3. veterani di guerra tra le persone di cui ai punti 1-4 del paragrafo 1 dell'articolo 3 della legge federale "Sui veterani"
  4. personale militare che prestava servizio in unità militari, istituzioni, istituzioni educative militari che non facevano parte dell'esercito attivo, dal 22 giugno 1941 al 3 settembre 1945 per almeno sei mesi, i militari hanno ricevuto ordini o medaglie dell'URSS per aver prestato servizio in periodo specificato;
  5. persone che hanno ricevuto il segno "Per l'abitante di Leningrado assediata";
  6. persone che hanno lavorato durante la Grande Guerra Patriottica su strutture di difesa aerea, difesa aerea locale, sulla costruzione di fortificazioni, basi navali, campi di aviazione e altre strutture militari all'interno dei confini posteriori di fronti operativi, zone operative di flotte operative, su sezioni in prima linea di ferro e strada le strade, così come i membri degli equipaggi delle navi della flotta di trasporto internati all'inizio della seconda guerra mondiale nei porti di altri stati;
  7. membri di famiglie di invalidi di guerra morti (deceduti), partecipanti alla Grande Guerra Patriottica e veterani di combattimento, membri di famiglie di persone uccise durante la seconda guerra mondiale da personale di gruppi di difesa personale e squadre di difesa aerea di emergenza e membri di famiglie di impiegati morti di ospedali e ospedali della città Leningrado;
  8. disabili;
  9. bambini disabili

La stessa legge prevede per loro un insieme di servizi sociali:

  1. ulteriore assistenza medica gratuita, compresa la fornitura di farmaci necessari secondo le prescrizioni del medico (paramedico), la fornitura, se ci sono prove mediche, i voucher per il trattamento di sanatorio-resort effettuati in conformità con la legislazione in materia di assicurazione sociale obbligatoria;
  2. viaggio gratuito con il trasporto ferroviario suburbano, nonché con il trasporto a lunga distanza verso il luogo di trattamento e ritorno.

L'elenco dei farmaci, così come l'elenco delle istituzioni sanitarie-resort a cui sono concessi i voucher, è approvato dall'organo esecutivo federale che svolge lo sviluppo della politica statale e della regolamentazione normativa in materia di assistenza sanitaria e sviluppo sociale.

Quindi, i preparativi necessari per lo standard attualmente esistente di HTP (interferoni, peginterferoni, ribavirina) sono inclusi in questo elenco da questo stesso organismo federale.
È solo necessario entrare nelle categorie sociali di cittadini sopra menzionate.

La categoria più realistica per i pazienti con epatite virale è la disabilità.

È importante saperlo I farmaci antivirali saranno disponibili indipendentemente dalle malattie, dai criteri con cui ti è stata assegnata una disabilità. E questo è vero, la disabilità presuppone che una persona abbia capacità limitate e abbia bisogno di assistenza di natura diversa. Compreso in termini di costi finanziari per il mantenimento della sua salute.

Come ottenere lo stato disabilitato è una conversazione separata. La cosa principale da ricordare è che una persona disabile è uno status sociale che ti consente di vivere e godere di tutti i benefici di una società civile su base di parità con le persone sane. Questo non è un danno per l'immagine o direttamente della personalità di una persona, è una correzione dell'ingiustizia, la perequazione dei diritti di accesso ai molti benefici della civiltà, compreso il trattamento delle loro malattie.

Dopo aver ricevuto lo stato di disabile e aver emesso tutti i documenti necessari in ufficio e nel fondo pensione, recarsi presso la propria clinica e rivolgersi a uno specialista in malattie infettive per la nomina di un HTP utilizzando i farmaci antivirali necessari nell'ambito del programma di somministrazione di integratori (DLO). È possibile che lo specialista in malattie infettive non si assuma tale responsabilità e ti trascini in una vasta cerchia di coordinamento, fino al già citato epatocentro regionale. Questo non è spaventoso. La questione della nomina del trattamento gratuito - una questione di tempo e la vostra diligenza.

È importante! Quando si registra la propria disabilità nel fondo pensionistico o nella comunità, non si pensa nemmeno a rifiutare il sostegno aggiuntivo alla droga, che a volte viene suggerito da alcune persone con disabilità per una piccola somma di denaro. Vinci un centesimo e perdi l'opportunità di ricevere farmaci antivirali gratuiti per centinaia di migliaia di rubli.

Lo stato rappresentato dal Fondo federale di assicurazione medica obbligatoria, da parte sua, seleziona i fornitori di farmaci "liberi" su base competitiva e alla fine dell'anno li compenserà per i costi di tali forniture.

I cittadini che non vogliono partecipare al programma, che si rifiutano di ricevere una serie di servizi sociali, possono ricevere denaro in cambio e acquistare i medicinali stessi.

Il cosiddetto pagamento mensile in contanti (EDV) ai disabili nel 2014 sarà:

  • Disabili del gruppo I - 2.832,41 rubli;
  • Gruppo disabili II - 2 123,92 rubli;
  • Gruppo III persone disabili - 1 700.23 rubli;
  • Bambini disabili - 2.022,78 rubli;
  • Assicurato disabile - 3 834,65 rubli;
  • Disabled Chernobyl NPP - 2.022,78 rubli + EDV per un gruppo di disabilità;

Il terzo modo per ottenere cure gratuite è partecipare all'IC dei nuovi farmaci.

Questo percorso richiede una perseveranza sufficiente per raggiungere l'obiettivo - ottenere un trattamento gratuito.

Come trovare una clinica, dove si trovano EC simili e come arrivarci? Ci sono due fonti online di informazioni sulla ricerca clinica pianificata e in corso nel mondo, anche in Russia.

Il primo è il sito web in inglese: http://clinicaltrials.gov/

Su questo sito è possibile cercare una ricerca clinica specifica a cui sei interessato in base a vari criteri. Ad esempio, questi sono i risultati ottenuti richiedendo tutti gli studi clinici aperti sull'epatite C condotti in Russia:
http://clinicaltrials.gov/ct2/results?term=Russian+Federation+hepatitis+crecr=Open

Passando alla descrizione di uno studio specifico, è possibile trovare in quali centri medici-cliniche viene eseguito, se c'è un reclutamento di pazienti, informazioni di contatto sulle persone responsabili della conduzione di IC in questo centro e altre informazioni utili. Inoltre, tutto dipende dalla tua ragionevole iniziativa e ostinazione.
Scrivi, chiama, bussa alle porte e alle finestre... e si apriranno per te!

L'accesso al sottosistema viene effettuato dalla sottosezione "Home" "Registro delle prove cliniche consentite [RCT]".

Cerca una clinica in cui siano programmati o siano già in corso gli EC di un determinato farmaco, scopri chi recluta volontari per partecipare alle IC e partecipi ai partecipanti! Non ci sono regole o istruzioni qui - solo la tua determinazione e perseveranza aiuteranno.

Ovviamente, per essere inclusi nei partecipanti al CI, è necessario soddisfare i requisiti per i partecipanti di alcuni CI di farmaci antivirali formulati nei programmi di questi CI (che possono essere trovati sui siti sopra). In particolare, possono esserci restrizioni sul genotipo del virus, sul genotipo umano, sulle malattie concomitanti, sul genere e sull'età, ecc.

Hotline del paziente per la ricerca clinica

Dal 29 aprile 2010, l'Associazione russa delle organizzazioni di ricerca clinica (ACTO) ha gestito una "linea diretta" per i pazienti che partecipano a studi clinici sui loro diritti e doveri. L'accettazione e il mantenimento delle chiamate sono effettuati da un operatore che ha una conoscenza specifica nel campo dei diritti e dei doveri dei partecipanti agli studi clinici.

Il numero di hotline è 8 (916) 990 03 85. L'orario di lavoro va dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00 (ora di Mosca).

Si prega di notare che l'Associazione non fornisce consulenza in merito alla partecipazione di volontari sani negli studi clinici.

L'associazione ha sviluppato linee guida dettagliate per la ricerca di studi clinici nella vostra zona.

Come ottenere l'esercizio dei loro diritti?

Probabilmente ci sono molti modi possibili per esercitare il diritto alla cura gratuita. Ma è successo nel nostro stato che per la loro realizzazione è necessario un notevole sforzo. E non è affatto un fatto che il risultato avrà successo.

L'elenco di opzioni per le possibili azioni è piuttosto esteso. Se non sei stato in grado di ottenere la terapia gratuita in un modo standard (uno specialista di malattie infettive nella clinica è un epatocentro regionale), allora dovresti raccogliere tutti i risultati degli esami, essere circondato da leggi, ordini e altri regolamenti e iniziare una vera lotta per i tuoi diritti: ministeri regionali - dipartimenti di salute e linee dirette per la salute e le cure mediche, la sezione locale del fondo MHI, locale, regionale e federale eputatam, il Ministero della Salute della Russia, le autorità di vigilanza federale, l'ufficio del procuratore, e così via fino al dell'Amministrazione Presidenziale (non ha la garanzia della nostra Costituzione, l'espressione del rispetto tutti i nostri diritti civili?).

Solo chi inizia a lottare per i propri diritti può contare sulla loro attuazione. Sul nostro sito web ci sono molti esempi di come le persone hanno ottenuto un trattamento gratuito con il loro stile di vita attivo.

Opportunità per compensare i costi finanziari del trattamento

Se ancora non riesci a realizzare il tuo diritto alla cura gratuita, cerca in qualche modo di compensare i costi finanziari sostenuti.

In una certa misura, ciò consentirà il ritorno di parte delle tasse pagate. La legislazione della Federazione Russa prevede la cosiddetta detrazione fiscale sociale. In particolare, una delle sue varietà è una detrazione fiscale per il trattamento, che consente di restituire fino a 15.600 rubli dalle imposte pagate per l'anno a persona. Teniamo conto che una detrazione fiscale per il trattamento può essere effettuata entro due o tre anni civili e, inoltre, può essere emessa non solo per un paziente che ha subito un trattamento costoso, ma anche per i suoi parenti stretti.

Per le persone a basso reddito, c'è ancora la possibilità di ricevere assistenza materiale ogni sei mesi attraverso un servizio di sicurezza sociale basato sulla legge della Federazione Russa n. 178 del 17 luglio 1999, sull'assistenza sociale statale. L'ammontare del premio è solitamente piccolo da 500 a 3000 rubli. In alcune regioni, tuttavia, furono pagate ingenti somme per un importo di 20-30 mila rubli. Tutto dipende dai funzionari dell'ufficio e da quanto li convincete della realtà dei vostri problemi. Bene, ottenere questo aiuto, in linea di principio, è possibile ogni sei mesi.

Come ottenere questa assistenza finanziaria? Le domande dei candidati sono accettate nella riunione nel luogo di residenza, è necessario chiarire la povertà della loro posizione. I criteri per selezionare i candidati che necessitano di assistenza materiale in ciascuna regione sono i loro. Di norma, vengono prese in considerazione le domande di famiglie in cui il reddito medio pro capite rimane inferiore al minimo di sussistenza. La decisione di fornire supporto viene presa collettivamente durante le riunioni delle commissioni per diverse settimane. Se una decisione positiva in contanti non viene data: per ottenerli, è necessario aprire un conto in banca e attendere il trasferimento.

Un'altra opzione per il rimborso parziale delle spese è ricevere un'assistenza finanziaria una tantum sul luogo di lavoro per il proprio trattamento o per il trattamento dei bambini. Per fare ciò, è necessario rivolgersi all'amministrazione o agli organismi sindacali, se presenti. Norme e regolamenti uniformi non sono qui. Tutto dipende dalle persone nella tua amministrazione, dai tuoi funzionari sindacali.

In alcuni fondi sociali è possibile ottenere sostegno finanziario o aiuto con farmaci gratuiti (a volte con farmaci a prezzi ridotti). Quindi, una volta, quasi tutti i pazienti con epatite C potevano rivolgersi al Fondo per i bambini e ricevere gratuitamente per il trattamento il ribamidil (ribavirina di produzione nazionale) per un ciclo completo di HTP.

In conclusione, voglio fare appello a tutte le persone che hanno già attraversato tutto questo. Se hai qualche chiarimento sui problemi di cui sopra, hai qualche esperienza effettiva di ottenere una terapia gratuita o almeno parzialmente di compensare i costi del trattamento - condividilo con i tuoi "colleghi" nella lotta contro l'epatite virale!

Programma statale per il trattamento gratuito dell'epatite C a Mosca e nelle regioni della Russia

Il trattamento gratuito dell'epatite C è possibile nell'ambito di programmi governativi per sostenere le persone che soffrono di questa grave malattia. La questione del trattamento gratuito dell'epatite C è fonte di preoccupazione per molti pazienti. Ciò è dovuto al fatto che la diagnosi e la terapia dell'epatite, soprattutto di alta qualità, oggi sono molto costose. Prezzo di emissione - da 1 a 30 mila dollari per il corso, a seconda delle medicine selezionate. È chiaro che è quasi impossibile curare l'epatite se non ci sono soldi da soli.

L'epatite C può essere curata gratuitamente?

Come trattare l'epatite C con il sostegno del governo? È a causa dell'elevato costo del trattamento per l'epatite C che un programma statale è stato sviluppato oggi nella Federazione Russa, il che consente ad alcune categorie di persone affette da epatite C di ricevere cure gratuitamente.

Il problema delle categorie oggi è molto doloroso. Molto spesso, tossicodipendenti, alcolizzati e altri membri della minoranza marginale rientrano in programmi gratuiti.

Ma un bambino infetto da epatite C in clinica, per entrare nel programma libero per il trattamento dell'epatite è molto difficile, ma è possibile, soprattutto se i genitori sono persistenti.

Ci sono alcune sottigliezze per ottenere un trattamento gratuito per l'epatite C in Russia. In Russia esistono programmi di governo gratuiti e cure gratuite per l'epatite C, ma non esiste un programma federale unificato e una base legislativa generale. Ci sono vari programmi regionali statali, che, con un grande desiderio e sforzo, è possibile ottenere.

Ora sempre più regioni stanno cercando di trovare e stanziare denaro per la cosiddetta terapia non-interferone per i pazienti con epatite C. Per poterlo usare, il paziente deve essere inviato al centro epatologico regionale. Questo non sarà facile. Per prima cosa devi prendere un appuntamento con un dottore delle malattie infettive nella tua clinica. Se non esiste un medico di questo tipo (che è abbastanza realistico), è necessario quanto segue:

  • prendere un appuntamento con un medico generico;
  • superare test;
  • confermare la diagnosi primaria;
  • ottenere indicazioni stradali

L'opzione di fallimento è del tutto possibile. In questo caso, non disperare. È necessario scrivere una domanda indirizzata al primario del policlinico e chiedere di rilasciare la necessaria referral sul modulo ufficiale e firmata dal primario. È meglio scriverlo in doppio e con una richiesta per timbrare la lettera in arrivo. Se il segretario si rifiuta di farlo, è possibile inviare una lettera raccomandata. La richiesta scritta deve essere risposta entro 10 giorni.

Ricorda che gli ospedali per malattie infettive del distretto o centri per il trattamento dell'AIDS possono svolgere il ruolo di centri epatologici.

Più lontano nel centro regionale è necessario sottoporsi a un esame più serio e più profondo. Questo è necessario per entrare nel programma statale. Il centro può chiedere test come biochimica del sangue, elastografia epatica. Alcune analisi saranno gratuite (come previsto dalla policy OMS), alcune dovranno essere pagate. L'elenco di tutte le analisi, sia a pagamento che gratuite, è meglio chiarito in anticipo.

A chi il programma statale si qualifica per il trattamento gratuito?

Di solito, ai pazienti a cui sono state diagnosticate le seguenti patologie e patologie si applicano trattamenti gratuiti:

  • fibrosi avanzata (F3 / F4);
  • alta attività virale (elevati tassi epatici).

I pazienti non dovrebbero avere controindicazioni al trattamento antivirale:

  • la gravidanza;
  • l'allattamento al seno;
  • disturbi mentali;
  • Per i pazienti con diabete o ipertensione, sono in corso ulteriori ricerche con i medici.

Ai pazienti con F0 / F2 viene chiesto di stare in coda e aspettare un po '. Possono contare sull'aiuto solo se lo sviluppo della fibrosi avverrà a un ritmo rapido.

La situazione con trattamento gratuito dell'epatite C in Russia sta gradualmente cambiando in meglio. E ora non è necessario aspettare il deterioramento della salute per entrare nel programma statale. Puoi contare sul sostegno statale se fai un altro passo - devi essere costantemente monitorato da un medico.

Il fatto è che ogni regione ha il proprio database di pazienti con epatite C. Per il loro trattamento, agli ospedali vengono assegnati alcuni fondi, che sono spesso usati per acquistare medicinali. Se vieni regolarmente nello studio del medico e confermi la diagnosi, allora c'è una reale opportunità di ricevere farmaci gratuiti nell'ambito del programma statale di sostegno per i pazienti con epatite C.

Qual è il trattamento dell'epatite C nel programma statale?

Questa domanda riguarda molti pazienti con epatite. Oggi puoi contare su 48 settimane di terapia con interferone e ribavirina. In alcune regioni, producono farmaci con azione antivirale diretta e possono persino prescrivere una terapia interferente (ma in casi molto rari). Quindi, alla domanda su come viene trattata l'epatite secondo il programma statale, non esiste una risposta definitiva.

Nel 2017-2018, sono stati stanziati più fondi specificamente per le droghe di azione antivirale diretta. Così aumenta la possibilità di ottenere un buon trattamento per il programma gratuito. Attualmente lo stato sta facendo tutto il possibile per offrire ai pazienti una terapia con interferone più benigna gratuitamente. A Mosca, ad esempio, il numero di pazienti sottoposti a terapia senza interferone è aumentato più volte.

Quali programmi specifici esistono in Russia? Al momento, il progetto nazionale prioritario "Salute" può essere considerato il programma più serio. Questo programma gratuito copre 30 soggetti della Federazione. Dove posso trovare ulteriori informazioni su questo programma? Sul sito web del Ministero della Salute della Federazione Russa o sui siti web dei dipartimenti sanitari locali. Per entrare nel programma, è importante conoscere alcuni punti, vale a dire:

  1. Non tutti possono entrarci, solo persone di età compresa tra 18 e 65 anni.
  2. La priorità per oggi è data agli infetti da HIV.

Alcuni pazienti con epatite C stanno cercando di garantire autonomamente trattamenti di alta qualità acquistando costosi farmaci certificati e provati. Ricorda che in questo caso è possibile una compensazione parziale dei costi tramite detrazione fiscale. Ciò consente di restituire il 13% del denaro speso per il trattamento. Ecco la cosa principale: fornire tutte le informazioni necessarie all'ufficio delle imposte in modo completo e puntuale.

C'è un altro modo, adatto, piuttosto, ai poveri: scrivere una domanda di aiuto di Stato sotto forma di un pagamento una tantum. Tale diritto è determinato dalla legge n. 178 del 17 luglio 1999. "Sull'assistenza sociale statale". La domanda deve essere presentata al Dipartimento per la protezione sociale della popolazione e i pagamenti, se nominati, devono essere ricevuti ogni sei mesi. Di solito il supporto è 20-30 mila rubli.


Altri Articoli Su Fegato

Cisti

Cause di dolore al fegato, sintomi aggiuntivi, diagnosi e trattamento

Il cervello e il parenchima del fegato umano non hanno recettori del dolore. Pertanto, per lungo tempo i cambiamenti patologici sviluppati non si manifestano.
Cisti

Tubi a casa

Il tubo è una delle tecnologie di purificazione del tratto gastrointestinale, è considerato il principale, sviluppato più di 100 anni fa.Il tubo di Zalmanov, o magnesia, è considerato un classico, il suo autore è il commissario popolare del sanatorio economico del giovane Paese dei sovietici A.S.