Qual è la ragione per morire di fame nello stomaco?

Un antico saggio disse che il dolore è un cane da guardia per la salute. Quindi, intendeva dire che in questo modo il corpo segnala i problemi che devono essere affrontati.

Alcuni dolori acuti richiedono un ricorso immediato a un chirurgo o ad altri specialisti, altri possono essere trattati a casa. Quali sono le cause del dolore affamato nello stomaco, cosa fare quando appaiono?

Perché la fame provoca gastralgia

L'espressione "dolori della fame" significa sindrome del dolore, che soddisfa tre condizioni principali:

  1. si sviluppa in 6-7 ore dopo aver mangiato;
  2. appare dopo che la persona si sente affamata o allo stesso tempo;
  3. eliminato per ingestione di cibo o acqua, anche in quantità minime.

Gli analoghi della gastralgia durante il digiuno prolungato sono quelli che si verificano durante la notte.

Come determinare cosa fa male

Attenzione! La principale causa di gastralgia con una lunga assenza di cibo nello stomaco è un difetto nella parete delle parti superiori del tubo digerente, e più spesso del duodeno o delle sezioni terminali dello stomaco, sotto forma di erosione o ulcera. Per l'ulcera peptica del fondo gastrico e il dolore corporeo è più caratteristico, si sviluppa subito dopo il pasto.

La sindrome del dolore nell'ulcera peptica ha le seguenti caratteristiche:

  • situato nell'area "sotto il cucchiaio" - tra i due archi costali;
  • si verifica durante la notte o al mattino, con un lungo periodo dopo aver mangiato;
  • intenso;
  • rende una persona prendere una certa posizione;
  • può essere descritto come bruciore, dolore, sparare, sparare, cuocere il dolore;
  • passa dopo aver preso latte, cibo, a volte - e acqua. Meno cibo è accettato, più breve è il periodo di interruzione della gastralgia.

Le basi dell'apparizione del dolore affamato nello stomaco sono tali meccanismi:

  1. colonizzazione della mucosa da parte del batterio Helicobacter;
  2. un aumento di 2-3 volte della produzione di acido cloridrico da parte delle cellule parietali (aumenta anche la produzione notturna di questo acido);
  3. irritazione dei recettori nervosi che portano alle cellule delle pareti del tratto gastrointestinale superiore, con una maggiore quantità di acido cloridrico;
  4. spasmo muscolare intorno a un difetto erosivo o ulcerativo;
  5. violazione della normale attività motoria del tubo digerente.

Tutto ciò si verifica in assenza di cibo o bevande debolmente alcaline, mentre i secondi sono una sorta di sistema tampone che trasforma l'acido cloridrico aggressivo in composti meno aggressivi. I risultati di tale reazione biochimica esistono per un breve periodo di tempo, quindi l'acido appena rilasciato porta alla situazione iniziale.

La fame è atipica localizzazione

La gastralgia, che si verifica dopo un lungo periodo di tempo dopo aver mangiato, non è necessariamente localizzata "sotto il cucchiaio". Può anche essere descritto nell'area di una delle sotto costole.

Dolore sotto le costole a sinistra

Nell'ipocondrio sinistro ci sono lo stomaco, la divisione del colon, il pancreas. Dà anche dolore al cuore.

  1. Quando i dolori affamati compaiono nell'ipocondrio sinistro, questo di solito significa che una persona sviluppa un difetto erosivo o ulcerativo nella parete dell'antro gastrico o nell'intestino duodenale, ma a causa della speciale innervazione, il dolore si avverte a sinistra.
  2. Se si forma un'ulcera nel corpo gastrico, la gastralgia può anche verificarsi nell'ipocondrio sinistro, ma si sviluppa in 1,5-2,5 ore dopo aver mangiato, cioè non ha fame.
  3. I tumori maligni dello stomaco o del pancreas non manifestano dolore.
  4. Le malattie (specialmente quelle infiammatorie) che colpiscono il pancreas si manifestano con il dolore. Quest'ultimo si sviluppa quasi immediatamente dopo un pasto, specialmente se il cibo era grasso, piccante, bevuto con l'alcol.
  5. La cardialgia, che si estende all'ipocondrio sinistro, non è associata al cibo, ma a un carico.
  6. Nell'ipocondrio sinistro, il dolore nelle malattie della colonna vertebrale, delle costole e dei muscoli intercostali può essere localizzato. Tale sindrome del dolore sarà associata non alla fame, ma a determinati movimenti.

Dolore sotto le costole a destra

Attenzione! I dolori della fame nell'ipocondrio destro sono molto rari. Tale localizzazione del disagio è caratteristica del tratto biliare e non compaiono mai dolori affamati.

I dolori che si sviluppano dopo una pausa nel mangiare sono caratteristici della coppia stomaco-duodeno, e possono dare al giusto ipocondrio se il colon trasverso è così grande da rivoluzionare lo stomaco con l'intestino a destra, o la milza è notevolmente ingrandita. o antrum gastrico allargato. Allo stesso tempo nello stomaco o nell'intestino c'è un difetto erosivo e ulcerativo. La persona che si lamenta di gastralgia affamato sulla destra ha bisogno di una visita medica.

Cosa fare con i dolori affamati

Il trattamento dei dolori di stomaco affamati è prescritto da un medico a seconda dei risultati dell'esame. Poiché questo sintomo si sviluppa principalmente nella malattia dell'ulcera peptica, la terapia farmacologica consiste nei seguenti farmaci:

  1. quelli che sono inibitori della produzione di acido cloridrico;
  2. quando rileva Helicobacter pylori - agenti antibatterici;
  3. quelli che neutralizzano l'eccesso di acido nello stomaco;
  4. significa che bloccano la produzione di succo gastrico;
  5. antispastici.

Quindi, il dolore affamato è un segno di erosione o ulcerazione dello stomaco o del duodeno. Questa condizione deve essere diagnosticata in tempo, dopo di che sono state prese misure appropriate, poiché la patologia è pericolosa a causa delle sue complicanze.

Dolore nel laterale destro dell'ipocondrio

Il dolore nell'ipocondrio destro sul lato indica un malfunzionamento degli organi interni situati su questo lato. Può essere un sintomo di una eziologia infettiva o altra. Diagnosticare accuratamente la causa può essere solo un medico, sulla base dei risultati degli studi clinici.

Dolore nel laterale destro dell'ipocondrio

Cosa può causare dolore nell'ipocondrio destro

La sindrome del dolore si sviluppa raramente improvvisamente, anche se ci sono disturbi di salute che danno sintomi simili.

Questa affermazione non si applica all'esacerbazione delle malattie degli organi:

  • apparato digerente;
  • respirazione;
  • secrezione endocrina;
  • area urogenitale;
  • sistema nervoso centrale.

Spesso, tutto inizia con il disagio dopo aver mangiato, lo sforzo fisico, i rapporti sessuali.

Succede che il dolore nell'ipocondrio destro sul lato si verifica quando si assumono determinati farmaci

Quasi sempre fa soffrire:

  • lesioni all'addome e al torace;
  • abbondante emorragia interna.

Le patologie croniche ricordano bruscamente se stesse nella fase di esacerbazioni, che si verificano più spesso in primavera e in autunno, ma possono manifestarsi dopo aver sofferto di stress (sia fisico che emotivo), nonché sulla base di cambiamenti nel background ormonale. Spesso la causa dell'aggravamento e del dolore è la banale negligenza dei consigli e delle raccomandazioni del medico curante.

Peculiarità della localizzazione del dolore

Il disagio dal lato, nella zona del margine inferiore del torace è:

  • più vicino alla superficie addominale;
  • restituire.

Nel primo caso, questo indica patologia:

  • fegato e cistifellea;
  • stomaco;
  • tratto intestinale superiore.

Nel secondo, possiamo parlare di stati come:

  • disfunzione dei reni e delle ghiandole surrenali (o solo degli organi giusti);
  • lombalgia;
  • problemi con la vena cava inferiore;
  • crepe e fratture delle costole inferiori a destra.

Tabella 1. La relazione di localizzazione del dolore nella destra ipocondrio laterale e patologia possibile

Natura del dolore

Il dolore può essere di diversa natura e intensità:

  • i sintomi dolorosi sono tipici dei processi lenti e cronici;
  • casi bruschi e impulsivi si verificano con problemi allo stomaco e ai reni, infiammazione della cistifellea, osteocondrosi, lesioni traumatiche delle ossa e neoplasie;
  • acuto, che non può essere tollerato, può parlare dello sviluppo di condizioni patologiche estremamente pericolose di vari organi.

Occasionalmente, un forte dolore con vomito è un sintomo di sindrome pseudo-addominale con:

  • gastrite e infarto miocardico;
  • pielonefrite e polmonite.

Non comporta alcun rischio per la vita ed è eliminato in modo conservativo.

Grave disagio e sensazione di pesantezza sotto le costole sul lato destro è un sintomo caratteristico:

  • edema epatico, ad esempio, nell'epatite;
  • sviluppare insufficienza cardiovascolare;
  • patologie della colecisti.

Sintomi correlati

Il dolore nell'ipocondrio destro è raramente l'unico sintomo di una malattia. Di norma, ce ne sono altri che, insieme, formano il quadro clinico della patologia. Questi includono:

  • disturbi digestivi (nausea, vomito e feci molli);
  • segni di intossicazione (ipertermia, iperidrosi, diminuzione del tono generale e altre manifestazioni);
  • sonnolenza e vertigini;
  • cambiamenti nella pressione sanguigna;
  • annebbiamento della coscienza e svenimento;
  • dolore e disagio nella regione del cuore, così come un cambiamento nella frequenza cardiaca;
  • gonfiore e sanguinamento delle mucose;
  • ingiallimento della pelle e sclera;
  • minzione dolorosa;
  • iperemia del corpo e presenza di eruzioni cutanee;
  • scarico profuso dalla vulva;
  • angoscia respiratoria, tosse e altri sintomi.

La combinazione di segni consente al medico di suggerire la causa del dolore nell'ipocondrio destro lateralmente nella fase dell'esame obiettivo.

Che cosa fa il dolore nell'ipocondrio destro sul lato

Il più delle volte, segnala lo sviluppo di una forma acuta di patologia, che spesso si trasforma in condizioni di emergenza.

Problemi gastrointestinali

Le disfunzioni degli organi digestivi sono molto spesso manifestate come sintomo doloroso nell'area del lato destro e del margine inferiore delle costole.

colecistite

Questa è un'infiammazione della cistifellea causata da:

  • lesione infettiva;
  • la presenza nel corpo di pietre (sabbia e pietre).

La patologia può verificarsi in forma acuta o cronica. Il disagio e il dolore sotto le costole a destra sono forti e crampi, ma più spesso - doloranti. Il dolore si irradia nella regione iliaca. Può dare nella parte bassa della schiena, spalla destra, e aumentare dopo aver mangiato. Inoltre, sintomi come:

  • gonfiore e costipazione;
  • amarezza e gusto del metallo in bocca;
  • ruttare.

Presto compaiono segni di intossicazione (febbre, debolezza generale e altri).

Per eliminare il dolore, i medici raccomandano l'assunzione di farmaci antispastici e osservano il riposo a letto. Il trattamento completo include:

  • dieta rigorosa;
  • farmaci antibatterici;
  • fisioterapia;
  • Trattamento termale su acque minerali.

In alcuni casi, secondo le indicazioni, può essere raccomandato un intervento chirurgico per rimuovere le pietre o l'intera cistifellea.

Metodi per la chirurgia per rimuovere la cistifellea

Malattia da calcoli biliari

Patologia in cui le pietre si formano nella cistifellea e nei dotti. Può fungere da complicazione di condizioni come:

  • colecistite cronica;
  • malattie del sistema endocrino;
  • disturbi della regolazione nervosa del fegato.

La malattia da calcoli biliari viene trattata in modo conservativo quando la dimensione delle pietre non supera 1,5 cm di diametro. Spesso l'unico metodo possibile per alleviare una persona dalla sofferenza è la chirurgia. Ciò è dovuto al fatto che possono formarsi di nuovo grosse pietre, sciolte allo stato di sabbia.

Concrements in the cistifellea

Lesioni ulcerative dello stomaco e del duodeno

Il dolore nell'area subcostale sulla destra è tipico di queste patologie. L'aumento del disagio potrebbe non essere causato dall'assunzione di cibo, ma potrebbe sorgere:

  • di notte ea stomaco vuoto;
  • dopo un sovraccarico emotivo e fisico.

Il quadro clinico è completato da:

  • bruciore di stomaco e eruttazione;
  • nausea e vomito di masse acide;
  • ipertermia e aumento della frequenza cardiaca;
  • disturbi delle feci.

La malattia può essere asintomatica per qualche tempo, il che rende difficile la diagnosi. Nelle forme avanzate e complicate, è pericoloso con sanguinamento interno e peritonite.

pancreatite

La sensazione di scoppiare e tirare dolore nell'ipocondrio sul lato destro è un tipico segno di infiammazione del pancreas. Altri sintomi della malattia, nella sua fase cronica, sono:

  • diminuzione significativa del peso corporeo;
  • gonfiore periodico;
  • disturbi digestivi;
  • alta stanchezza e sindrome da stanchezza cronica;
  • decolorazione della pelle: possono diventare bluastre o gialle.

Spesso, la pancreatite si sviluppa sullo sfondo del diabete e delle patologie epatiche. Affinché la forma acuta non diventi cronica, è necessaria una terapia speciale per alleviare i sintomi dolorosi. Implica la revisione della dieta e dei farmaci. Affinché il periodo di remissione duri il più a lungo possibile, è importante seguire tutte le raccomandazioni del medico e, se possibile, sottoporsi a un trattamento di sanatorio.

Che tipo di dieta dovrebbe essere seguita con pancreatite, leggi il nostro articolo.

epatite

Spesso il dolore sotto le costole a destra è causato da patologie epatiche. Il più comune di questi sono diversi tipi di epatite. Possono svilupparsi come conseguenza:

  • bevande alcoliche frequenti e pesanti;
  • prendendo alcuni farmaci;
  • predisposizione genetica;
  • lesioni infettive (virali, batteriche, fungine);
  • altri motivi.

Oltre al dolore nell'ipocondrio, l'epatite è caratterizzata da fenomeni quali:

  • prurito della pelle;
  • sensazione di pienezza nella zona del fegato;
  • problemi con la digestione di cibi grassi;
  • febbre;
  • deterioramento della condizione generale;
  • diarrea e stitichezza;
  • dolori spasmodici nella regione epigastrica;
  • ingiallimento della pelle e sclera.

Uno dei segni dell'epatite è l'ingiallimento della pelle e della sclera.

La terapia dipende dall'eziologia e ha lo scopo di alleviare l'infiammazione. Include:

  • razionalizzazione della vita e della nutrizione;
  • farmaci regolari;
  • rifiuto delle abitudini perniciose.

La mancanza di cure mediche o di medicine scelte in modo improprio (come nell'autoterapia) spesso causano complicanze come la cirrosi e la crescita di tumori maligni.

Appendicite acuta

Questa diagnosi è associata al dolore nella regione iliaca destra. Tuttavia, nel 70% dei casi, l'appendicite acuta inizia a disturbare più in alto, nella zona dell'ipocondrio. Nelle prime ore di sensazioni, vai sul lato destro dell'addome inferiore e l'immagine diventa più chiara.

Segni di infiammazione dell'appendicite

L'appendicite acuta è estremamente pericolosa. Non è quasi causato da fattori provocatori e può svilupparsi sullo sfondo del normale benessere. Quando una persona arriva al tavolo operatorio con un grande ritardo, c'è il rischio di rottura dell'appendice e dello sviluppo della peritonite.

Bot

Questo è un gruppo di patologie causate dalla presenza di vermi nel corpo. Il dolore e il disagio nell'ipocondrio destro possono verificarsi nel secondo stadio (cronico) della malattia. I sintomi di accompagnamento sono:

  • perdita di appetito;
  • distensione addominale e disturbi digestivi;
  • aumento dell'irritabilità nervosa;
  • sindrome astenica

I parassiti sono in grado di penetrare dall'intestino al fegato e alla cistifellea. Questo può causare esacerbazione dei sintomi, come nella colecistite acuta.

Il trattamento dell'elmintiasi avviene in modo conservativo assumendo farmaci, che vengono selezionati in base al tipo di parassiti. Allo stesso tempo vengono prescritti adsorbenti e farmaci immunomodulanti.

Problemi ginecologici

Gli organi riproduttivi femminili si trovano nell'addome inferiore. Tuttavia, il dolore che accompagna determinate patologie può essere dato alle sue sezioni superiori.

Gravidanza ectopica

Quando un uovo fecondato non è attaccato al muro dell'utero, ma è fissato in un altro punto, si parla dello sviluppo della gravidanza ectopica. Quando l'embrione cresce e la tube di Falloppio si espande, può manifestarsi come un dolore tirante nell'addome inferiore, che a volte irradia verso l'ipocondrio.

Localizzazione della gravidanza ectopica

La condizione è pericolosa perché sta rapidamente progredendo e comporta il rischio di uno scoppio di tubi. Pertanto, in presenza di tali sintomi, che si verificano sullo sfondo del ritardo delle mestruazioni, è necessario contattare immediatamente un ginecologo. Il problema della gravidanza ectopica viene risolto chirurgicamente.

annessite

Questa è un'infiammazione delle appendici femminili, un'eziologia infettiva che può manifestarsi come dolore addominale, a volte irradiato all'ipocondrio destro o sinistro. Sono spesso confusi con segni di appendicite.

Altri sintomi di annessite sono:

  • aumento della temperatura corporea a 40 ° C;
  • scarico purulento dai genitali;
  • violazione del ciclo mestruale;
  • indolenzimento di sanguinamento mensile.

La terapia si basa sull'assunzione di antibiotici (penicilline o cefalosporine), in aggiunta ai quali include:

  • agenti antinfiammatori e analgesici;
  • fisioterapia, che vengono effettuati dopo la rimozione dei sintomi di infiammazione.

L'annessite, quando non è guarita nel tempo e completamente, entra in uno stadio cronico. Ciò aumenta significativamente il rischio di gravidanza extrauterina e di infertilità in futuro.

Video - Andexitis: diagnosi e trattamento

Altre cause di dolore nel laterale destro dell'ipocondrio

Polmonite acuta

Questa è un'infiammazione del tratto respiratorio inferiore, eziologia infettiva. L'immagine del dolore dipende in gran parte dal processo di localizzazione. Quando è concentrato nella parte inferiore del polmone destro, il dolore può essere dato alla parte corrispondente del torace. È importante capire che i polmoni stessi sono privi di terminazioni nervose e quindi non possono dare sintomi dolorosi. La loro fonte è la pleura, i grandi bronchi e la trachea.

D'altra parte, una tosse che si verifica a causa della necessità di rimuovere l'espettorato, forte e frequente, porta al dolore nei muscoli del corpo. Ciò è dovuto all'accumulo di acido lattico in essi.

Il trattamento viene effettuato in modo conservativo con l'uso di:

  • farmaci antibatterici e mucolitici;
  • immunostimolanti e antistaminici;
  • altri farmaci prescritti per le indicazioni.

La terapia inadeguata o la mancanza di assistenza medica è carica del rapido sviluppo dell'insufficienza respiratoria acuta e della sepsi

Pyelonephritis destro acuto

Questo è il nome per l'infiammazione aspecifica del rene destro causata dall'influenza di batteri patogeni. Uno dei sintomi caratteristici della patologia è il dolore, che di solito è noioso, doloroso in natura e fastidio nella regione lombare, ma può anche essere dato nel giusto ipocondrio. Quando le sensazioni di pielonefrite calcosa sono parossistiche.

Altri segni di patologia sono considerati tali fenomeni come:

  • ipertermia;
  • mal di testa e debolezza;
  • stanchezza;
  • minzione frequente;
  • pallore e gonfiore, specialmente al mattino.

Come ogni infiammatorio, causato dall'esposizione alla flora patogena, la pielonefrite viene trattata:

  • antibiotici e antistaminici;
  • significa rafforzare il sistema immunitario;
  • altre droghe

La pielonefrite mostra una dieta speciale.

Il dolore nel quadrante superiore può essere la norma

Diciamo solo che non sempre significa lo sviluppo di stati acuti:

  • quando ci sono patologie di natura cronica nel corpo, il dolore può disturbare durante i periodi di remissione, ma questo può essere convenzionalmente chiamato la norma;
  • a volte il disagio sotto le costole sul lato destro disturba anche le persone sane. Ciò si verifica quando esposto a fattori che violano il normale corso dei processi fisiologici.

Quando fai sport

Il dolore e la pesantezza nell'ipocondrio possono verificarsi, ad esempio, durante lo sport, in particolare il jogging. In larga misura, i nuovi arrivati ​​ne soffrono. Gli esercizi fisici provocano il rilascio di una grande quantità di adrenalina, che rilassa le pareti dei dotti biliari. Questo porta al fatto che il fegato è pieno di sangue e aumenta, mettendo pressione sulla sua capsula, che ha molte terminazioni nervose. Questo porta a dolori lancinanti.

Negli sport, ci può essere dolore nel giusto ipocondrio.

Dopo aver mangiato troppo

Il disagio nell'addome superiore destro di una persona che non soffre di patologie del tratto gastrointestinale può essere dovuto a troppo cibo. L'abbondanza di cibo, soprattutto di grasso, è un onere gravoso per il corpo. Oltre al disagio:

  • viene la sonnolenza;
  • la frequenza cardiaca aumenta;
  • può essere nauseabondo

Un corpo sano è in grado di far fronte all'eccesso di cibo, quindi entro mezzo o due ore i sintomi scompaiono

Cause delle donne

Nelle donne, il dolore ricorrente ricorrente a livello del fegato può essere dovuto a:

  • fisiologia del sanguinamento mensile;
  • la gravidanza;
  • prendendo contraccettivi orali.

In queste condizioni, il disagio nell'ipocondrio e nel lato non richiede un trattamento speciale e alla fine scompare se stesso.

Quale dottore andare

Per dolori frequenti o acuti nella parte destra dell'addome, è necessario consultare un terapeuta. I risultati diagnostici indicheranno la fonte del problema e il medico si rivolgerà a uno specialista. Quando si tratta di bambini, si dovrebbe iniziare con una visita al pediatra.

Se il dolore nell'ipocondrio è insopportabile ed è accompagnato da altri sintomi, è necessario chiamare l'ambulanza

Come rimuovere la sindrome del dolore

È importante capire che il dolore è un segnale di problemi nel corpo. Il suo personaggio può dire al dottore molto delle cause della condizione. Quando il disagio è tollerabile, è meglio correre in clinica, e in caso di deterioramento chiamare un'ambulanza. Non è auspicabile prendere medicine prima dell'esame dei medici.

Nel caso in cui il dolore causi grandi sofferenze e non ci sia la possibilità di cercare aiuto medico, ci sono farmaci che alleviano gli spasmi e alleviano il dolore: No-shpa, Spazgan e altri.

Cosa non fare con il dolore

Innanzitutto, vi è un divieto inequivocabile di riscaldamento durante il periodo acuto, poiché ciò può portare a conseguenze irreversibili, soprattutto quando la diagnosi non è ancora stata stabilita.

E in secondo luogo, non abusare antidolorifici, in modo da non provocare ulteriori problemi di salute.

Quando chiamare un'ambulanza

Il segnale di una richiesta urgente di assistenza medica sono sintomi come:

  • forte dolore che non si ferma in pochi minuti;
  • vomito abbondante e frequente;
  • perdita di coscienza;
  • aumento dei problemi di gonfiore e minzione;
  • sanguinamento (uterino, gastrico, intestinale);
  • ipertermia persistente (38,5 ° C e oltre);
  • diarrea o stitichezza per diversi giorni.

Prima dell'avvento dei medici:

  • non puoi mangiare, muoverti attivamente e riscaldare il corpo;
  • non è consigliabile bere acqua e prendere medicine.

Il paziente deve essere deposto e attendere l'arrivo dei medici.

prevenzione

Come misura per prevenire lo sviluppo di patologie e sintomi, come menzionato sopra, è raccomandato:

  • accesso tempestivo a un medico e trattamento completo di tutte le patologie;
  • nutrizione regolare e razionale;
  • cura per il rafforzamento dell'immunità;
  • rifiuto delle abitudini perniciose.

Il rispetto di queste semplici regole ti consentirà di massimizzare la tua salute, di proteggerti da pericolose patologie e quindi dai loro sintomi, complicanze e conseguenze.

Dolori di stomaco affamati: le cause principali

Se ti preoccupi dei dolori affamati allo stomaco, le ragioni sono diverse. Se un tale sintomo si verifica regolarmente, non è necessario ignorarlo. Può indicare lo sviluppo della patologia. Il dolore della fame è chiamato sindrome del dolore, che si manifesta con una sensazione di fame. Subito dopo aver mangiato, il dolore si attenua, anche se la fame non è stata completamente soddisfatta. Mangiare cibi non cura la causa del dolore. Il cibo attenua temporaneamente solo le condizioni della persona. Se non trovi la causa della malattia e non inizi la terapia, nel tempo ci saranno più terribili segni di malattia.

Causa il dolore affamato

Il dolore allo stomaco (gastralgia) può essere un sintomo di gastrite ad elevata acidità. Appaiono nel plesso solare poche ore dopo aver mangiato. Il sito di localizzazione del dolore si trova alla giunzione delle costole inferiori sopra la parte superiore dello stomaco.

La gastrite è una malattia che è accompagnata da alterazioni infiammatorie o infiammatorie-distrofiche nella mucosa gastrica. La causa della malattia più frequente è il batterio Helicobacter pylori. La gastrite si sviluppa in persone che consumano molti cibi grassi di origine animale, oltre ad abusare di fast food e cibi pronti. Il dolore nella parte superiore dell'addome o nell'ipocondrio destro appare dopo il trattamento farmacologico (farmaci antinfiammatori non steroidei).

Una grande quantità di frutti ricchi di vitamina C può innescare il processo patologico: l'eccesso di acido nel cibo provoca un aumento dell'acidità nello stomaco. Alti livelli di acidità influenzano negativamente lo stato della mucosa gastrica.

I fattori provocanti sono:

  • cibo molto freddo o caldo;
  • cibi eccessivamente piccanti o salati;
  • il fumo;
  • bevande alcoliche;
  • condizioni stressanti.

Quando la gastrite è nella fase iniziale di sviluppo, i dolori affamati nello stomaco sono appena distinguibili. Il paziente potrebbe non notarli immediatamente. Se si consulta un medico immediatamente dopo la comparsa del primo segnale di allarme, è possibile interrompere lo sviluppo della patologia e prevenire il verificarsi di complicazioni pericolose.

Con il progredire della malattia, i dolori fastidiosi si intensificano e si verificano più spesso. Con la gastrite cronica, lo stomaco fa male in modo tollerabile. Durante la sua esacerbazione, la gastralgia diventa dolorosa.

Un paziente con gastrite soffre di frequenti diarrea, nausea, flatulenza, eruttazione del gusto acido e bruciore di stomaco. Grave bruciore di stomaco si verifica dopo aver mangiato cibi acidi. Se premi leggermente la regione epigastrica (l'addome superiore al centro sotto le costole), c'è disagio.

La gastrite è pericolosa con possibili conseguenze. Se non trattata, l'ulcera peptica, la pancreatite, il sanguinamento interno e un tumore maligno possono comparire nel tempo.

A causa di ulcere allo stomaco

Il dolore a stomaco vuoto è osservato nelle persone che soffrono di ulcera peptica. Un'ulcera si sviluppa nella mucosa dello stomaco e del duodeno a causa di uno squilibrio tra fattori aggressivi (aumento dell'acidità, cibo caldo, farmaci, Helicobacter pylori) e protettivo (muco dello stomaco, capacità della mucosa di recuperare). Quando i meccanismi di difesa si indeboliscono, si verifica un'ulcera. La circolazione sanguigna insufficiente o l'ipossia della mucosa possono provocare la malattia.

La natura del dolore dipende dalle caratteristiche individuali dell'organismo. I pazienti si lamentano di cuocere, tirare, scattare o sparare dolori di fame nello stomaco che si verificano con il vomito. In ogni terzo paziente, la sindrome del dolore è così forte che è costretto ad assumere una posizione innaturale (busto piegato con le gambe tirate allo stomaco) per ridurre la sua sofferenza.

Quando ulcere si formano nella parte inferiore dello stomaco o nel duodeno, compaiono dolori notturni. Costringono il paziente ad alzarsi dal letto per mangiare. Se lo stomaco inizia a far male al mattino presto da 3 a 6 ore, questo è un segno della presenza di patologia nel duodeno.

Quando un dolore dell'ulcera duodenale è localizzato nell'ipocondrio destro. A volte la malattia può essere accompagnata da dolore al petto o nella regione del cuore.

Un segno caratteristico di ulcera peptica è il bruciore di stomaco. Può accadere contemporaneamente o precedere il dolore. Altri compagni di patologia sono nausea e vomito. Il vomito può verificarsi anche a stomaco vuoto. Qualche volta dopo, la gastralgia affamata si placa. La metà dei pazienti con ulcera peptica soffre di stipsi persistente.

Se l'ulcera peptica non viene trattata, può portare alla perforazione (foro passante) dello stomaco o del duodeno. Un foro nell'organo della digestione può aprirsi in un organo vicino (penetrazione). Le ulcere sono cause di sanguinamento e ostruzione della parte inferiore dello stomaco.

Dolori notturni affamati con duodenite

I dolori della fame nell'ipocondrio destro spesso indicano la duodenite. La duodenite è chiamata infiammazione della membrana mucosa del duodeno. La malattia si sviluppa rapidamente tra avvelenamento o cibo piccante. Il processo infiammatorio è accompagnato dalla comparsa di ulcere ed erosioni. A volte con duodenite, si trova il flemmone (cavità riempite con pus).

Molto spesso, i pazienti con duodenite cronica lamentano dolore opaco e dolorante nel plesso solare. Gastralgia acuta si verifica se il paziente ha comorbilità (pancreatite o colecistite) nella fase acuta. Nella duodenite acuta, un dolore si diffonde prima, coprendo l'intero addome superiore. Più tardi, la sindrome del dolore è localizzata in un posto. A volte c'è dolore nella parte sinistra, ma più spesso i pazienti si lamentano di dolore sul lato destro. Pertanto, i sintomi di duodenite sono presi per segni di malattia del fegato o della cistifellea.

I pazienti con duodenite soffrono di bruciore di stomaco, nausea, vomito e stitichezza. Durante la nausea compaiono debolezza, capogiri e mal di testa. La malattia può portare alla comparsa di erosione profonda e assottigliamento (atrofia) dello strato superiore del duodeno.

Invasioni elmintiche

Dolori affamati nel plesso solare spesso tormentano le persone infette da vermi. I sintomi dell'invasione elmintica sono spesso mascherati come malattie del fegato, del tratto gastrointestinale o della cistifellea.

Se i vermi si depositano nell'intestino, la persona malata soffre di diarrea persistente, stitichezza cronica, flatulenza (distensione addominale) e nausea. Periodicamente sviluppa vomito e gastralgia. È localizzato nell'ombelico e nell'ipocondrio destro.

I sintomi possono manifestarsi raramente e manifestarsi debolmente. In altri casi, tormentano il paziente per molto tempo. Il dolore severo indica un'infezione massiccia. Un grande accumulo di vermi di grandi dimensioni può bloccare l'intestino e causare stitichezza. Nel corso della loro attività vitale, i parassiti rilasciano sostanze tossiche che provocano mal di testa e dolori articolari, febbre, debolezza e affaticamento. Il sonno di una persona è disturbato.

Altre cause di dolori della fame

Il dolore nel plesso solare a stomaco vuoto si verifica talvolta nelle donne nel primo trimestre di gravidanza. La sua causa è la tossicosi.

I dolori notturni nell'ombelico possono essere un segno di salmonellosi. Gli agenti causali della malattia di Salmonella entrano nel corpo insieme ai prodotti. Le infezioni intestinali si riscontrano in carne, latticini, salsicce e uova trattati in modo inadeguato. Dopo la comparsa del dolore nell'addome inizia il vomito e la diarrea. La temperatura corporea aumenta, si manifestano debolezza, vertigini e mal di testa.

Dolori affamati allo stomaco sono osservati in pazienti con infarto miocardico, complicato da pericardite e fibrillazione atriale. Quando si effettua una diagnosi, viene data importanza alla combinazione di gastralgia con dolore nella regione del cuore. Quando si verifica un attacco di cuore, intenso dolore pressatura compressiva dietro lo sterno. Lei può dare nel braccio, nella schiena o nel collo. Il paziente impallidisce e si copre di sudore freddo. Tuttavia, a volte sente un leggero dolore al petto o interruzioni nel lavoro del cuore. Pertanto, un attacco di cuore viene scambiato per una manifestazione di una malattia del tratto gastrointestinale.

La gastralgia a stomaco vuoto si verifica durante un attacco di appendicite. Di solito inizia a tarda notte o al mattino presto. In primo luogo, il dolore si verifica sotto le costole nel mezzo o si sente in tutto lo stomaco. Successivamente è localizzato nell'ipocondrio destro, quindi nella regione iliaca destra. Il dolore aumenta con il camminare e sdraiarsi sul lato sinistro.

La gastralgia può essere scatenata da una situazione stressante. Durante la paura e l'ansia grave, il dolore può comparire nella parte superiore dell'addome.

Il dolore addominale, aggravato di notte, è un segno di squilibrio ormonale. Con questa patologia cambia il rapporto degli ormoni melatonina e leptina. Il paziente non ha appetito durante il giorno. Di notte, sorge una gastralgia affamata di piagnistei. Di regola, la malattia è accompagnata da insonnia. Anche se il paziente riesce ad addormentarsi di sera, di notte si sveglia da una spiacevole sensazione allo stomaco.

Una condizione dolorosa può essere una conseguenza diretta della fame prolungata. Preparandosi per il cibo, il corpo inizia a secernere enzimi per la sua digestione. Se una persona non soddisfa la fame per lungo tempo, il sistema digestivo invia un doloroso impulso al digiuno.

Dolore nell'ipocondrio destro, cause e possibili malattie

Il dolore nell'ipocondrio destro è un sintomo di molte malattie, quindi anche uno specialista esperto e qualificato non può effettuare una diagnosi accurata basata solo su questo sintomo.

Cause sindrome del dolore può abbastanza ragioni innocue, come l'eccesso di cibo o esercizio eccessivo. Ma più spesso, il disagio nell'ipocondrio destro provoca infiammazione, malattie acute e croniche dell'apparato digerente, dell'apparato urogenitale, degli organi interni (fegato, reni), delle vie biliari.

Perché il giusto ipocondrio fa male, in quali casi questo sintomo non rappresenta un pericolo e in quali casi richiede una richiesta immediata di assistenza medica? Le risposte a tutte le domande troveranno nel nostro materiale.

Dolore sotto il giusto ipocondrio in persone sane

Il dolore nell'ipocondrio destro può essere dovuto a molte ragioni. In alcune situazioni, il disagio appare anche nelle persone completamente sane: in questo caso, è una variante della norma fisiologica. Tuttavia, spesso il problema sta nello sviluppo di patologie del tratto gastrointestinale e di altri organi.

Ragioni fisiologiche per cui il dolore nell'ipocondrio destro:

  1. Gravidanza. Nelle donne incinte del terzo trimestre, l'utero è enormemente stirato e preme su tutti gli organi con cui entra in contatto, spostando l'intestino, premendo il moncone e la cistifellea. Pertanto, per donne in gravidanza sane, le cuciture o i dolori pressori nell'ipocondrio destro non sono infrequenti. Inoltre, il progesterone, preservando la gravidanza nelle fasi successive, espande il tratto biliare e stimola la stasi biliare. E se dai un carico fisico a un tale livello, allora puoi provare un certo disagio con un'alta probabilità.
  2. Dolore allo sforzo. Sicuramente, molti hanno notato che dopo un intenso sforzo fisico c'è dolore nella parte destra. Ciò è dovuto all'eccessivo stiramento del tessuto epatico, che a sua volta è dovuto al forte flusso di sangue verso l'organo. Soprattutto accade spesso dopo un pasto denso. Questa condizione non è pericolosa.
  3. Dolore nelle donne Alla fine del ciclo mestruale, alcune donne sperimentano uno squilibrio acuto tra basso progesterone e alto estrogeno, che porta allo spasmo delle vie biliari e può anche causare coliche nell'ipocondrio destro. L'accettazione dei contraccettivi ormonali può peggiorare il decorso della sindrome premestruale e aumentare i dolori delle cuciture a causa della violazione del passaggio della bile.

Cause patologiche di dolore sotto la costola destra

Anatomicamente, il quadrante in alto a destra dell'addome comprende: fegato, cistifellea, parte del diaframma e intestino tenue, duodeno, rene destro, pancreas.

Malattie e lesioni di questi organi possono intensificare l'insorgere di dolore nella parte destra sotto le costole:

  1. La causa più evidente del dolore è la malattia del fegato. Questi includono epatite, epatite e cirrosi, lesioni parassitarie.
  2. Violazione delle vie biliari (colecistite). Il dolore acuto e acuto che improvvisamente ha avuto inizio, specialmente di notte, si è formato in violazione della pervietà delle vie biliari e della colecistite acuta. Nel caso di aumentare il tono della cistifellea aumenta la sua propensione a ridurre, aumenta anche la frequenza e la forza delle sue contrazioni. Tali processi sono accompagnati da dolore acuto ea breve termine e sono spesso innescati da sovraccarico nervoso e stress.
  3. Urolitiasi. La causa, quando fa male nell'ipocondrio destro, può essere l'urolitiasi, in cui il dolore del rene destro è acuto, ma non è chiaro e può essere avvertito nella parte posteriore della schiena, nell'addome inferiore e anche sotto il lato sinistro o destro delle costole inferiori. L'urolitiasi si manifesta con l'individuazione di calcoli renali, della vescica e delle vie urinarie. C'è un dolore acuto, aggravato da ogni movimento.
  4. Colica renale Succede quando le pietre nei reni iniziano a muoversi e con i loro bordi affilati toccano gli organi interni. Il dolore diventa molto forte quando una persona si muove. Le pietre bloccano il tratto urinario, in connessione con questo dolore è spostato all'inguine.
  5. Ulcera peptica. Dolori tipici nell'ipocondrio destro anteriore sono associati all'ulcera gastrica e all'ulcera duodenale. La natura del dolore e la sua intensità dipendono da molti fattori. Il disagio si presenta dopo aver mangiato, a stomaco vuoto o dopo l'esercizio. La sindrome del dolore è accompagnata da bruciore di stomaco, eruttazione acida, vomito, perdita di forza, diarrea alternata e stitichezza, palpitazioni. Spesso, la malattia dell'ulcera peptica si presenta in forma latente, nei casi avanzati c'è una minaccia di emorragia interna e peritonite, che è pericolosa per la vita del paziente e richiede un intervento chirurgico urgente.
  6. La discinesia biliare è una violazione della funzione motoria dell'organo. La ragione principale per lo sviluppo della malattia è lo stress, la dieta malsana, il grande sforzo fisico. Di solito quando un paziente viene esaminato per discinesia, si trovano malattie dell'apparato digerente. La patologia si manifesta spontaneamente, accompagnata da gravità, dolore acuto parossistico nella parte destra, nausea, feci alterate (diarrea o stitichezza), tachicardia, comparsa di sapore amaro in bocca, in rari casi - mal di testa. La discinesia è accompagnata dalla stagnazione della bile nella cistifellea, che contribuisce alla formazione di calcoli e allo sviluppo della malattia del calcoli biliari.
  7. Pancreatite. Dolore palpitante indica pancreatite. La causa esatta dell'infiammazione del pancreas non è installata. La patologia inizia con un dolore palpitante, intenso e avvolgente. Quando si verificano questi sintomi, il paziente necessita di ricovero immediato e trattamento chirurgico di emergenza. Si osserva un dolore pronunciato nel quadrante destro dell'addome quando la pancreatite passa da acuta a cronica ed è suscettibile di trattamento conservativo.
  8. Nevralgia intercostale. Non sempre il dolore nell'ipocondrio è causato dalla patologia degli organi interni. Quindi, il dolore nell'area delle costole può verificarsi nelle malattie scheletriche. Tale malattia comune come l'osteocondrosi si verifica con la degenerazione della cartilagine spinale. La cartilagine alterata stringe i nervi, il che porta alla comparsa del dolore.

Altri motivi

Altre malattie e patologie, un sintomo di cui possono includere sensazioni dolorose di diversa natura nella regione delle costole inferiori sul lato destro del corpo, sono le seguenti:

  • Da parte del sistema nervoso: compressione delle terminazioni nervose che si trovano nello spazio intercostale (nevralgia intercostale), herpes zoster, caratterizzato da dolore acuto, eruzione cutanea, prurito;
  • Da parte del sistema digestivo: gastrite, ulcera peptica, vari processi infiammatori, ostruzione intestinale, colite, pancreatite, spasmi e dolori che mimano malattie ginecologiche, peritonite, ecc.;
  • Da parte del sistema urinario: pielonefrite con una lesione prevalentemente del rene destro (altrimenti il ​​dolore è localizzato sul lato sinistro, e non nella regione delle costole inferiori a destra), colica renale, calcoli;
  • Da parte del sistema respiratorio: polmonite (polmonite) o bronchite nel decorso acuto o cronico - tosse provoca spasmi del sistema respiratorio, che sono dati da sensazioni dolorose nel giusto ipocondrio;
  • infiammazione dell'utero, osteocondrosi, appendicite, ecc.
  • Da parte del fegato: distrofia del fegato, cirrosi, ascesso, epatite A, B, C e altri, insufficienza cardiaca, accompagnata da ristagno di sangue nel fegato, e altre malattie croniche e processi infiammatori acuti.

Dolore nel giusto ipocondrio dietro

Se un paziente si lamenta di avere un dolore alla schiena sotto la scapola destra, le cause di questo fenomeno possono essere associate a lesioni delle costole inferiori, danni ai nervi intercostali. Manifestato dietro il dolore sotto la scapola destra dalla schiena e con lesioni del rene destro, ghiandola surrenale. Le cause del mal di schiena possono anche essere associate a malattie della vena cava inferiore.

  1. Urolitiasi. Le malattie del rene destro e, in primo luogo, l'urolitiasi possono causare dolore intenso. Una pietra o sabbia, che ha iniziato il viaggio dal bacino renale, lo graffia, e poi l'uretere, quindi il dolore nella colica renale sarà non solo nella proiezione delle costole inferiori, ma anche nella parte bassa della schiena e nel lato dell'addome. Dolore parossistico e grave. Lei dà alla coscia, ai genitali. Quando si tocca con un bordo del palmo nella parte posteriore, il dolore aumenta e può dare all'inguine. Allo stesso tempo nelle urine possono apparire tracce di sangue. In alcuni pazienti, la colica renale è accompagnata da vomito.
  2. Pielonefrite. Lo sviluppo di un'infiammazione infettiva acuta del rene è accompagnato da dolore nell'area renale, intossicazione, febbre. Fa male e quando urina, ci sono periodici falsi impulsi, il gonfiore appare sul viso.
  3. Necrosi delle papille renali. Può essere il risultato della carenza di ossigeno nel tessuto renale durante il blocco dei vasi che lo alimentano (agenti infettivi o diabete). In questo caso, il dolore è costante, combinato con il sangue nelle urine. Il paziente può morire per shock settico.
  4. Cancro al rene Questa condizione potrebbe non manifestarsi per molto tempo. Leggero dolore e sanguinamento compaiono già nelle fasi finali della malattia. A volte il tumore previene il deflusso di urina, quindi c'è un forte dolore. Il dolore nell'ipocondrio si manifesta anche nei tumori della ghiandola surrenale destra, purché il tumore sia grande.
  5. Paranfrite superiore acuta. Si tratta di un'infiammazione del tessuto adiposo nella parte superiore del rene sullo sfondo dell'infezione da tonsille, denti cariati o altri focolai di infiammazione. In primo luogo, c'è una temperatura fino a 38, moderato mal di schiena sul lato interessato. Dopo 2-3 giorni, il dolore si sposta e nell'ipocondrio destro, aumenta con un respiro profondo. Il dolore nella parte bassa della schiena è aggravato da un netto raddrizzamento del corpo e quando si cammina.
  6. Nevralgia intercostale. La ragione per cui una persona tira il suo lato destro, diventa insensibile nell'ipocondrio, può essere la nevralgia intercostale. In questo stato, a volte tira dalla parte posteriore, le costole doloranti su entrambi i lati nella parte anteriore. Quando la nevralgia punge fortemente in diverse aree, fino alla limitazione della mobilità. Il dolore diventa più forte quando si piega, si gira. Inoltre, la ragione che improvvisamente ha pugnalato sotto il cucchiaio o spasmi su entrambi i lati, può essere la miosite, quando i muscoli di una persona sono infiammati.
  7. Osteocondrosi della colonna lombare. Dà dolori di varia intensità, che sono accompagnati da mobilità limitata, spremitura muscolare e tensione. Allo stesso tempo, il dolore può essere da diversi gradi di intensità alle riprese.
  8. Herpes zoster. In questo caso, appaiono eruzioni erpetiche lungo il nervo sotto forma di bolle con un liquido torbido, la pelle si arrossa. Prurito, bruciore, dolore si sviluppa sul luogo della lesione. Ciò significa che è necessario contattare un dermatologo.
  9. Trombosi della vena cava. Una variante rara della trombosi della vena cava inferiore (quando un coagulo di sangue proviene dalle vene iliache e intasa il tronco principale della vena) dà dolore alla schiena (ipocondrio destro dalla schiena) e una clinica simile alla fase tardiva dei tumori renali. Se il segmento epatico è troncato, si verificherà un intenso dolore nell'ipocondrio anteriore destro e verrà somministrato sotto la scapola destra. Ciò causerà l'accumulo di liquido nella cavità addominale e ittero.

Se il dolore nell'ipocondrio destro è di fronte

Formicolio o dolore acuto nella parte destra si manifestano a causa di malattie di quegli organi che sono adiacenti in questa zona. Alcuni stati sono accompagnati da dolore alla schiena, a volte si arrende alla gamba, nella scapola, nel rene, ecc. Può anche esserci dolore nei polmoni con un respiro profondo. Con alcune diagnosi, il dolore può essere periodico, manifestarsi quando si cammina, con la tosse. Per gli altri, il disagio è costantemente fastidioso.

  1. Epatite. L'epatite virale, alcolica o tossica fornisce un quadro di intossicazione (debolezza, letargia, disabilità) e dispepsia (nausea, perdita di appetito, vomito). Nel bel mezzo della malattia si unisce l'ittero con una tonalità di limone della pelle e il bianco degli occhi. Nello stesso periodo, l'urina acquisisce il colore della birra e delle feci - il colore dell'argilla a causa di disturbi metabolici dei pigmenti biliari.
  2. Cirrosi epatica. Nei pazienti con cirrosi, c'è una morte delle cellule epatiche e un cambiamento nella sua struttura. Le persone con questa diagnosi hanno un dolore nella parte destra al livello della vita, a volte il dolore è sentito da dietro. Nella cirrosi, una persona può notare di avere un dolore nella parte destra sotto le costole, proprio all'inizio della malattia. In questo caso, una sensazione di bruciore nella parte destra è testarda. Negli stadi successivi della cirrosi, il fegato diminuisce, le sue prestazioni diminuiscono, il paziente sviluppa coma epatico e la morte è probabile.
  3. idatidosi. Queste sono cisti con contenuto liquido, che sono causate dal verme echinococcus. Le cisti si localizzano più spesso nel lobo destro del fegato e, mentre crescono, schiacciano i capillari e i dotti biliari intraepatici, causando grave pesantezza nell'ipocondrio e un ingrossamento del fegato. Se la cisti festeggia, allora si sviluppa una cavità piena di pus - un ascesso del fegato. Allo stesso tempo, il dolore si intensifica, la temperatura corporea aumenta e l'infiammazione del peritoneo o persino l'infezione del sangue può svilupparsi.
  4. Insufficienza cardiaca congestizia. Perché il disagio nell'ipocondrio destro in questo caso preoccupa, spiega le condizioni del paziente. Inizialmente, la sua circolazione sanguigna si deteriora, di conseguenza, il fegato aumenta, il liquido si accumula nella cavità addominale. C'è un dolore tirante nella parte destra, una sensazione di pesantezza. Disegnare dolori man mano che la malattia progredisce. Nell'infarto miocardico addominale, il paziente è preoccupato per il dolore intenso e bruciore nella parte inferiore dell'ipocondrio destro. A volte il paziente si lamenta di aver premuto nella sua parte. Ma in alcuni casi, l'insorgenza del dolore è talvolta molto acuta, simile a un colpo di coltello, il dolore si manifesta nella scapola, nello sterno. Di norma, ciò accade durante lo sviluppo di attacchi di cuore nella parte posteriore del muscolo cardiaco. A volte sembra al paziente che questa sensazione dolorosa si manifesti in onde: di volta in volta diminuisce e aumenta. Nello stesso momento pallore, violazioni di ChSS, perdita di pressione può esser annotato.
  5. Malattie della colecisti. Danno la più grande percentuale di dolori intensi e acuti (taglio o lancinanti) che sono caratteristici dell'infiammazione acuta. Allo stesso tempo, una pietra mobile che copre il lume del collo vescicale o del dotto biliare o la flora batterica può essere la causa dell'infiammazione. Il dolore nell'infiammazione acuta si verifica nel punto tra il muscolo retto dell'addome a destra e l'arco costale. Sono crampi, forti, danno alla spalla destra o all'ipocondrio sinistro. Ci può essere amarezza in bocca, vomitare aria, nausea e vomito di bile. A volte aumenta la temperatura corporea. Per la colecistite calcarea, lo sviluppo di ittero ostruttivo con la pelle giallo-verde e le mucose è tipico.

Dolore dopo aver mangiato

Mangiare accelera la secrezione e la promozione della bile, aumenta l'apporto di sangue al fegato e stimola la peristalsi intestinale. Pertanto, il cibo provoca dolore nelle patologie di fegato, cistifellea, intestino.

La natura del dolore può essere diversa: la nausea e la tonalità opaca sono caratteristiche della colecistite, un dolore acuto di natura spastica accompagna la colite e la disbiosi intestinale, i dolori alle cuciture accompagnano la discinesia biliare o la colelitiasi.

Dopo il carico

Il disagio sotto forma di dolore tirante o cucito si verifica dopo uno sforzo fisico in persone con epatite, cirrosi e fegato congestizio. Dopo lo scuotimento, lo sforzo fisico può verificarsi un attacco di colecistite calculous. Inoltre, il dolore periodico con carico appare in pazienti con miosite, nevralgia intercostale, osteocondrosi, fratture costali, trombosi della vena cava.

Dolore appendicite acuta

Un'appendice è un organo linfoide che è coinvolto nella difesa immunitaria dell'apparato digerente. Situato nell'osso iliaco destro, ma la sua posizione è abbastanza variabile. Ciò causa difficoltà nella diagnosi dell'infiammazione dell'appendice. L'appendicite ha le sue chiare fasi di sviluppo che solo un chirurgo può diagnosticare.

  1. Dolore all'ombelico e allo stomaco;
  2. Il dolore per tre ore è localizzato nella metà destra dell'addome;
  3. Dolore ridotto in posizione prona sul lato destro;
  4. Aumento del dolore quando si cammina e si trova sul lato sinistro;
  5. Sullo sfondo del dolore, il benessere generale si deteriora, si verificano aumenti della temperatura corporea, vomito e diarrea.

In questi casi, il trattamento chirurgico di emergenza viene eseguito in un ospedale chirurgico.

Differenziazione del dolore

A seconda del tipo di dolore che il paziente prova, chi è venuto dal medico con questo problema, è possibile identificare quale malattia o altre sensazioni sono associate a quale organo.

Quindi, dolore nell'ipocondrio destro, può essere:

  1. Il dolore bruciante nell'ipocondrio destro è spesso la causa della colecistite acuta.
  2. Il dolore acuto nell'ipocondrio destro è molto probabilmente associato a malattie della colecisti.
  3. Il dolore severo nell'ipocondrio giusto, di regola, è sentito da pazienti che hanno sofferto di epatite.
  4. Il dolore sordo può essere dovuto a infiammazione nella cistifellea.
  5. Il dolore dolorante o pressante può essere attribuito ai sintomi che si manifestano nella discinesia biliare.
  6. Tirare i dolori sono caratteristici dell'epatite cronica.
  7. Un tipo di dolore arcuato può essere causato da malattie pancreatiche croniche.
  8. I dolori pulsanti sono caratteristici di pazienti con una diagnosi di pancreatite.
  9. Il dolore da cucitura si verifica in pazienti con problemi renali giusti.

Inoltre, il dolore nell'ipocondrio destro può essere risolto solo di sera o di notte. La pratica medica mostra che i dolori notturni persistenti in quest'area sono spesso il primo segno di un'ulcera duodenale.

diagnostica

Quando si lamenta con il medico del dolore nel giusto ipocondrio, ha il diritto di nominare:

  • analisi del sangue biochimica;
  • analisi di campioni di urina per bilirubina;
  • Ecografia addominale

Se i risultati sono incerti, può essere necessaria la risonanza magnetica (RM) e le scansioni TC con particolare attenzione all'esame addominale o alla biopsia epatica. E solo dopo aver ricevuto tutti i risultati della ricerca, il medico prescriverà un corso di trattamento e dieta, oltre a determinare la necessità di ricovero in ospedale.

Come rimuovere il dolore?

Per alleviare il dolore, puoi bere no-shpa, ma non dovresti abusare di antidolorifici - non darà l'opportunità di determinare correttamente la causa del disagio.

Chiamare immediatamente la squadra dell'ambulanza è necessario se il paziente ha i seguenti sintomi:

  • vomito persistente;
  • svenimento e svenimento;
  • ritardo o incapacità di urinare;
  • il dolore acuto, insopportabile, dura più di pochi minuti (non gli attacchi - gli spasmi, caratterizzati da dolore crampi, ma un disagio significativo permanente);
  • sanguinamento uterino;
  • sangue nel vomito, nelle feci, nelle urine;
  • un significativo aumento della temperatura corporea (superiore a 38,5 ° C);
  • diarrea o stitichezza che dura diversi giorni.

Se fa male nel giusto ipocondrio e le ragioni vengono chiarite, la domanda rimane cosa fare. La cosa principale che un paziente dovrebbe sapere è che in nessun caso si dovrebbe auto-medicare. L'accettazione di antispastici, analgesici e farmaci simili lubrifica in modo significativo il quadro e complica il lavoro di un medico.

Anche le ricette di primo soccorso ampiamente diffuse su Internet sono inefficaci, ma anche pericolose. In nessun caso si possono prendere tinture alcoliche, mettere bottiglie di acqua calda sul ventre e simili: con ragioni inspiegabili, questo può causare un esito fatale. La cosa principale che un paziente dovrebbe fare è consultare un medico. Non è necessario al distretto. Con intenso dolore devi contattare l'ambulanza.

Il trattamento è quasi sempre farmaco e comprende l'assunzione di analgesici, antispastici, farmaci diuretici, farmaci coleretici, ecc. Queste medicine sono prescritte esclusivamente da un medico. L'assistenza chirurgica è necessaria in casi estremi e urgenti, come ostruzione intestinale, ulcere perforate, ecc. In tutti gli altri casi è indicata una terapia conservativa.

prevenzione

Le misure preventive per la prevenzione del dolore nell'ipocondrio destro sono ridotte al rispetto delle seguenti raccomandazioni:

  • assumere medicinali solo su prescrizione;
  • evitamento di situazioni stressanti;
  • igiene personale;
  • stile di vita sano e attivo;
  • rifiuto di cattive abitudini;
  • alimentazione corretta e completa;
  • l'uso di contraccettivi di barriera durante i rapporti sessuali, il rifiuto di connessioni casuali.

Gli esami medici regolari (1 volta all'anno) prevengono o rilevano eventuali anomalie in salute e ricevono il trattamento necessario.


Altri Articoli Su Fegato

Dieta

Discinesia biliare

La discinesia JVP o del tratto biliare è una disfunzione funzionale delle pareti della cistifellea e dei dotti biliari, che interrompono la separazione tempestiva e regolare della bile nell'intestino.
Dieta

Dolore nella cistifellea

Se la cistifellea fa male, allora la persona sa dalla localizzazione caratteristica del dolore, dove si trova il suo posto anatomico. Non tutte le persone sono correttamente orientate e familiarizzate con il sistema biliare, che include la cistifellea e i dotti.