Ricette per coloro che hanno un fegato malato

Lascia un commento 19,620

Il fegato è uno degli organi vitali di una persona. E, purtroppo, vengono registrati sempre più casi della sua malattia. Uno dei principali fattori nel trattamento è una completa aderenza alla dieta prescritta. Molte persone pensano che questo escluda tutte le prelibatezze e la varietà di cibo consumato, ma non è così. Ci sono ricette che deliziano il gusto e, pur consentendo alle persone con fegato malsano.

Snack e insalate

Una dieta per i pazienti con fegato malato permette qualsiasi insalate, che sono a base di verdure con olio vegetale. Allo stesso tempo, i piatti grassi e troppo pepati dovrebbero essere esclusi dalla dieta. Successivamente verranno considerati alcuni snack utili e allo stesso tempo insoliti che possono essere persone con problemi del tratto gastrointestinale. Serviranno solo a persone sane.

Cucumber Scoops

Ingredienti: cetrioli, pomodori, cavoli, uova, panna acida. Tagliare i cetrioli lungo, tagliare il nucleo e formare la barca. Tritare finemente i pomodori e la carne di cetriolo. Cavolo tritare finemente e tagliare l'uovo a listarelle. Per preparare il ripieno, devi combinare le verdure con un uovo. Cetriolo di roba si forma con la miscela. Sopra il piatto risultante versare i resti di panna acida e guarnire con verdure. Per i malati a cui è stata prescritta una dieta, si consiglia di utilizzare panna acida a basso contenuto di grassi.

Spuntino al pomodoro

  • pomodori - 10 pezzi;
  • Formaggio bianco - 100 g;
  • foglie di vite - 10 pezzi;
  • olio vegetale - 1 cucchiaio. l.;
  • sale.
  1. Pomodori tagliati a fettine e le foglie della vite si spezzano. Le foglie d'uva non devono essere tagliate con un coltello, in quanto ciò perderebbe proprietà utili.
  2. Formare il formaggio a cubetti e mescolare con il resto degli ingredienti.
  3. Coprire con olio e sale. Il piatto per le persone con un fegato malato è pronto.
Torna al sommario

Insalata con formaggio e frutta

Cucinare un'insalata è meglio appena prima di servire, per evitare l'escrezione di grandi quantità di succo di frutta. L'insalata è pronta Proprio così, puoi preparare un piatto originale, permesso quando c'è un malfunzionamento del fegato e quando viene prescritta la dieta. algoritmo:

  1. Sbuccia e trita la frutta a cubetti medi.
  2. Tagliare il formaggio o la griglia.
  3. Per il condimento, aggiungi lo zucchero allo yogurt e, come acido, il succo di limone.
  4. Mescolare gli ingredienti principali con il condimento.
Torna al sommario

Cosa si può cucinare dai primi piatti?

I piatti cucinati sulla base di brodo vegetale con pasta, cereali e verdure non sono solo ammessi e sono consigliati per i pazienti con problemi al fegato. Solo l'uso di carne, pesce o brodo di funghi è irto di conseguenze. Le seguenti sono ricette che sono molto facili da preparare, ma ciò non impedisce al loro gusto di essere insolito, saporito e raffinato.

Borscht ucraino

  • barbabietole - 70 g;
  • cavolo - 100 g;
  • patate - 60 g;
  • carote - 15 g;
  • sedano (facoltativo);
  • pomodori - 50 g;
  • panna acida a basso contenuto di grassi - 30 ml;
  • burro, liquido - 350 ml;
  • verdi.
  1. Barbabietole tagliate a fettine sottili e sale.
  2. Versare l'olio e aggiungere 100 millilitri d'acqua alla miscela. Stufare per 10 minuti sotto un coperchio chiuso.
  3. A questo punto, taglia le verdure rimanenti. Dopo averli aggiunti alle barbabietole e aver lasciato bollire per altri 10 minuti.
  4. Col passare del tempo gettare il cavolo, l'acqua rimanente nella casseruola e farla bollire.
  5. Dopo l'ebollizione, mettere le patate a cubetti in una casseruola e continuare la cottura. Al momento di servire, aggiungere panna acida e verdure al piatto.

Zuppa di farina d'avena

I piatti richiedono: farina d'avena, zucchine giovani, carota, acqua, sale. Scagliare i fiocchi e mescolare bene. Dopo aggiungere le zucchine medie tritate e la carota grattugiata. Bollire, mescolando di tanto in tanto. Aggiustare di sale. La ricetta è composta interamente da prodotti dietetici, quindi è molto utile per le persone che hanno un fegato malato.

Zuppa vegetariana

  • orzo perlato;
  • carote - 35 g;
  • patate - 65 g;
  • panna acida a basso contenuto di grassi;
  • brodo vegetale - 350 ml.
  1. Lavare la groppa, aggiungere acqua e cuocere.
  2. Tagliare le carote a fettine sottili o grattugiare e cuocere a fuoco lento fino a renderle morbide in 50 ml di liquido. Dopo aver gettato le fette di patate e versato il restante brodo vegetale.
  3. Tenere a fuoco fino a quando le patate sono teneri.
  4. Nella zuppa aggiungere il porridge cotto e il sale. Servire caldo.
Torna al sommario

Zuppa a base di latte

Ingredienti: farina e uova; latte - 300 ml; zucchero a piacere. Fai un impasto. Per fare questo, mescolare 40 grammi di farina con 4 uova e 10 ml di acqua. Srotolare 2-3 millimetri di spessore e lasciare asciugare sulla scheda. Quindi, tagliare a strisce lunghe e sottili e cuocere fino a metà cottura in acqua leggermente salata, bollente. Bollire latte, sale e zucchero. Invia spaghetti a questo. Tira il burro nella zuppa se lo desideri. Quindi, un piatto gustoso per un fegato malato, che è possibile con una dieta, è pronto.

Ricette per piatti di carne, pesce e pollame

La preferenza dovrebbe essere data ai piatti le cui ricette consistono in carni magre e pesce. Questi includono pollo, manzo, tacchino, coniglio o maiale magro. Una dieta per il fegato elimina l'uso di pesce affumicato e salato, così come le salsicce. Le salsicce al latte sono ammesse in piccole quantità e in modo irregolare. Ma questa decisione vale la pena concordare con il medico.

Casseruola di verdure

  • carne di pollo - 100 g;
  • farina - 10 g;
  • latte - 50 ml;
  • cavolfiore, carote, singolo albume d'uovo.

Carne bollita alla griglia in un tritacarne. Mescola proteine ​​e burro. Manda il composto nella padella e friggi fino a metà cottura. In questo momento, carote e cavoli tagliati a pezzetti leggermente messi in una casseruola con il burro. Metti gli strati sulla pirofila. Il primo è carne macinata, quindi verdure al vapore. Versare leggermente la parte superiore dell'olio e infornare. Quando appare una crosta rossastra, puoi prendere il piatto.

Polpette con carne

La composizione del piatto: manzo - 100 g; pane leggermente raffermo; liquido (acqua o latte); sale. Il pane versa acqua refrigerata. Torsione di carne di manzo in un tritacarne, preferibilmente due volte. Spremi il pane e unisci alla carne, quindi mescola il tutto con un tritacarne. Aggiungere sale al trito e formare le polpette. Cuocere per un paio. Servito con salsa

Cotolette di manzo

Ci vorranno: pane raffermo - 20 g; latte o altri liquidi; carne di manzo - 125 g; olio vegetale e sale. Versare il pane con il latte freddo. Sbucciate la carne e tagliatela a fette. Spremere leggermente il liquido dal pane e torcerlo insieme con la carne in un tritacarne. Prepara le cotolette con carne tritata e cuocile per un paio di 20 minuti. Servire caldo e, se lo si desidera, con una salsa leggera.

cotolette dei pesci

Ci vorranno: filetto di pesce - 80 g; liquido - 20 ml; pane - 20 g; burro e sale Unire i filetti di pesce con il pane inzuppato, quindi macinare in un tritacarne. Vale la pena notare che per le malattie del fegato è meglio prendere un pesce magro. Il ripieno risultante si mescola con il burro in ragione di 50 grammi per 1 chilogrammo di carne. Preparare le cotolette e il vapore per 15-20 minuti. Il piatto è meglio servito caldo.

Pesce persico bollito con salsa

Ingredienti: filetto di pesce - 100 g; panna acida a basso contenuto di grassi - 15 ml; mezzo uovo; burro e farina. Il pesce fa bollire in acqua salata. Nel frattempo, preparare una salsa: unire la panna acida con burro e farina. Aggiungere la metà dell'uovo, tagliato a cubetti. Metti il ​​pesce cotto su un piatto, versa la salsa. Se lo si desidera, cospargere di verdure. Per le malattie del fegato, è possibile utilizzare pesci dietetici come luccio o merluzzo.

Una dieta di piatti vegetali per il fegato malato

Una dieta per il fegato consente il consumo di verdure in forme come: bollite, al vapore, al forno o in umido. Allo stesso tempo, è impossibile mangiare verdure in salamoia, aglio e funghi.Trova ora i piatti che sono molto facili da preparare. Ma, nonostante la facilità, non sono assolutamente inferiori ai complessi capolavori del ristorante, la cui preparazione richiede molto tempo e impegno.

Caviale di melanzane

  • Melanzana - 4 pezzi;
  • carote - 2 pezzi;
  • cipolle - 1 pz.;
  • olio vegetale;
  • concentrato di pomodoro (o pomodoro fresco);
  • verdi.
  1. Melanzane bucare con una forchetta e cuocere in forno fino a quando morbido. Carota e cipolla tagliate a cubetti grandi. Lessare le verdure in acqua con un cucchiaino di olio.
  2. Dopo averli tritati. Alla miscela, aggiungere: due cucchiaini di olio e concentrato di pomodoro, sale. Melanzane schiacciare e anche gettare le verdure.
  3. Fai bollire per 5-10 minuti.

Pepe ripieno

Ingredienti del piatto: pepe bulgaro - 150 g; ricotta (contenuto di grassi fino al 9%); uovo - 1 pz.; burro. Pepper sbuccia e sbollentarli in acqua calda per un paio di minuti. Nel frattempo, preparare la carne macinata: strofinare la ricotta e mescolare con l'uovo, quindi salare. Aggiungi verdure come desiderato. Riempi il composto con pepe. Cuocere in forno. Per i pazienti con problemi al fegato e con la dieta prescritta, questo piatto sarà una buona varietà nei pasti di tutti i giorni.

Cotolette di cavolo

Ci vorranno: cavolo bianco - 200 g; mela - 50 g; semolino - 15 g; latte 30 ml; panna acida - 15 ml; burro; quarto d'uovo; pangrattato, sale Tagliare il cavolo e tritare finemente le mele. Tira nella padella, diluisci con il latte e fai sobbollire a fuoco lento fino a cottura. È importante prevenire il rossore del cavolo. Dopo aggiungere gradualmente la semola, mescolando bene e lasciare per altri 10 minuti. Lasciare raffreddare la massa risultante, quindi incorporare l'uovo e il sale. Preparare le costolette con la carne macinata, cospargerle con il pangrattato e mandarle a cuocere al forno. Al momento di servire, versare il piatto con panna acida.

Frittata di cavolo

Ingredienti del piatto: cavolfiore - 200 g; bianco d'uovo - 2 pezzi; latte - 60 ml; panna acida - 30 ml; burro, sale Tagliare il cavolo in infiorescenze e cuocere per 5 minuti in acqua salata. Piegare in una teglia (oliata) e versare una miscela di latte e proteine. Top con frittata per la panna acida. Cuocere in forno fino a cottura. Con una dieta, il piatto non dovrebbe essere cotto su una crosta dorata brillante.

Semole per fegato problematico

Porridge di zucca

Ingredienti: zucca - 100 g; miglio - 60 g; acqua - 60 ml; latte - 100 ml; zucchero, burro. Millet versare cospargere, mescolare bene e piegare al setaccio. Dopo aver cucinato fino a metà cottura in acqua salata. Grattugiare la zucca su una grattugia grossa e aggiungere al miglio insieme al resto degli ingredienti. Cuocere tutti insieme fino alla cottura. Il piatto è buono sia caldo che freddo.

Cereali di grano

Ingredienti: miglio - 25 g; zucchero; latte - 40 ml; acqua - 40 ml; sale. Lavare il miglio e far bollire in acqua leggermente salata per 10 minuti. Dopo la cottura, scolare l'acqua, al posto di cui aggiungere il latte caldo con lo zucchero. Lessare il porridge per una coppia o cuocere in forno. Al momento di servire, aggiungere il burro. Questo piatto sarà un'aggiunta eccellente alla dieta per le persone che hanno un fegato malato.

Impasto con un fegato malato

Gnocchi di ricotta

Ingredienti: ricotta - 100 g; farina - 20 g; zucchero, burro; quarto d'uovo; zucchero vanigliato. La cagliata si frulla in un frullatore e unire con farina, uova e zucchero. Mescolare bene e formare una salsiccia. Preparare piccoli pezzi di massa di cagliata e cuocere in acqua salata. Se gli gnocchi galleggiano, allora è il momento di farli uscire dall'acqua. Servire con burro fuso. Se ci sono problemi con il fegato, è permesso aggiungere panna acida a basso contenuto di grassi.

Gnocchi a Poltava

Ingredienti: farina - 2 bicchieri; acqua - 1 tazza; ciliegie - 500 g; zucchero - 2/3 di tazza; olio vegetale - 3 cucchiai. l., sale. Fai l'impasto con acqua tiepida, farina, burro e sale. Avvolgere nella pellicola e lasciare per un'ora. Alla fine del tempo, stendetelo e tagliatelo a piccoli quadrati. Per il ripieno, mescolare le ciliegie con lo zucchero e la farina (2 cucchiai L.). La massa risultante viene posta al centro dei quadrati e collega i loro angoli opposti. Cuocia a vapore per 15 minuti.

Dessert per un fegato malato

Casseruola di ricotta

Ingredienti: ricotta - 1 kg; uovo - 4 pezzi; semolino - 4 cucchiai. l.; frutta - da gustare. Ricotta, uova e semolino si uniscono in un frullatore. Aggiungi la frutta a fette. Ungete la forma di dessert e mettete la miscela in essa. Lisciare e versare la panna acida con il tuorlo. Cuocere in forno a 170 gradi per 40-50 minuti. Servire il piatto con panna acida o miele.

Semola Casseruola

  • semolino - 220 g;
  • uovo - 1 grande o 2 piccolo;
  • zucchero - 90 g;
  • acqua - 400 ml;
  • latte - 450 ml;
  • panna acida - 15 ml;
  • burro, cracker, sale

Cuocere il porridge di semola. Per fare questo, versare latte, zucchero, sale e far bollire l'acqua. Dopo aggiungere la semola e cuocere per 10 minuti. Raffreddare il porridge a temperatura ambiente. Dopo di ciò, mescolare accuratamente le uova. Oliare la casseruola con la casseruola e cospargere di pangrattato. Metti nella sua miscela di semola e liscia. Versare la panna acida mescolata con l'uovo in cima. Cuocere fino al termine. Servire per problemi al fegato con frutta fresca o panna acida.

Pan di Spagna con proteine

Ingredienti: albume - 6 pezzi; zucchero - 1/3 di tazza; cracker - 1 tazza; Mac - 2 cucchiai. l.; burro. Battere a fondo i bianchi con lo zucchero fino a formare una schiuma. Mescolare delicatamente i cracker in loro. Lubrificare la teglia con olio e mettere metà della massa proteica su di essa. Legare la superficie con semi di papavero e coprire con residui di proteine. Cuocere a 180 gradi fino a doratura. Servire con crema approvata per il fegato o con marmellata.

Benefici per il fegato

Bevanda al mirtillo

Ingredienti: mirtilli rossi - 1 tazza; zucchero - 100 g; acqua - 1 l. Risciacquare bene i mirtilli rossi e sciacquare con acqua bollente. Schiacciare le bacche e filtrare il succo risultante. Polpa versare 4 bicchieri d'acqua, far bollire la massa e ancora una volta spremere il succo. Aggiungere lo zucchero alle vinacce rimanenti, far bollire e strizzare. Raffreddare l'alvallo e aggiungere il succo precedentemente espresso ad esso. Servire fresco e decorato con frutti di bosco freschi.

Succo di mirtillo

Ci vuole: mirtillo rosso, liquido. Bacche di mirtillo rosso bene da smistare e lavare. Metti una piccola quantità sul fondo della padella e impasta. Per semplificare il processo, puoi aggiungere del liquido. Aggiungere gradualmente le bacche rimanenti e impastare. Filtrare la massa risultante attraverso una garza o un setaccio fine e di conseguenza ottenere il succo consentito nella dieta.

Dieta con un fegato malato

La disfunzione epatica può portare a gravi complicazioni, perché questo organo svolge importanti funzioni per il corpo. Filtra il sangue, immagazzina vitamine e partecipa a un gran numero di reazioni. A questo proposito, una dieta con malattia del fegato migliora significativamente le condizioni dell'organo. Cosa pensi dovrebbe essere incluso nella dieta quotidiana? Le istruzioni seguenti ti spiegheranno la dieta, utile per i disturbi del fegato.

I principi di base della corretta alimentazione nei pazienti con fegato

La dieta per le malattie del fegato ha diverse regole generali volte a ridurre il carico sul corpo e la sua pulizia. La base della nutrizione è l'aumento delle proteine ​​facilmente digeribili, una grande quantità di fibre, vitamine e minerali complessi. Una condizione aggiuntiva è la riduzione della dieta di alimenti che aumentano la secrezione di succo digestivo. L'alimentazione dietetica per il fegato si basa sui seguenti principi:

  1. Pasti riutilizzabili in piccole porzioni.
  2. I prodotti devono essere macinati o bolliti, in modo che il fegato sia meno carico.
  3. Il cibo non dovrebbe essere basato su piatti fritti, caldi e freddi. Il cibo è preso solo caldo.

Prodotti consentiti e vietati

La dieta per il fegato si basa sulla divisione del cibo in permesso e proibito. Ecco alcuni cibi che puoi mangiare per problemi al fegato:

  1. Pesce e carne magri, al vapore o al vapore.
  2. Prodotti lattiero-caseari, tranne Ryazhenka, panna e panna acida.
  3. Pane solo varietà grossolane di farina.
  4. Frutti di mare.
  5. Verdure solo bollite, in umido o al forno. Lo stesso con i frutti che possono essere mangiati crudi, ma in piccole quantità.
  6. Zuppe a base di cereali, verdure o prodotti caseari, soprattutto - senza carne forte o brodo di funghi.
  7. Dolci sotto forma di marshmallow, marmellata, marmellata, gelatina o miele.
  8. Semole: semolino, farina d'avena, grano saraceno, riso.
  9. Bacche non acide
  10. Gelatina acida, succo o composta.
  11. Verdura, burro
  12. Bianchi d'uovo sodo, uova strapazzate, uova intere fino a 2 a settimana.
  13. Tra gli alimenti a base di carne per il trattamento, è meglio dare la preferenza a pollo, vitello e manzo,
  14. Dal pesce: merluzzo, pesce persico, lucioperca, navaga.

Non puoi mangiare quanto segue:

  1. Confetteria sotto forma di torte, pasticcini, focacce e altri dolci contenenti cacao.
  2. Uova fritte
  3. Zuppa - zuppa verde, borscht su brodo di carne forte, okroshka freddo.
  4. Tutti i tipi di legumi.
  5. Mais, cereali d'orzo
  6. Verdure crude e aspro, frutta, bacche (acetosa, pomodori, crauti, asparagi, cipolle verdi, ravanelli, aglio, rafano, pepe, spinaci, limone).
  7. Carne di pollame grassa: oca, anatra.
  8. Pesce grasso, essiccato e salato.
  9. Brodi di funghi, carne e pesce.
  10. Cibo affumicato, speziato, in scatola.
  11. Bevande gassate o gassate, caffè, alcool.

Le regole del menu terapeutico

Dieta per le malattie del fegato e la pulisce, quindi la dieta dovrebbe contenere un certo numero di sostanze necessarie:

  1. Non meno di 90 g di proteine, di cui metà sono animali e vegetali.
  2. Da 80 a 90 g di grasso, la terza parte del quale ricade su vegetali.
  3. Fino a 500 g di carboidrati, mentre non più di 100 g sono dati a quelli semplici.
  4. Da 1,5 a 2 litri di liquido, ad es. acqua pura senza brodi, succhi e altre bevande.
  5. La quantità di sale non è superiore a 10 g.
  6. Da 2400 a 2800 calorie.

Tabella dietetica numero 5 per fegato, pancreas e cistifellea

La dieta numero 5 suggerisce una dieta delicata per la cistifellea, il fegato e il pancreas e aiuta a ripristinare le loro funzioni. La cosa principale è che il paziente non soffre di patologie associate allo stomaco o all'intestino. La dieta speciale numero 5 è indicata:

Dieta per il fegato: un menù per tutti i giorni

In presenza di malattie del fegato, i medici, oltre ai farmaci, prescrivono restrizioni dietetiche significative. Allo stesso tempo, la quantità di proteine ​​consumate nella dieta aumenta, ma la quantità giornaliera di grassi e carboidrati viene significativamente ridotta, soprattutto le restrizioni cadono sui grassi. Subiscono cambiamenti e modi di cucinare, con tutte le malattie del fegato è vietato mangiare cibi fritti, affumicati e piccanti. Sotto il divieto ci saranno molti alimenti.

C'è una dieta speciale sviluppata per questi casi - questa è la tabella numero 5. Una dieta per il fegato richiede una stretta osservanza delle prescrizioni, anche una piccola violazione di esse comporta dolore e i risultati del trattamento a lungo termine sono spesso livellati.

IMPORTANTE DA SAPERE! Un cambiamento nel colore delle feci, diarrea o diarrea indica la presenza nel corpo. Leggi di più >>

Se il medico nomina il numero di tavolo 5, oltre alle restrizioni nel cibo e nella cucina, è necessario rispettare le restrizioni nella routine quotidiana e osservare altri divieti. Tra i più importanti ci sarà il seguente:

  • non mangiare cibi che contribuiscono alla formazione di acidi: marinate, piatti acidi e speziati;
  • E 'vietato mangiare cibo contenente conservanti, coloranti, cibi fritti e piatti alla griglia;
  • tutti i piatti dovrebbero essere schiacciati, schiacciati necessariamente caldi;
  • è necessario prendere il cibo in piccole porzioni 6-7 volte al giorno;
  • la quantità di acqua consumata (esclusa quella negli alimenti) deve essere di almeno 1,5 litri al giorno;
  • non puoi mai morire di fame;
  • assunzione calorica - 3200-3500 kcal al giorno;
  • sale - non più di 8 g.

I principali alimenti consentiti e proibiti sono presentati nella tabella:

Gruppo di prodotti

lattina

È impossibile

Pane e prodotti a base di farina

Il pane di ieri dalla farina di grano di prima e seconda elementare, torte al forno (con mele, ricotta, carne, pesce)

Pane appena sfornato, prodotti di farina di segale, torte fritte, muffin, pasta sfoglia

Manzo, maiale, agnello, coniglio (senza tendini e grasso); pollo, tacchino (senza pelle); involtini di cavolo bolliti e salsicce

Carne grassa, frattaglie (cervello, reni, fegato), carne in scatola, salsicce, tutti i tipi di carne affumicata, anatra, oca

Varietà a basso contenuto di grassi, bollite o al forno (dopo la bollitura)

Varietà grasse, pesce in scatola, sottaceti, pesce salato, pesce affumicato

Vermicelli, maccheroni, grano saraceno, farina d'avena, cereali di riso

Millet, grana d'orzo

Latticini con pasta, verdure e cereali su brodo vegetale, zuppa di borscht, cavolo, zuppa di barbabietola senza carne e senza verdure fritte (devono essere essiccate o semplicemente bollite)

Tutti i primi piatti in brodo di carne o di pesce, okroshka e zuppa di cavolo verde

Kefir, latte, ricotta (a basso contenuto di grassi o semigrasso) e piatti preparati da esso, yogurt, panna acida a basso contenuto di grassi, formaggio magro e magro

Ryazhenka grassa e panna acida, latte, ricotta, formaggio piccante

Frittata di proteine, uova alla coque a 1 tuorlo al giorno (in piatti)

Uova sode e fritte

Crudo, bollito e stufato come insalate e contorni, cipolle (bollite), piselli (purè di patate), crauti (non acidi)

Marinate, verdure: cipolle, spinaci, ravanelli; funghi e aglio in qualsiasi forma

Bacche e frutta non acide, frutta secca, baci e composte, mousse, marmellata, marshmallow, gelatine, marmellate, miele, dolci (senza cioccolato)

Prodotti con crema, cioccolato, gelato

Solo raffinato: oliva, girasole, senape, amaranto; burro, solo naturale, non salato

Grassi di agnello, strutto, manzo e pollame

Tè sfuso, caffè con latte, succhi di frutti di bosco, frutta e verdura, decotto di rosa canina

Bevande gassate, cacao, caffè nero, tutte le bevande fredde, alcool

Con esacerbazione di malattie epatiche croniche, con epatosi grassa, cirrosi, con infiammazione nel periodo acuto, sarà necessario seguire scrupolosamente le istruzioni della dieta.

È necessario rispettare sia il programma del pasto stesso, sia le restrizioni nella gamma di prodotti e metodi di preparazione. Durante la cottura per un paziente con malattia epatica cronica, è possibile utilizzare l'elenco di piatti consigliati nella tabella. Questo menu per ogni giorno della settimana può essere utilizzato nel periodo di remissione per colecistite, epatite e per l'epatosi grassa.

Giorni della settimana

pasto

menu

Porridge di latte di grano saraceno con fette biscottate

Cagliata in grassetto con frutta secca

Borscht su brodo vegetale con panna acida. Polpette di carne, purea di zucca, composta. Pane raffermo bianco

Torta di gelatina al forno

Purè di patate con carne bollita. Decotto di rosa canina con dolci

Porridge di latte di riso, torta al forno dolce

Mousse di mele o frutta dolce

Zuppa di barbabietole Involtini di cavolo ripieni Fianchi di brodo Pane, patty, gelatina

Zuppa di pollo con verdure e gelatina

Latte con fette biscottate

Porridge di latte "farina d'avena" con marmellata

Casseruola di ricotta con miele

Zuppa con pane raffermo Pesce bollito e al forno con contorno di pasta e insalata di verdure. Kissel, dolci dolci

Casseruola di zucca con marmellata

Crema di agnello alla crema con verdure. Scricchiolii. caramella

Latte acido con una torta

Porridge di latte di grano saraceno con fette biscottate

Frutti dolci, succo, frittata di vapore proteico

Borsch con panna acida. Pilaf con carne bollita Insalata di verdure Brodo di rosa canina

Budino di frutta al vapore

Zuppa di latte con pasta Tè con una fetta di formaggio e pane

Cagliata con frutta

Porridge di latte di riso con cracker

Dolce marshmallow, tè, torta

Zuppa. Polpettine al vapore, maiale e manzo con insalata di verdure. Brodo di rosa canina

Latte e biscotti

Purea di zucca con pollo bollito

Zuppa di latte con pasta e torta dolce

Frittata di vapore da due uova. Kissel. I cookie di ieri

Zuppa di verdure Polpettone con insalata di verdure. composta

Frutta fresca (banane, albicocche secche, uva passa). Brodo di rosa canina

Zuppa di verdure fritta con cracker. caramella

Mousse dolce di frutta e latte

Porridge di latte di semola con miele o marmellata e cracker

Casseruola di ricotta, caffè con latte

Zuppa di barbabietole con panna acida. Pilaf di carne bollita Insalata di verdure Brodo di rosa canina

Mele cotte kissel

Zuppa di verdure con cracker. Tè con pane e una fetta di formaggio

Per i bambini e durante la gravidanza, la dieta richiede una correzione, che è importante discutere con il medico. Nel periodo di esacerbazione, la nutrizione richiederà una correzione a seconda del tipo di malattia.

Il cibo per tutti i giorni durante una malattia non deve essere insipido. Sebbene le malattie del fegato, del pancreas e della cistifellea richiedano restrizioni significative nella dieta durante le esacerbazioni, ci sono molte semplici ricette che rendono i piatti non solo sani, ma anche gustosi.

Servono come un'eccellente aggiunta ai secondi piatti. Verdure e frutta con malattie del fegato non sono solo utili, ma sono anche un tipo di medicina. Non cuocere frutta tagliente (aumentano la formazione di succo gastrico), così come quelli che causano una maggiore formazione di gas nell'intestino. Tra le utili e gustose sono le seguenti ricette:

  • Mele e pomodori 100 g di pomodori vengono tagliati a fette, tante mele vengono sbucciate e i semi vengono pelati e sminuzzati. Spalmare alternativamente pomodori e mele su un piatto, cospargere con panna acida e decorare con prezzemolo.
  • Carote e olivello spinoso. Sbucciare e strofinare su una grattugiata fine 0,4 kg di carota, aggiungere 250 g di frutti di olivello spinoso, 150 g di panna acida e zucchero a piacere. Lasciare riposare per mezz'ora, quindi servire.
  • Insalata non grassa. Tagliare 40 g di pollo bollito a cubetti, 25 g di prosciutto, 30 g di patate sbucciate e sbucciate, 30 g di mele, 40 g di arance, 30 g di cetrioli freschi. Mescolare tutto, riempire con panna acida. Metti una diapositiva e cospargere con formaggio grattugiato in cima.
  • Macedonia di frutta 100 g di mele, 80 g di pere e 80 g di prugne tagliate a cubetti, 120 g di uva tagliata a metà, unite il tutto, versate 20 g di succo di limone e 10 g di marmellata.

In caso di patologie epatiche, oltre a reni e stomaco sarà utile cucinare il borscht con brodo vegetale.

Tritare finemente 70 g di barbabietola, tritare con una piccola quantità di sale, mettere in una casseruola, aggiungere 100 g di acqua e 10 g di burro e far bollire fino a metà cottura (circa 30 minuti). Durante questo periodo, tritare 15 g di carote, 5 g di sedano, 20 g di pomodori e far cuocere a fuoco basso per 10 minuti.

Quando le verdure sono pronte, mettere 100 g di cavolo tritato e 60 g di patate tritate. Aggiungere acqua (250 g) o brodo vegetale.

Nella zuppa finita mettere 40 grammi di pomodori freschi a fette e prezzemolo. Servire con panna acida (30 g).

Nei casi di malattie degli organi digestivi e del fegato, il pollo bollito è utile. Per rendere gustoso il cibo, puoi usare questa ricetta:

È necessario prendere 0,5 kg di filetto di pollo, tagliarlo a pezzetti e mescolare con 20 pezzi di olive, 1 cucchiaino. origano essiccato, 2 cucchiaini. scorza di limone e 2 cucchiaini. olio d'oliva Il composto viene steso in una ciotola e messo in mezz'ora in frigo.

Quindi, la carta pergamena (50 cm) viene trasformata in quattro panini, che vengono riempiti con una miscela di un frigorifero, pomodorini (16 pezzi) e 100 g di formaggio grattugiato. Le borse possono essere legate, vengono inviate per 20 minuti a una doppia caldaia. Il piatto è servito caldo.

Medinfo.club

Portale sul fegato

Cibo con fegato malato, cosa si può mangiare e cosa no

Il fegato nel corpo umano svolge una funzione estremamente importante - lo pulisce dalle tossine e dalle tossine che si formano nel processo del metabolismo, o entra nel corpo dall'esterno. Nelle malattie del fegato, l'organo cessa di svolgere pienamente le sue funzioni. Varie patologie, malnutrizione e trattamento a lungo termine con farmaci antibatterici possono provocare violazioni.

Per migliorare il lavoro del corpo, si deve seguire i principi di una corretta alimentazione in caso di malattia del fegato. In questo modo, è possibile ripristinare il lavoro di un organo in caso di danno da epatovirus, in caso di cirrosi e altre patologie. La dieta per le malattie del fegato ha le sue caratteristiche, e il suo successo dipende in gran parte dal paziente stesso, dal suo desiderio di stabilire un'alimentazione corretta e facilitare il lavoro del corpo.

Se sei malato di epatite C, allora presta attenzione all'articolo: "Dieta per l'epatite C virale".

I principi base dell'alimentazione sono i seguenti:

  1. Nella base della nutrizione dovrebbero essere presenti proteine, sia animali che vegetali, approssimativamente in proporzioni uguali. Nel giorno il corpo ha bisogno di ottenere almeno 150 grammi di questa sostanza.
  2. I carboidrati con un peso normale sono accettabili nella quantità di 450 grammi e, se sono in sovrappeso, il loro volume deve essere ridotto.
  3. La quantità di cibi grassi è consentita dal medico, stabilendo il suo volume in base alle caratteristiche del decorso della malattia, che ha colpito il fegato.
  4. Per ridurre il carico funzionale, il cibo deve essere ben preparato, tritato, cotto a vapore.
  5. Con il dolore al fegato, è meglio mangiare più fibre, fare piccole porzioni ma alto contenuto di calorie.
  6. Durante il giorno, vengono mostrati 4-5 pasti.
  7. Nel cibo è necessario mangiare solo cibi sani, esclusi cibi veloci, cibo in scatola, bevande gassate.
  8. I pazienti non sono raccomandati di abusare di cibi salati e salati.
  9. L'acqua è necessaria per bere almeno due litri al giorno.

Se aderisci a questi principi nutrizionali, puoi alleviare significativamente il decorso della malattia e ripristinare rapidamente il fegato nel processo di trattamento con farmaci.

Benefici idrici

L'acqua svolge un ruolo estremamente importante nella vita umana ed è vitale che il fegato funzioni. L'acqua è il mezzo principale in cui avviene l'80 per cento di tutte le reazioni chimiche dell'attività umana. È anche importante nell'eliminazione delle tossine, perché è con l'acqua che la maggior parte dei farmaci che una persona prende vengono eliminati. Pertanto, il lavoro del fegato è direttamente correlato all'acqua e dipende da esso.

Per aiutare il fegato a riprendersi, è necessario utilizzare non acqua da tavola ordinaria, acquistata in un supermercato, ma acqua medicinale specializzata. Puoi trovarlo in farmacia. Quando il fegato fa male, il medico consiglierà sicuramente quale acqua è adatta per bere e trattare. Non pensare che una bottiglia di acqua medicinale debba andare via in un giorno - puoi bere solo tre bicchieri di tale acqua medicinale al giorno, e questa è solo la metà della dose giornaliera raccomandata.

Nonostante il fatto che le acque medicinali differiscano nelle malattie del fegato, "Essentuki" può essere considerato universale e, in assenza di patologie renali, si possono bere "Narzan", "Mirgorodskaya", "Truskavetskaya", "Slavyanovskaya".

È molto importante che le acque siano naturali. La dieta per il fegato fornisce acque minerali con iodio, fluoro, ferro e bromo. Un enorme effetto positivo sulla patologia epatica avrà sali di magnesio, sodio, calcio.

Prodotti consigliati

Avendo saputo della loro patologia, i pazienti non sanno cosa mangiare per le malattie del fegato e come organizzare il cibo in futuro. Le persone che soffrono di patologie epatiche possono mangiare un elenco limitato di alimenti. Ciò è dovuto al fatto che il fegato non soddisfa pienamente le sue funzioni e può far fronte alle malattie solo con l'aiuto dell'ospite. Il medico raccomanda che i pazienti usino pane raffermo, mangino pasta di grano duro e cereali. Se il fegato fa male, ciò non significa che è necessario rifiutarsi completamente dai grassi - sono ammessi, ma in quantità limitata. Meglio di tutto a questo proposito sarà carne senza grasso (carne di coniglio, pollo), e grassi dovrebbero essere ingeriti nel corpo insieme a prodotti lattiero-caseari con una bassa percentuale di grassi e pesce (trota, merluzzo, pesce persico). Questo sarà sufficiente per il corpo a fornire attività vitale. Da latticini mangiano yogurt, kefir, ryazhenka, panna acida a basso contenuto di grassi, ricotta. Il consumo di uova è limitato - 1-2 alla settimana sotto forma di frittata, perché c'è il rischio di esacerbazione della malattia.

Se cucini i primi piatti, allora il primo brodo deve essere drenato, e aggiungono un po 'di burro o olio di girasole. È meglio se i primi piatti sono serviti sul tavolo non è caldo, ma a temperatura ambiente. Lo stesso si può dire per i piatti freddi - il cibo non dovrebbe essere troppo freddo.

Una dieta per il fegato dovrebbe includere un sacco di fibre, carote, lattuga, barbabietole, pomodori, zucca, zucchine sarà utile in questo senso. Puoi ricordare marmellata, marshmallow, marmellata, soufflé, meringa, mousse di bacche, composta, gelatina dai piatti dolci consentiti. Puoi bere tè o succo deboli.

Prodotti proibiti

Dieta per malattie del fegato ha un elenco di prodotti esistenti, che sono severamente vietati per l'uso. Tali prodotti includono quelli che creano un carico funzionale maggiore sull'organo o contengono tossine. Tra tali prodotti si possono notare pane fresco, dolci, formaggi a pasta dura. Non dovresti mangiare carne grassa, cibo in scatola, carne affumicata. Dalla dieta necessariamente escludono pancetta e pancetta. Anche verdure non raccomandate, costituite da fibre grossolane, noci, funghi, legumi, tutti i tipi di cavolo. Durante la terapia dietetica sono esclusi condimenti e spezie. Il dolce è necessario per escludere il cioccolato, i prodotti con creme grasse, il cacao. È vietato bere bevande alcoliche.

Menù settimanale con ricette

La malattia epatica comporta l'osservanza di una dieta a lungo termine, che prescrive che non è possibile mangiare e quali alimenti sono ammessi al consumo. Per rendere più facile la navigazione, è possibile creare un elenco di piatti per la settimana, dopo aver visto tutte le restrizioni. Le ricette sono disponibili su Internet, come può dire un dietologo. Il menu per ogni giorno con una dieta per il fegato può essere cambiato a seconda delle preferenze del paziente, ma non includere il cibo spazzatura. I prodotti vietati per le malattie del fegato dovrebbero essere esclusi in qualsiasi forma e quantità.

La dieta per il dolore al fegato non prevede una forte riduzione delle calorie, il che significa che il menu del paziente sarà piuttosto ricco. Per cucinare, dovresti scegliere tra i prodotti consentiti solo frutta e verdura fresca, evitando la conservazione. Di seguito sono riportate le ricette dietetiche per tutti i giorni.

Dieta 5

Una delle quindici tabelle dietetiche - tabella numero 5 - è progettata per i pazienti. Soffre di fegato, tratto biliare e stessa cistifellea. Se si prepara una dieta secondo questa dieta, dopo un po 'di tempo il tavolo 5 aiuterà a ripristinare il tratto biliare e normalizzare l'attività del fegato. Il quinto tavolo è prescritto per le seguenti malattie:

  • colecistite acuta;
  • epatite nella fase acuta;
  • epatite cronica;
  • malattia di calcoli biliari in remissione;
  • colecistite;
  • cirrosi epatica compensata;
  • colecistectomia.

Secondo la dieta, sono esclusi i cibi ricchi di purine, colesterolo, oli essenziali e acido ossalico. La dieta per un fegato malato dovrebbe includere principalmente fibre, una quantità sufficiente di proteine ​​e carboidrati, mentre l'apporto calorico non dovrebbe essere ridotto. Il cibo è servito sul tavolo sotto forma di calore, puoi mangiare circa cinque volte al giorno. Se il fegato fa male, la frittura è vietata dalla dieta - i prodotti sono meglio cucinati o cotti al forno.

Dieta dopo la chirurgia epatica

Dopo l'intervento, viene mostrata una dieta equilibrata sul fegato. I medici prescrivono una dieta in base al volume dell'intervento e alla complessità della situazione. Le restrizioni nutrizionali sono osservate in media per i primi tre-cinque giorni, quando i pazienti mostrano solo acqua, cereali liquidi e brodi deboli di carne magra. Nei prossimi cinque giorni, è possibile trasferire gradualmente i pazienti a un diverso tipo di cibo che risparmia. La dieta terrà conto del fatto che il fegato non può svolgere le sue funzioni, l'attività dello stomaco e dell'intestino è inibita, la secrezione è disturbata. I pasti con un regime delicato dovrebbero durare almeno dieci giorni. In alcuni casi, i pazienti non possono mangiare da soli e le miscele di nutrienti vengono introdotte attraverso la sonda. Di norma, questo viene fatto da personale medico qualificato. Dieci giorni dopo, i pazienti vengono trasferiti al tavolo n. 0-a, dopo di che vengono dati nutrimento secondo i principi della tabella 1- e 1-b. Qualsiasi altra dieta in questo momento è proibita. La dieta prescritta viene osservata per circa tre settimane, dopo di che i pazienti vengono trasferiti al tavolo 5-a. Se ci sono problemi con tale nutrizione, viene assegnato un quinto tavolo. Il trattamento dei pazienti dopo l'intervento chirurgico richiede la stretta osservanza dei principi dietetici, eventuali cambiamenti nell'alimentazione possono portare a gravi conseguenze.

Con una corretta alimentazione per la malattia del fegato, si possono ottenere buoni risultati nel trattamento delle patologie di questo organo. Se non violate le prescrizioni del medico, il fegato ripristinerà rapidamente le sue funzioni e potrete mangiare come prima.

Dieta per malattie del fegato

Descrizione aggiornata al 18/06/2017

  • Efficacia: effetto terapeutico in due settimane
  • Termini: 6 mesi o più
  • Costo dei prodotti: 1400-1450 rubli a settimana

Regole generali

Le malattie del fegato sono attualmente diffuse, a causa della crescita di effetti medicinali, virali o tossici sull'organo. L'epatite cronica è la più comune malattia del fegato. Nel 60-70% dei pazienti con epatite, non ci possono essere reclami e la patologia viene rilevata per caso quando viene rilevata epatomegalia (ingrossamento del fegato) e cambiamenti nei campioni di fegato. In alcuni casi, il debutto della malattia è la cirrosi epatica scompensata (sindrome ascitica manifesta, sanguinamento dalle vene dilatate dell'esofago).

Il fegato è coinvolto nei processi di digestione, produce la bile e reintegra le riserve energetiche del corpo (deposita il glicogeno), quindi partecipa alla regolazione del metabolismo dei carboidrati. L'importanza del problema sta nel fatto che il danno epatico cronico e acuto si verifica con i sintomi di insufficienza epatica, in cui tutte le funzioni del fegato sono inibite, e la più grave è una violazione della funzione di disintossicazione. Il fegato neutralizza le tossine e i veleni, rimuove gli intermedi tossici in eccesso (fenolo, etanolo, acetone, ammoniaca, acidi chetonici), gli ormoni in eccesso e le vitamine.

L'insufficienza epatica acuta può essere il risultato di grave epatite virale, avvelenamento (veleni industriali, droghe) o trasfusioni di sangue di un altro gruppo. Progredisce rapidamente (molte ore o giorni) ed è reversibile con un trattamento tempestivo. L'insufficienza epatica cronica accompagna la cirrosi o tumori maligni. Si sviluppa gradualmente (settimane o mesi), ma bere alcol, sanguinamento gastrico, esaurimento fisico può accelerare il processo.

Poiché il fegato svolge un ruolo importante nel metabolismo dell'ammoniaca, l'iperammoniemia è nota nei pazienti con malattie croniche (aumento del livello di ammoniaca nel sangue). L'aumento rapidamente crescente dei metaboliti tossici porta allo sviluppo di encefalopatia epatica. Questo disturbo dell'attività mentale e nervosa può verificarsi in qualsiasi malattia del fegato, che si verifica con una carenza della sua funzione ed è una complicanza terribile. Il paziente sviluppa un cambiamento di personalità, compromissione della coscienza e menomazione intellettuale. Vi è un aumento dell'appetito, disturbi del linguaggio, disturbi del sonno, confusione e sonnolenza. Molto spesso, questa condizione è una manifestazione della fase terminale delle malattie croniche diffuse (cirrosi), che porta allo sviluppo del coma e diventa la causa della morte.

La prognosi dipende dalla gravità dell'insufficienza epatica e può essere migliorata se il trattamento viene intrapreso tempestivamente. Usano intensiva terapia infusionale, diuresi forzata, plasmaferesi, enterosorbenti, tossine leganti ed escretranti (polifepidi, Enterosgel, Lactofiltrum, Dufalac) e probiotici.

Tutte queste malattie e condizioni sono molto gravi, quindi è importante per il disagio o il dolore al fegato, perdita di appetito, nausea, bocca amara o grave debolezza immotivata consultare un medico in tempo, essere esaminati, iniziare il trattamento e aderire alla corretta alimentazione.

Quale dieta dovrebbe essere seguita in queste malattie? Il tavolo principale per le malattie del fegato e della colecisti (colecistite), i dotti biliari (colangite) è la Tabella medica n. 5, che ha diverse varietà raccomandate per diversi tipi di malattie. La dieta per la malattia del fegato nel periodo acuto dovrebbe essere la più delicata possibile - questa è la tabella n. 5A. Lo scopo dell'appuntamento di questa dieta è il risparmio di tutti gli organi digestivi - non solo il fegato, ma anche lo stomaco e il pancreas. Ciò si ottiene usando solo piatti bolliti (a vapore) e frullati: carne contorta, pollo, pesce, verdure bollite, cereali semi-liquidi bolliti. Esclusi sono sauté, stufati e fritti, verdure crude.

Il cibo nel periodo acuto contiene:

  • Quantità ridotta di grassi e sale refrattari.
  • Aumento della quantità di prodotti lipotropici (ricotta, grano saraceno, siero di latte, latticello).
  • Zuppe cotte in brodo vegetale con semola e verdure macinate. Le verdure non possono essere fritte per condire le zuppe. Sono consentite le zuppe di purea. Riempire le minestre con burro, panna acida, latte o panna.
  • Pane di grano raffermo (varietà I e II) e biscotti magri.
  • Carne e pesce a basso contenuto di grassi in forma bollita ea vapore e solo prodotti a base di carne tritata, il pesce può essere consumato come un pezzo.
  • Semola, grano saraceno, riso, farina d'avena e farina d'avena, da cui si fa bollire il porridge in acqua (è possibile aggiungere latte). Kash sfilacciato per la consistenza semi-liquida. Sono ammessi vermicelli bolliti fini e pasta piccola.
  • Latticini a basso contenuto di grassi, formaggio casereccio (naturale e piatti da esso). Latte e burro - solo nei piatti. La panna acida è usata come condimento per i piatti.
  • Omelette proteiche
  • Olio vegetale (in piatti pronti e solo se ben tollerato).
  • Le verdure (patate, cavolfiore, zucca, carote e barbabietole) sono bollite e macinate.
  • I frutti maturi e dolci nella loro forma grezza vengono consumati solo con purea, al forno e bolliti.
  • Tè al limone, tè al latte, infuso di rosa canina, acqua senza gas.
  • brodi;
  • grassi refrattari, spezie, spezie, sottaceti e sottaceti, cibo in scatola;
  • fibre grossolane (legumi, rape, noci, semi, funghi, cavoli), verdure con oli essenziali (ravanelli, cipolle, aglio, cipolle verdi, ravanelli);
  • carne grassa, frattaglie e pesce grasso;
  • pasticceria con panna, pane nero, muffin, miglio;
  • caffè, gelato, cioccolato, cacao;
  • tuorli d'uovo;
  • frutti acidi e bacche, verdure crude e frutta;
  • alcool e bevande a gas.

La stessa nutrizione deve essere seguita con colica epatica dopo il sollievo di un attacco. La colica biliare (epatica) è una manifestazione della malattia del calcoli biliari quando, per qualsiasi ragione, vi è un movimento di calcoli, una contrazione della colecisti, accompagnata da un attacco di dolore acuto nell'ipocondrio destro. Cibi grassi, piccanti o piccanti, eccesso di cibo, stress, sforzo fisico o jolly riding possono provocare coliche.

In futuro con colica epatica per la loro prevenzione è necessario:

  • Escludere dagli alimenti dietetici che aumentano la bile o limitarli bruscamente (tuorlo d'uovo crudo, oli vegetali).
  • Non mangiare cibi grassi fritti e alcool.
  • Spezie piccanti e piatti, marinate.
  • Introdurre più fibre nella dieta (verdure, crusca, frutta).
  • Mangia prodotti lattiero-caseari che, come i cibi vegetali, promuovono le reazioni biliare biliari e questo impedisce un ulteriore aumento delle pietre.
  • Bere 1,5-2 litri di acqua per liquefare la bile e prevenirne il ristagno.

Dopo un intervento chirurgico al fegato (per lesioni, rimozione di un tumore, ecc.), Solo il secondo giorno, kefir a basso contenuto di grassi, tè e kissel vengono introdotti nella dieta in piccole porzioni (fino a 0,5 tazze) ogni 3 ore.

Il terzo giorno, l'assunzione di cibo in porzioni frazionarie (100-150 g) è consentita fino a 8 volte al giorno. Può essere purè di patate, minestre e purea di pesce bollito, succhi diluiti (mela, zucca) e tè. Una settimana dopo, includono porridge di purè (grano saraceno, farina d'avena), carne bollita (arrotolata o montata in un frullatore, ricotta, kefir, yogurt e purea di verdure). Quindi al paziente viene prescritta la dieta numero 5A per 2 mesi con la transizione al quinto tavolo.

Dopodiché, per ripristinare il fegato per un lungo periodo (fino a sei mesi o costantemente, a seconda dello stato), la Tabella 5 è raccomandata, è prescritta dopo l'epatite virale, è l'alimento principale per l'epatite cronica e la cirrosi senza esacerbazione. Sebbene le condizioni del paziente siano soddisfacenti e spesso non vi siano lamentele, questo tavolo di trattamento prevede anche di risparmiare il fegato, ma moderato. Prevede lo scarico del metabolismo dei grassi e del colesterolo e la stimolazione dell'attività intestinale.

Dieta per il fegato che non può essere mangiato

Nella tabella principale, rispetto al numero 5A, l'elenco dei prodotti e dei metodi consentiti per la loro preparazione è ampliato (è consentita la cottura), ma, tuttavia, ci sono prodotti e piatti che non possono essere mangiati:

  • pesce e carne grassi;
  • brodi;
  • cibo in scatola, carni affumicate, salsicce;
  • spezie piccanti, spezie e salse, aceto sottaceto;
  • legumi e verdure con un alto contenuto di oli essenziali (ravanelli, tutti i tipi di ravanelli, aglio e cipolle in forma non trasformata);
  • torte, torte, latte intero e panna, torte fritte, muffin;
  • piatti preparati con la frittura

Oltre ai principali prodotti forniti da questa tabella dietetica, che verrà discusso di seguito, è necessario includere prodotti alimentari quotidiani utili per il fegato:

  • Verdure e frutta, verdure a foglia verde. Tra le verdure si possono distinguere zucca, succo di zucca e piatti da esso. È un ortaggio facilmente digeribile e grazie al suo alto contenuto di vitamina E, che favorisce l'assorbimento e la digestione del cibo, scarica il fegato.
  • Cavolfiore, cavoletti di Bruxelles e broccoli contengono zolfo, che aiuta a migliorare la funzione di disintossicazione del fegato. Sono anche ricchi di vitamina K, che è necessaria per il suo normale funzionamento.
  • Barbabietole e carote sono ricche di beta-carotene, da cui viene sintetizzata la vitamina A nel corpo, che migliora l'eliminazione dei radicali liberi. Altre sostanze barbabietole e carote liquefare la bile, migliorando l'eliminazione delle tossine.
  • Tutti i frutti contengono antiossidanti che prevengono i processi di ossidazione e danno cellulare. La quantità massima di antiossidanti contiene ribes nero, peperone dolce, rosa selvatica e agrumi.
  • Cavolo marino contenente una grande quantità di iodio e sali di acido alginico. Gli alginati legano composti chimici e sali di metalli pesanti.
  • Carciofo - normalizza il flusso della bile e riduce il colesterolo.
  • Prodotti lattiero-caseari magri (kefir, ryazhenka, acidophilus, yogurt naturale). Guariscono la microflora intestinale e in una certa misura rimuovono le sostanze nocive dal corpo. La ricotta contiene sostanze lipotropiche, quindi è molto utile in queste malattie.
  • I cereali (grano saraceno e farina d'avena) si distinguono per un alto contenuto di vitamine B e PP necessarie per il fegato.
  • Oli spremuti a freddo (oliva, canapa, semi di lino) - la loro utilità risiede nell'elevato contenuto di vitamina E antiossidante e acidi grassi omega-3. La vitamina E contribuisce alla conservazione delle membrane cellulari e protegge le cellule dalla morte. Oltre agli oli vegetali, il suo alto contenuto di noci, aronia nera, olivello spinoso e mora.
  • Albicocche secche contenenti potassio e magnesio riducono il rischio di cancro al fegato.
  • Miele - attiva la produzione di bile e aiuta a ripristinare le cellule del fegato.
  • Le noci, che contengono l'amminoacido arginina, aiutano a ridurre la quantità di tossine, sono anche ricche di acidi grassi omega-3, necessarie per mantenere la funzione di questo organo.
  • Il rispetto del regime di assunzione di alcol è altrettanto importante per il miglioramento della funzionalità epatica: le tossine vengono escrete con l'acqua.

L'aggiunta di succo di limone e pompelmo all'acqua migliora le capacità di disintossicazione dell'organo e migliora i processi di auto-purificazione. Il succo di limone stimola la produzione di bile, con cui le tossine vengono rilasciate nell'intestino.

Le regolazioni sono apportate alla dieta se si nota la stasi della bile: limitano lo zucchero e iniettano più verdura, frutta, verdura e succhi di frutta, nonché oli vegetali. La quantità totale di grasso in questo stato aumenta leggermente, ma a spese del vegetale.

In caso di cirrosi, che ha un decorso benigno, si consiglia di avere una dieta permanente su questa tabella di dieta. Quando i sintomi dispeptici del paziente vengono trasferiti alla dieta numero 5A e con diarrea e steatorrea (violazione dell'assorbimento di grasso), ridurre la quantità di grasso a 50 g, escludere il latte e tutti i prodotti lassativi (barbabietola, rabarbaro, succo di barbabietola, albicocche secche, prugne).

In caso di cirrosi con ascite, si raccomanda una dieta a basso consumo energetico (fino a 2000 kcal), contenente 70 g di proteine ​​e non più di 0,5 g di sale. Tutti i piatti sono preparati senza sale. È consentito l'uso di pane e burro senza sale. Ridurre anche la quantità di prodotti contenenti liquidi e iniettati di potassio (albicocche secche, prugne secche). I pasti dovrebbero essere prevalentemente vegetariani. È consigliabile per diversi giorni (fino a 10) trasferire il paziente nella Tabella 7 senza sale.

L'epatite tossica provoca l'assunzione di farmaci epatotossici, l'abuso di alcool e le sue surrogate. I prodotti di decadimento di etanolo (acetato e acetaldeide), hanno un effetto epatotossico, interrompono la funzione delle membrane cellulari. Alcuni veleni industriali hanno un'affinità per il tessuto epatico e hanno un effetto su di essi anche a piccole dosi. In caso di danno tossico, viene effettuata la terapia di disintossicazione, vengono prescritti enterosorbenti, epatoprotettori, farmaci coleretici. Le raccomandazioni per la nutrizione clinica non differiscono da quelle sopra descritte: in condizioni gravi, dieta n ° 5A, con miglioramento, la tabella principale.

Prodotti consentiti

La nutrizione per un fegato malato comprende:

  • Zuppe su brodi vegetali (cereali, verdure, con pasta, borscht, zuppa di cavolo, latticini). Le verdure per zuppe non sono passate, ma vengono deposte nella loro forma naturale.
  • Pane integrale (stantio) fino a 500 g al giorno. Il pane di segale è permesso (se il paziente lo tollera bene), biscotti secchi, biscotti magri e non grassi.
  • Manzo, coniglio, pollo e vitello. Vengono prima bolliti e poi cotti. Va ricordato che i piatti di carne tritata e spezzettata sono più facili da digerire e ridurre il carico sullo stomaco.
  • Pesce magro e pesce al forno con verdure.
  • Vari cereali sotto forma di porridge e casseruole con ricotta e verdure.
  • Prodotti caseari magri: kefir, acidophilus, bifilife, latte acido, bifidok, bifidum-kefir. Al verificarsi di un meteorismo, una sedia liquida l'uso li limita.
  • Si consiglia un consumo giornaliero di ricotta non molto grassa (preferibilmente naturale) e nei piatti.
  • Il latte e la panna acida dovrebbero essere usati come additivo nei piatti.
  • Uova - fino a 3 pezzi durante la settimana, omelette o uova alla coque. Il numero di tuorli è limitato solo con lcd.
  • Verdure al forno e stufate e fresche. I pomodori sono utilizzati in quantità limitate a causa della possibilità di bruciore di stomaco, l'uso di pasta di pomodoro non è consentito.
  • Insalate di verdure fresche, che il paziente tollera bene, con l'aggiunta di olio vegetale, caviale di zucchine fatto in casa, purea di piselli. Dalle spezie - cumino, alloro, aneto e prezzemolo.
  • Piatti di carne, pesce e verdure possono essere serviti con salse (panna acida, verdura e latticini), esclusi i funghi e cotti in brodo.
  • Frutta e bacche sono ammesse solo non acide, vengono consumate fresche e trasformate (composte, mousse e gelatina).
  • Zucchero, marmellata, caramello, caramello, marshmallow, miele, (1-2 cucchiaini), marmellate. Lo zucchero è sostituito con xilitolo (parzialmente).
  • Una piccola quantità di noci (noccioline escluse).
  • Il burro e l'olio vegetale possono essere utilizzati nei piatti pronti, il loro trattamento termico è escluso.
  • Tè (debole), succhi di verdura, caffè con latte (debole), infusione di rosa canina, acqua da tavola senza gas, decotto di crusca di frumento.

Altri Articoli Su Fegato

Colecistite

Nutrizione per insufficienza epatica

La correzione nutrizionale inizia presto (24-36 ore). Presentazione preferita 24 ore su 24. I farmaci raccomandati possono essere farmaci con un rapporto specifico di componenti (amiosteril-pen, aminoplasmal-hepa, ecc.).
Colecistite

Proiezioni di vita per cirrosi di grado 4

La cirrosi epatica è una delle più difficili da diagnosticare, che ha conseguenze disastrose. Distrugge lentamente i tessuti del corpo, il che porta a gravi complicazioni.